MC/DM
Pamela: «Mi sento addirittura un po' strana!». Gabriel: «È straordinario vedere finalmente la luce in fondo al tunnel».
STATI UNITI
17.05.21 - 06:000

Ecco cosa vuol dire tornare a vivere senza mascherina

Negli Stati Uniti l'obbligo è sostanzialmente decaduto per i vaccinati: «Avevo dimenticato la sensazione che si prova!».

NEW YORK - Gli Stati Uniti cominciano ad assaggiare nuovamente la libertà di andare in giro finalmente senza maschera. I Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie hanno difatti stabilito che chi ha fatto vaccino e richiamo può togliere la mascherina all’aperto come in luoghi chiusi. Non mancano le eccezioni, ovviamente, come mezzi pubblici, scuole o ospedali.

Ed effettivamente c’è grande eccitazione per le strade di New York, Washington e di tutta l'America. «Un grande giorno per l’America», lo ha definito il presidente Joe Biden. L’entusiasmo per strada è palpabile.

A Williamsburg, vibrante quartiere di Brooklyn, abbiamo incontrato Emile, studentessa del Saint Thomas Aquinas College. «È una bellissima sensazione. Ho fatto entrambe le dosi di Moderna e mi sento davvero tranquilla senza mascherina», ci dice. «La cosa più bella – continua – è sapere che aver scelto di vaccinarmi due mesi fa sta aiutando la comunità a creare un ambiente più sicuro per tutti».

La stessa aria di festa e liberazione si respira anche lungo le rive del Potomac, a Washington DC, dove in tanti si sono riversati per godersi le prime passeggiate senza mascherina. «È surreale poter finalmente sorridere senza avere il volto coperto. Avevo quasi dimenticato la sensazione che si prova! Non ci crederete, ma mi sento addirittura un po’ strana», spiega Pamela.

Accanto, il suo fidanzato Gabriel racconta che sono entrambi vaccinati. «Stiamo raccogliendo i frutti di tanti sforzi. Sono stati mesi duri per molti americani. Abbiamo pagato un prezzo molto alto durante questa pandemia. Ora è straordinario vedere finalmente la luce in fondo al tunnel».

Nonostante l’ottimismo, c’è però chi preferisce non sbilanciarsi ancora come le giovani Sarah e Irene, che indossano ancora la mascherina, nonostante le nuove disposizioni. «Benché siamo entrambe vaccinate, non ci sentiamo completamente al sicuro dai rischi», sottolinea Sarah. «È praticamente impossibile determinare chi sia vaccinato e chi no – continua Irene –. Di certo non posso andare in giro a chiederlo. Quindi per il momento preferisco tenere la mascherina. Nonostante il fastidio, mi sento di più a mio agio». 

 

MC/DM
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
IRAN
2 ore
Chi è il nuovo presidente, che sposta l'Iran ancora più a destra
Ex-ministro della Giustizia dal pugno di ferro e conservatore Ebrahim Raisi è stato "scelto" direttamente da Khamenei
RUSSIA
3 ore
Quasi 18mila contagi: il numero più alto dal 31 gennaio
Anche il dato giornaliero dei decessi è il più elevato da oltre tre mesi
FRANCIA
4 ore
Polizia disperde un rave party illegale, scontri «molto violenti»
Feriti almeno cinque gendarmi, un 22enne perderà l'uso di una mano
STATI UNITI
18 ore
«Il razzismo è una crisi di salute pubblica»
Lo ha dichiarato giovedì la sindaca di Chicago, Lori Lightfoot. Per contrastarlo verranno usati quasi 10 milioni.
UNIONE EUROPEA
22 ore
Sentenza sui vaccini: l'Ue esulta, AstraZeneca pure
Il verdetto è stato accolto «con soddisfazione» sia da Bruxelles che dall'azienda anglo-svedese
GERMANIA
1 gior
La Svizzera non è più «un'area a rischio»
L'Istituto Robert Koch ha deciso: gli svizzeri possono entrare in Germania senza restrizioni
REGNO UNITO
1 gior
La «profonda vergogna» dei ministri per gli stupri che restano impuniti
Un numero altissimo di crimini non viene nemmeno denunciato, la politica fa mea culpa
STATI UNITI
1 gior
Niente accusa di schiavitù infantile per Nestlé Usa e Cargill
Lo ha stabilito la Corte Suprema, ma gli attivisti impegnati nel caso non hanno nascosto il loro disappunto
ITALIA
1 gior
Il Green Pass italiano: a cosa serve e come lo si ottiene
Lanciata nelle scorse ore l'apposita piattaforma governativa: la certificazione consentirà di viaggiare, ma non solo.
STATI UNITI
1 gior
Sale in auto, guida e spara: 90 minuti di follia
In otto sparatorie diverse, una persona ha perso la vita e 12 sono rimaste ferite
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile