keystone-sda.ch / STR
La Nasa bacchetta la Cina per il caso del razzo Long March 5B.
STATI UNITI
09.05.21 - 18:000

La Nasa bacchetta la Cina per il rientro del razzo nell'atmosfera

«È chiaro che non riesce a soddisfare gli standard responsabili per quanto riguarda i detriti spaziali» dice Bill Nelson

HOUSTON - La Nasa ha bacchettato la Cina per il caso del razzo Long March 5B, rientrato nell'atmosfera nelle scorse ore e i cui detriti sono caduti nell'Oceano Indiano, a non molta distanza dalle Maldive.

L'ex senatore e astronauta Bill Nelson, ora a capo dell'agenzia spaziale statunitense, ha dichiarato: «Le nazioni che esplorano lo spazio devono ridurre al minimo i rischi per le persone e le proprietà sulla Terra nel rientro di oggetti spaziali e massimizzare la trasparenza riguardo a tali operazioni». Nelson attacca i colleghi cinesi: «È chiaro che la Cina non riesce a soddisfare gli standard responsabili per quanto riguarda i detriti spaziali».

L'incertezza sull'esatto punto del rientro nell'atmosfera del razzo ha causato ansia nell'opinione pubblica, nonostante la possibilità che fosse interessata una zona abitata fosse molto bassa. «È fondamentale che la Cina e tutte le nazioni che viaggiano nello spazio e le entità commerciali agiscano in modo responsabile e trasparente nello spazio per garantire la sicurezza, la stabilità, la sicurezza e la sostenibilità a lungo termine delle attività nello spazio», ha ribadito Nelson.

Dopo il caso dello Skylab del 1979, con grossi pezzi che finirono in Australia, i designer dei velivoli spaziali sono attenti nell'evitare rientri incontrollati fin dalla fase di progettazione. Quanto accaduto con il Long March 5B «fa sembrare pigri i progettisti di missili cinesi», ha detto Jonathan McDowell, astrofisico di Harvard.

La Cina, da parte sua, ha criticato l'allarmismo occidentale sulla questione. «È pratica comune in tutto il mondo che gli stadi superiori dei razzi brucino mentre rientrano nell'atmosfera» ha dichiarato negli scorsi giorni un portavoce del ministero degli Esteri.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
26 min
L'antiterrorismo guida le indagini sul deputato ucciso
Il killer avrebbe 25 anni e sarebbe, secondo il Daily Telegraph, «di origini somale».
GERMANIA
40 min
Non sei vaccinato? Non fai la spesa
In Assia ogni rivenditore potrà scegliere se far rispettare la regola del 2G o del 3G
REGNO UNITO
2 ore
«Sono scioccato, era un amico e un uomo gentile»
Il premier ha commentato l'aggressione che ha portato alla morte del suo collega di partito Amess
REGNO UNITO
6 ore
Essex, deputato accoltellato a morte da uno sconosciuto
David Amess, 69 anni, è stato colpito più volte dal suo aggressore. La polizia ha già arrestato un 25enne
LE FOTO
ITALIA
8 ore
«No Green Pass!», «Libertà!», in seimila a protestare al porto di Trieste
Nonostante i disagi, per il momento le operazioni portuali proseguono, ha confermato il Presidente della regione
AFGHANISTAN
8 ore
Tre esplosioni in moschea, un'altra strage di sciiti
Un altro massacro tra i fedeli sciiti: la preghiera del venerdì è ormai nel mirino dei terroristi
STATI UNITI
10 ore
Uccise un'amica nel 2000, condanna a vita per il milionario Robert Durst
Vent'anni dopo il delitto, l'ormai 78enne è stato condannato al carcere a vita
KENYA
13 ore
Uccisione dell'atleta Agnes Tirop, arrestato il marito
L'uomo, unico sospettato dell'omicidio, stava tentando di lasciare il Paese. È stato arrestato a Mombasa
ITALIA
21 ore
Senza il Green Pass si prospetta un venerdì nero
Da venerdì in Italia per lavorare bisogna mostrarlo, sono previsti disagi e forse anche scaffali vuoti nei supermercati
FOTO
NORVEGIA
1 gior
«È una persona gravemente malata»
Alcuni conoscenti raccontano la storia del 37enne danese, che ieri ha ucciso cinque persone utilizzando arco e frecce.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile