AFP
+2
ROMANIA
09.05.21 - 21:050

Ora ci si può vaccinare nel castello di Dracula

Questa la strategia messa in atto per cercare di vaccinare sempre più persone

BRAN - I vari paesi stanno adottando strategie sempre più strampalate per tentare di far vaccinare il maggior numero di persone. C'è chi ha pensato ad una birra offerta, come nel New Jersey, oppure ad un frullatore, come in alcune zone dell'India.

Anche la Romania ha messo a punto una strategia particolare: da venerdì ci si può infatti vaccinare al castello di Dracula. Una volta effettuata la vaccinazione si riceve un attestato che dichiara il "coraggio" di essersi vaccinati in un luogo così particolare, e l'entrata gratuita al museo della Transilvania, che si trova nel del castello di Bran.

All'interno delle mura è stato predisposto tutto il necessario, e non è necessario prenotarsi per ricevere il vaccino. Le iniezioni vengono effettuate dal venerdì alla domenica, proprio per incentivare anche il turismo della zona, e per attirare anche i turisti. 

Il castello è storicamente collegato alle vicende di Dracula raccontata da Bram Stoker. Anche se è stato appurato che l'autore non è mai stato in Romania, si presuppone che questo sia il luogo che lo ha ispirato, anche perché si tratta dell'unico castello della Romania che possiede un'architettura simile a quella del libro. La figura del conte Dracula sarebbe stata ispirata da Vlad III di Valacchia, vissuto nel XIV secolo. 

La Romania ha registrato in totale più di un milione di contagi, e quasi 29'000 decessi. Ora il numero dei positivi si sta pian piano abbassando (ieri sono stati registrati 1'300 casi). Attualmente il 18,2% della popolazione ha ricevuto almeno una dose di vaccino, su un totale di 19 milioni di abitanti. 

AFP
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
2 ore
Aria inquinata? Più pericolosa del previsto
L'Organizzazione mondiale della sanità ha ridotto i livelli massimi di sicurezza di varie sostanze
BRASILE
9 ore
Un suo ministro è positivo: Bolsonaro in isolamento
All'Onu stanno cercando di tracciare i contatti di Marcelo Queiroga. Ci sarebbe anche Boris Johnson
STATI UNITI
13 ore
Perché il caso di Gabby Petito ha lasciato tutta l'America con il fiato sospeso
Fra teorie e ipotesi su TikTok e Instagram, la storia della 22enne scomparsa ha catalizzato la curiosità di una nazione
Italia
15 ore
Le mafie stanno sfruttando l'emergenza Covid per arricchirsi
L'Antimafia lancia un appello ai governi: «Bisogna far fronte comune e trattare questa emergenza come quella sanitaria»
GERMANIA
17 ore
Se non sei vaccinato e finisci in quarantena, il datore non deve pagarti
In Germania sarà così dal 1 novembre, conferma il Governo. Il motivo è che «esiste un vaccino che funziona»
AFGHANISTAN
18 ore
I talebani: «Fateci parlare alle Nazioni Unite»
Suhail Shaheen avrà il ruolo di esporre il punto di vista talebano nello scenario internazionale
LE FOTO
AUSTRALIA
20 ore
A Melbourne trema la terra, e anche la società
Giornata calda a Melbourne: prima, una scossa di terremoto di magnitudo 5.8, poi, le proteste in piazza
STATI UNITI
1 gior
La triste conferma: il corpo ritrovato è quello di Gabby Petito
L'FBI ha confermato che si tratta della 22enne, e anche che si presume si tratti «di omicidio»
MONDO
1 gior
Vaccini, «pesano più i profitti o le vite umane?»
L'accusa ai leader della farmaceutica da parte di Amnesty International, che ha pubblicato un rapporto a riguardo
GERMANIA
1 gior
Presunta presa d'ostaggi su un autobus: un arresto
Durante l'operazione è stato chiuso un tratto dell'autostrada A9
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile