Immobili
Veicoli
Reuters
INDIA
29.04.21 - 13:340

Facebook blocca «per errore» l'hashtag che chiede le dimissioni del primo ministro indiano

L'oscuramento dei post sarebbe stato «accidentale» ha assicurato il social network.

«Non ce l'ha chiesto l'India» ha dichiarato un portavoce.

NEW DELHI - Dopo Twitter, anche Facebook ha deciso di oscurare alcuni post che denunciano l'operato del governo indiano in merito alla gestione della pandemia. 

Il social network di Mark Zuckerberg mercoledì ha oscurato circa 12'000 post contenenti l'hashtag #ResignModi che chiedeva le dimissioni del primo ministro indiano. Gli utenti che hanno cercato l'hashtag hanno visto apparire un avviso in cui si diceva che i post erano stati «temporaneamente nascosti» perché «alcuni contenuti violavano gli standard della community». 

Facebook ha successivamente ripristinato l'hashtag dopo alcune ore, e i post ora sono nuovamente visibili. Alla base del blocco ci sarebbe un «errore» ha dichiarato il portavoce del social network. «Abbiamo temporaneamente oscurato questo hashtag per errore, non perché il governo indiano ce l'ha chiesto». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
25 min
Registrato in Italia il primo caso di vaiolo delle scimmie
Il paziente è un adulto ritornato dalle Isole Canarie.Il contagio avviene con la saliva. Attenzione ai rapporti sessuali
FOTO
REGNO UNITO
1 ora
Mercedes battuta a 135 milioni di euro
È stata venduta all'asta da Sotheby's. Si tratta così della vettura più costosa della storia
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
8 ore
Più di un milione di rifugiati ucraini sono tornati a casa
Lo ha affermato l’ambasciatore ucraino nel Regno Unito. «Sono frustrati dal crescente disagio»
UCRAINA
10 ore
Chernobyl: «Hanno spento il sistema di monitoraggio delle radiazioni»
Nella zona di esclusione è stata registrata una perdita superiore a 2,5 miliardi di grivnie ucraine
ITALIA
13 ore
«Ho provato a fermare la macchina, ma non ci sono riuscita»
Il racconto di madre e figlio dopo la tragedia avvenuta nel cortile dell'asilo "Primo maggio", in cui un bambino è morto
FINLANDIA
16 ore
«È così vivere con un vicino grande e aggressivo»
In un'intervista in occasione della sua visita italiana, la premier finlandese ha raccontato il suo punto di vista
RUSSIA
20 ore
Peresvet e Zadira, cosa sappiamo delle armi laser di Mosca
Che funzione hanno? Come vengono impiegate? Sono state schierate nella guerra in corso in Ucraina? Facciamo il punto
FOTO
GERMANIA
21 ore
Spari in una scuola tedesca, un ferito grave
L'autore del gesto sarebbe già stato fermato dalla polizia
MONDO
22 ore
Nel mondo ci sono 38 milioni di sfollati interni
Fuggono da guerre, violenze e dai cataclismi naturali, compresi quelli provocati dai cambiamenti climatici
QATAR
1 gior
«La FIFA risarcisca i lavoratori per almeno 440 milioni»
Amnesty International chiede alla FIFA di risarcire chi ha subito violazioni dei diritti umani, e anche garanzie future
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile