Keystone
La commissaria europa alla Salute Kyriakides: «Ogni dose di vaccino conta»
UNIONE EUROPEA
26.04.21 - 16:040

Bruxelles fa causa ad AstraZeneca. Il produttore: «Ci difenderemo»

L'Ue: «Incapaci di presentare una strategia affidabile». L'azienda farmaceutica: «Siamo in linea con le previsioni».

BRUXELLES - Come era già nell'aria da giorni, Bruxelles ha avviato un'azione legale contro AstraZeneca. Lo ha annunciato oggi un portavoce dell'esecutivo comunitario. «L'azienda non è stata capace di presentare una strategia affidabile» sulle consegne dei vaccini, ha affermato.

«La nostra priorità è garantire che le consegne di vaccini Covid-19 avvengano per tutelare la salute» dei cittadini dell'Unione Europea», ha aggiunto via Twitter la commissaria europea alla salute, Stella Kyriakides. «Ecco perché la Commissione europea ha deciso, insieme a tutti gli Stati membri, di avviare un'azione legale contro AstraZeneca. Ogni dose di vaccino conta. Ogni dose di vaccino salva vite».

Il produttore anglo-svedese si dice «rammaricato» - Dal canto suo AstraZeneca «si rammarica della decisione della Commissione Ue d'intraprendere un'azione legale sulla fornitura di vaccini COVID-19» e annuncia che «si difenderà fermamente in tribunale»: «Dopo un anno senza precedenti, la nostra azienda sta per fornire quasi 50 milioni di dosi ai paesi Ue entro fine aprile, in linea con le nostre previsioni», scrive l'azienda farmaceutica in un comunicato.

AstraZeneca avrebbe «rispettato pienamente l'accordo di acquisto anticipato con la Commissione Ue»: «Riteniamo che qualsiasi controversia sia priva di merito e accogliamo con favore questa opportunità per risolvere questa controversia prima possibile», afferma.

«I vaccini sono difficili da produrre, come dimostrano le sfide di approvvigionamento che diverse aziende stanno affrontando in Europa e nel mondo. Stiamo facendo progressi nell'affrontare le sfide tecniche e la nostra produzione sta migliorando - continua la nota -, ma il ciclo di produzione di un vaccino è molto lungo, il che significa che questi miglioramenti richiedono tempo per portare a un aumento delle dosi finali del vaccino».

La società farmaceutica anglo-svedese afferma di avere «un ruolo importante da svolgere e il nostro intento resta quello di farlo in modo corretto ed equo senza scopo di lucro durante la pandemia nell'UE e in tutto il mondo».

L'azienda ricorda infine il suo impegno per l'iniziativa COVAX, sostenuta anche dall'Unione Europea, che mira a distribuire equamente i vaccini nei Paesi a basso e medio reddito. «AstraZeneca è attualmente il principale fornitore in oltre 100 paesi attraverso COVAX, fornendo il 97% della sua fornitura fino ad oggi - sottolinea il produttore -. Ogni dose è stata preparata con siero per vaccino proveniente da paesi extra UE».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 7 mesi fa su tio
Ridicoli!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
LIVE
MONDO
LIVE
«Per saperne di più su Omicron saranno necessarie 2-3 settimane»
L'Oms parla di «potenziale elevato di diffusione» della nuova variante, diversi Paesi annunciano nuove misure
ISRAELE / ITALIA
10 ore
Respinto il ricorso del nonno: il piccolo Eitan rientra in Italia
La conferma della Corte Suprema israeliana: il piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone sarà presto in Italia
SUDAFRICA
11 ore
«Omicron? Sintomi più lievi, ma anziani e casi a rischio stiano attenti»
Le parole della dottoressa sudafricana che ha scoperto la nuova variante: «Preoccupati? No. Sul chi vive? Sì»
REGNO UNITO
11 ore
Bufera di neve: 60 persone bloccate per due giorni in un pub
Una bufera legata alla tempesta Arwen ha isolato completamente il Tan Hill Inn, impedendo ai presenti di tornare a casa
STATI UNITI
17 ore
Minorenni reclutate per Epstein? Ghislaine Maxwell a processo
La 59enne ex compagna di Epstein si è dichiarata non colpevole di tutti i capi d'accusa
FRANCIA
1 gior
«Troppi morti nella Manica, è inaccettabile»
Lo ha detto il Ministro francese Gérald Darmanin, in un meeting relativo alla situazione dei migranti
PERÙ
1 gior
Trema la terra nel nord del Perù: scossa di magnitudo 7,5
Non sono al momento segnalate vittime, ma i danni materiali sembrano essere ingenti
ITALIA
2 gior
I No-Pass lanciano gli home bar: «Come al ristorante ma a casa»
È L'ultima idea nata sui social per eludere il Super Green Pass che entrerà in vigore il prossimo sei dicembre.
MILANO
2 gior
A Milano da oggi si torna alla mascherina all'aperto
La disposizione sarà valida in tutto il centro città almeno fino al 31 dicembre.
KOSOVO
2 gior
Attacca uno scuolabus imbracciando un Kalashnikov
La mattanza è avvenuta ieri sera nel villaggio di Gllogjan: deceduti due studenti e l'autista.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile