Immobili
Veicoli
Keystone
Passanti in una stazione di Osaka
GIAPPONE
19.04.21 - 17:230

Covid-19: Osaka invoca lo stato d'emergenza

Domenica ha registrato più di 1'200 nuovi casi: quasi un terzo del totale nazionale.

OSAKA - In Giappone la prefettura di Osaka fatica a tenere sotto controllo le nuove infezioni da SARS-CoV-2. A due settimane dall'introduzione di nuove restrizioni, il governatore Hirofumi Yoshimura sta chiedendo al governo centrale la proclamazione dello stato d'emergenza. 

La misura è volta in particolare a bloccare «gli spostamenti di grandi gruppi di persone»: «Sono necessarie disposizioni più forti che impongano a parchi a tema, grandi magazzini e grandi centri commerciali di chiudere», ha spiegato Yoshimura come riporta il Japan Times. L'esecutivo centrale sta dal canto suo rispondendo «con un senso d'urgenza» alla situazione in città e «sta discutendo con la prefettura sul da farsi», ha fatto sapere il primo ministro nipponico Yoshihide Suga.

L'appello di Yoshimura arriva dopo che, domenica, Osaka ha registrato 1'220 contagi giornalieri da nuovo coronavirus: poco meno di un terzo del totale nazionale di 4'111. La prefettura di circa 9 milioni di abitanti conosce inoltre una situazione critica negli ospedali, che ha richiesto il trasferimento di 42 pazienti non gravi o asintomatici in strutture non mediche. 

Lunedì, le nuove infezioni registrate a Osaka erano 719, in aumento rispetto alle 603 dello stesso giorno della settimana scorsa.

Dopo la fine, in febbraio, di un precedente stato d'emergenza ufficiale, Osaka si è trovata costretta a introdurre contromisure locali a fine marzo a fronte di un nuovo incremento dei contagi. Le stesse comprendono richieste alla cittadinanza di evitare volontariamente spostamenti non necessari e assembramenti. Sono stati inoltre effettuati numerosi controlli per assicurare il rispetto della chiusura anticipata alle 20 per bar e ristoranti. 

 

       

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
SPAGNA
47 min
Rilevati 20 casi di vaiolo delle scimmie, «basse probabilità di diffusione»
I tre focolai riguardano soprattutto uomini che si identificano come gay, bisessuali o uomini hanno rapporti con uomini
REGNO UNITO
3 ore
Inflazione alle stelle in Regno Unito, un inglese su quattro salta i pasti
Con un'inflazione superiore al 9% molte le famiglie, e le aziende, alla canna del gas. Londra però indugia
MOLDAVIA
7 ore
«Qualcuno vuole trascinarci in una guerra indesiderata»
La premier moldava Natalia Gavrilita su neutralità, le bombe in Transnistria e le tensioni nel Paese
INDIA
10 ore
«Sorvegliati a ogni passo, anche a far la spesa»
Kashmir: gli occhi del Governo hanno raggiunto tutte le attività commerciali, a spese dei negozianti
REGNO UNITO
15 ore
Sui pescherecci britannici che diventano prigioni
L'industria del pesce si avvale di un visto che non permette ai lavoratori migranti di licenziarsi o di scendere a terra
REGNO UNITO
22 ore
Una morte su sei è causata dall'inquinamento
Nel 2019 nove milioni di persone sono morte a causa dell'aria tossica. «Chiediamo una transizione rapida e massiccia»
MONDO
23 ore
2020-21: l'Oms non ha lottato solo contro il Covid-19
L'impegno gigantesco per fronteggiare il coronavirus non ha impedito i successi in altri ambiti
AFGHANISTAN
1 gior
I Talebani e quei passi indietro sempre più grandi
Alcuni dipartimenti governativi sono stati eliminati, a causa della difficile situazione economica
VIDEO
CITTÀ DEL VATICANO
1 gior
«Fine regno» e pre conclave. Perché si parla del "dopo Bergoglio"?
Il ginocchio del Papa. Il toto-nomi dei papabili. La paura di arrivare impreparati alla Sede Vacante. Facciamo il punto
COREA DEL NORD
1 gior
Il coronavirus che dilaga e la (troppa) fame dei nordcoreani
I medici militari sono stati incaricati di portare con urgenza i farmaci di cui Pyongyang ha estremo bisogno
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile