KEYSTONE
Greta Thunberg non parteciperà alla Cop26, per protestare contro le disparità nelle consegne dei vaccini anti-Covid.
REGNO UNITO
09.04.21 - 19:420

Poche dosi ai Paesi poveri, Greta: «Non vado alla Cop26»

La decisione dell'attivista ambientale potrebbe essere un duro colpo per la conferenza dell'Onu sul clima

GLASGOW - Troppa disparità di accesso ai vaccini nel mondo, che non consente una equa partecipazione neanche agli appuntamenti internazionali. Per questo la giovane attivista svedese Greta Thunberg ha deciso di non partecipare alla Cop26, la conferenza dell'Onu sul clima in programma a novembre a Glasgow co-organizzata da Regno Unito e Italia.

E ha chiesto a Londra di posticipare l'atteso summit (ancora una volta, visto che la pandemia ha già costretto a un primo rinvio), fino a quando tutti i Paesi coinvolti non potranno parteciparvi «alle stesse condizioni».

Vaccini, uno «squilibrio scioccante»

Continua così la sua protesta Greta, mettendo in evidenza le mancanze di una comunità internazionale sbilanciata a favore dei paesi più ricchi anche sul fronte della lotta al Covid. E in questo proprio oggi trova la sponda dell'Organizzazione Mondiale della Sanità che denuncia lo «squilibrio scioccante» nella distribuzione dei vaccini nel mondo, riconoscendo che la maggior parte dei Paesi non dispone di dosi sufficienti per coprire i gruppi a rischio. «In media nei Paesi ad alto reddito, quasi una persona su quattro ha ricevuto il vaccino» ha detto il direttore generale dell'Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus «nei Paesi a basso reddito, è uno su più di 500».

Parlando con la Afp, Greta aveva spiegato: «Certamente mi piacerebbe partecipare alla Cop26. Ma non fino a quando tutti possano farlo alle stesse condizioni», lasciando comunque uno spiraglio nell'eventualità le cose dovessero cambiare entro l'autunno. E sottolineando quindi il livello altamente simbolico di questo suo 'No', volto a spronare la comunità internazionale a fare di più e meglio.

Un colpo difficile da digerire

L'assenza della 18enne attivista sarebbe in effetti un colpo notevole al già provato 'destino' della Cop26, fermata dalla pandemia che pure tanto ha messo in evidenza la necessità di agire in maniera coordinata per preservare l'ambiente, con piani d'investimento 'verde' da più parti auspicati e promessi. E sarebbe un pesante monito di disfatta per quei capi di Stato e di Governo che proprio in nome di quelle nuove generazioni cui Greta ha dato voce e ha prestato il volto hanno dichiarato l'impegno per una ripartenza più equa e più green.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
CINA
27 min
Nei mercati lager di carni proibite
Sotto accusa i mercati in Oriente dove avvengono la vendita e la macellazione delle più svariate specie animali.
UNIONE EUROPEA
28 min
Covid, tre "game changer" che l'Ue vuole produrre in massa
L'obiettivo è autorizzarne l'utilizzo e la produzione in Europa entro il mese di ottobre
AFRICA
6 ore
«Pochi vaccini in Africa, si rischia una nuova ondata»
L'Oms lancia un grido d'allarme: la situazione è infatti difficile tra ritardi nelle forniture e le nuove varianti.
FOTO
COLOMBIA
7 ore
Spari sulla folla: due giovani in condizioni disperate
Gli spari sono arrivati da un'auto, che si è avvicinata a un gruppo di manifestanti a Pereira
ITALIA
9 ore
Vaccino, la Lombardia allunga i tempi del richiamo
Accolta la «raccomandazione» del ministero della Salute, dal 10 maggio al via anche ai 50-59enni
BRASILE
11 ore
Operazione antidroga in una favela a Rio de Janeiro: almeno 25 morti
Anche due passeggeri di un treno della metropolitana sono stati colpiti
STATI UNITI
12 ore
Via il brevetto ai vaccini? Bourla (Pfizer): «Per nulla» favorevole
«Non sono il fattore limitante della produzione e dell'approvvigionamento», spiegano da BioNTech
STATI UNITI
14 ore
Il plotone di esecuzione potrebbe tornare in Carolina del Sud
Prima opzione per la pena capitale: la pena elettrica. Ma il condannato potrà scegliere di farsi fucilare
ITALIA
16 ore
Da domani vaccinazioni a tappeto nelle piccole isole
La modifica del piano vaccinale prende in considerazione fattori logistici ed economici, oltre al turismo
STATI UNITI
16 ore
Data per dispersa nel canyon è sopravvissuta per mesi a erba e muschio
Scomparsa a novembre una 47enne è stata ritrovata dai soccorsi solo domenica
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile