AFP
L'ex Primo Ministro Igor Matovic, davanti a una fornitura di vaccini Sputnik arrivata a Kosice, in Slovacchia.
SLOVACCHIA
08.04.21 - 16:070
Aggiornamento : 16:52

«Lo Sputnik V consegnato è diverso da quello testato»

C'è perplessità in Slovacchia dopo le analisi dei vaccini arrivati dalla Russia

BRATISLAVA - All'arrivo dei primi lotti di vaccini Sputnik V dalla Russia, gli esperti in Slovacchia hanno notato che c'era qualcosa che non quadrava.

L'Istituto nazionale per il controllo dei farmaci (Sukl) ha infatti reso noto di aver analizzato i lotti del vaccino russo arrivati nel Paese e riscontrato delle differenze rispetto alla versione che era stata testata in precedenza: «I lotti non avrebbero le stesse proprietà delle sostanze utilizzate nei test e negli studi pubblicati dalla rivista medica Lancet», scrive il Sukl.

La differenza tra queste 200'000 dosi e quelle degli studi su Lancet ha riacceso la discussione tra gli esperti e le autorità slovacche, che si erano già spaccate in precedenza sulla decisione di ordinare il vaccino russo. La Slovacchia, nonostante l'ordine, non ha infatti ancora deciso se vaccinare la popolazione con lo Sputnik.

Il Sukl ha detto di aver effettuato diversi test sul vaccino, ma ha raccomandato di somministrarlo solo dopo l'eventuale approvazione da parte dell'Agenzia europea per i medicinali (EMA), che sta effettuando una revisione del vaccino russo.

Il Ministro delle Finanze Igor Matovic - che proprio sullo Sputnik si è giocato il posto di premier - è andato oggi a Mosca per continuare le trattative sul vaccino. Un mese fa, da presidente del Consiglio, Matovic aveva spinto per l'acquisto del vaccino russo all'insaputa dei partner della coalizione. Una mossa che ha mandato il suo governo in crisi, costringendolo alle dimissioni.

L'unico Paese dell'Ue ad aver approvato la somministrazione dello Sputnik V rimane al momento l'Ungheria.

È un «atto di sabotaggio», denunciano da Mosca

«Purtroppo, in violazione del contratto esistente e in un atto di sabotaggio, l'Istituto nazionale per il controllo dei farmaci (Sukl) della Slovacchia ha fatto in modo che lo Sputnik V fosse testato in un laboratorio che non fa parte della rete dei laboratori ufficiali di controllo dei medicinali dell'Ue (Omcl), anche se questi erano disponibili», si legge sull'account Twitter del vaccino Sputnik V, sviluppato al laboratorio Gamaleya.

«Il Sukl ha lanciato una campagna di disinformazione contro lo Sputnik e pianifica ulteriori provocazioni. La dichiarazione che il lotto consegnato alla Slovacchia non ha le stesse caratteristiche del vaccino descritto in Lancet è una fake news», si legge ancora.

«Tutti i lotti di Sputnik V sono della stessa qualità e sono sottoposti a rigorosi controlli all'Istituto Gamaleya. La qualità dello Sputnik V è stata confermata dalle autorità di regolamentazione di 59 paesi», aggiunge la nota, concludendo che ha richiesto alla Slovacchia di restituire il vaccino «a causa di molteplici violazioni contrattuali in modo che possa essere utilizzato in altri Paesi».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 6 mesi fa su tio
Cosa volete pretendere da un personaggio come Putin!!??
Baba 6 mesi fa su tio
qui c'è lo zampino americano...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora
Qualcuno ha giocato con la pistola di Baldwin
Dei membri della troupe avevano usato proiettili veri per divertirsi fuori dal set. Lo ha scoperto la polizia
CANADA
3 ore
Container in mare e fiamme, è allarme tossico
Le acque burrascose hanno fatto perdere dei container alla nave, sulla quale è poi scoppiato un incendio
STATI UNITI
6 ore
«Non puntare mai un'arma di scena contro un altro essere umano»
Alec Baldwin non avrebbe dovuto avere sotto tiro qualcuno, secondo l'esperto di armi sui set Bryant Carpenter
COLOMBIA
8 ore
Arrestato il nuovo Escobar
«La più grande operazione del secolo» in Colombia. In manette il narcotrafficante Usuga
STATI UNITI
23 ore
Era compito di una ventenne al primo incarico controllare le armi sul set
La ragazza è la figlia del celebre armaiolo Thell Reed, famoso ad Hollywood.
MADAGASCAR
23 ore
Dai cambiamenti climatici alla carestia
Il sud del Madagascar è interessato da anni dalla siccità, che costringe gli abitanti a nutrirsi di cactus e cavallette.
AUSTRIA
1 gior
Lockdown all'austriaca, per i non vaccinati
Il governo di Vienna valuta future restrizioni. Ma non per tutti i cittadini
MONDO
1 gior
«Questo messaggio ti infastidisce?»
Tinder introduce due nuovi filtri. E le segnalazioni di molestie aumentano del 46 per cento
STATI UNITI
1 gior
Alec Baldwin è «scioccato» dalla tragedia sul set
Nuovi particolari sull'incidente in cui ha perso la vita la direttrice della fotografia Halyna Hutchins
SUD AFRICA
1 gior
Poliziotta fa strage di parenti per intascare i soldi dell'assicurazione
A processo l'agente che tra il 2012 e il 2017 ha ingaggiato dei sicari per uccidere sei suoi parenti.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile