In onore dei caduti, le strade si tingono di rosso
keystone-sda.ch / STR
MYANMAR
06.04.21 - 11:120
Aggiornamento : 12:05

In onore dei caduti, le strade si tingono di rosso

La vernice rossa ha coperto l'asfalto delle strade di Yangon, in onore delle oltre 500 vittime nelle manifestazioni

Un messaggio forte da parte dei cittadini che continuano ad opporsi in massa all'esercito

YANGON - Più di 550 persone hanno perso la vita negli ultimi due mesi durante le manifestazioni svoltesi in Myanmar contro il Colpo di Stato messo in atto lo scorso 1 febbraio da parte dell'esercito.

Oggi, i manifestanti si sono svegliati presto per schizzare con della vernice rossa le strade e i marciapiedi di Yangon, la città più grande del paese, per mandare un forte messaggio di protesta contro la repressione violenta da parte delle forze di sicurezza.

Oltre ai decessi, nelle scorse settimane sono state anche arrestate quasi 3'500 persone, ha riferito l'Associazione per i prigionieri politici AAPP al portale Reuters.

«Il sangue non è ancora asciutto» si legge in uno dei tanti messaggi lasciati per le strade con la tinta rossa. Un altro, alla fermata di un autobus, è diretto ai soldati: «Non uccidete la gente solo per un piccolo stipendio».

Negli scorsi giorni, inoltre, le capacità organizzative dei manifestanti sono state ostacolata dal blocco di internet da parte della Giunta militare, che ha anche intrapreso una campagna contro celebrità e personalità locali che hanno espresso il loro sostegno all'opposizione, emettendo decine di mandati d'arresto.

Molti paesi occidentali hanno nel frattempo chiesto la restaurazione del governo di Suu Kyi, minacciando sanzioni, una posizione a cui hanno però fatto eco solo una manciata di vicini regionali del Myanmar. La Russia, ad esempio, ha oggi dichiarato tramite il Ministero degli Esteri che l'emissione di sanzioni contro l'esercito «è futile e pericolosa» in quanto rischia di provocare «una guerra civile» su larga scala in Birmania, riporta l'agenzia Interfax.

keystone-sda.ch / STR
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
9 ore
Il dopo-Merkel da cardiopalma, per gli exit poll Spd e Cdu sono a pari merito
Stando ai sondaggi i due partiti di maggioranza sarebbero o fermi a quota 25% o comunque molto vicino
Regno Unito
10 ore
Sabina Nessa, arrestato il presunto assassino
La 28enne è stata accoltellata a morte lo scorso 17 settembre poco lontano dalla sua abitazione
FOTO
SAN MARINO
13 ore
San Marino alle urne per depenalizzare l'aborto
È una delle poche nazioni in Europa dove è ancora illegale, si vota oggi dopo una battaglia politica lunga 18 anni
GERMANIA
16 ore
Oggi in Germania si decide il volto del dopo-Merkel
Che si prospetta instabile, con un testa a testa fra Laschet e Scholz che non avranno i numeri per governare da soli
STATI UNITI
18 ore
Deraglia l'alta velocità: tre morti nel Montana
Un treno che correva tra Chicago e Seattle è uscito dai binari. Diversi i feriti
SPAGNA
20 ore
Altre bocche, altre eruzioni: chiuso l'aeroporto di La Palma
A preoccupare, nell'immediato, è la quantità di cenere che ha ricoperto l'isola
Regno Unito
1 gior
Uccisa a coltellate mentre raggiungeva un'amica al bar
I londinesi hanno organizzato ieri sera una veglia in suo onore
PIANETA
1 gior
Chi è libero, su internet? Gli islandesi alla grande, i cinesi, invece...
Maglia nera alla Cina, in particolare per l'ampia censura
Afghanistan
1 gior
I talebani espongono sette impiccati
Non è chiaro in quali circostanze siano stati giustiziati gli uomini, se prima o dopo il loro arresto
Croazia
1 gior
Tre bambini morti strangolati, il principale sospettato è il padre
Quello che doveva essere un tranquillo weekend con i figli, è diventato un fatto di sangue
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile