Keystone
Il Lazio resta arancione. Nella foto: un parco della capitale italiana
ITALIA
02.04.21 - 16:190

Lombardia e Piemonte restano rosse, Veneto, Marche e Trento si tingono di arancione

Allentamenti in vista per alcune regioni e province italiane dopo il fine settimana pasquale.

ROMA - Finito il weekend pasquale, gli abitanti di Veneto, Marche e Provincia autonoma di Trento godranno di un po' più di libertà. In base alla valutazione dei dati settimanali sull'andamento della pandemia di Covid-19, infatti, il ministro della Salute italiano, Roberto Speranza, ha firmato per loro l'ingresso in zona arancione (dall'attuale rossa) a partire dal 6 aprile prossimo.

Come riporta il Corriere della Sera, restano invece in zona rossa Lombardia, Piemonte, Valle d'Aosta, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Toscana, Campania, Puglia e Calabria. Rimangono arancioni la Provincia autonoma di Bolzano, Liguria, Umbria, Abruzzo, Lazio, Molise, Basilicata, Sardegna e Sicilia. 

Fino al 30 aprile è escluso per tutte le regioni il passaggio a zona gialla, anche in presenza di dati che lo permettano. Durante il fine settimana pasquale (3, 4 e 5 aprile), tutte le regioni italiane entreranno invece in zona rossa. In considerazione delle festività, in questi giorni saranno però eccezionalmente consentite le visite ad amici e parenti, normalmente vietate. Il limite giornaliero è di massimo due persone diverse da quelle che normalmente vivono nell'abitazione.

Fino al 6 aprile, l'Italia prevede inoltre un doppio tampone e una quarantena di cinque giorni per chi arrivi dall'UE, dalla Svizzera e da altri Paesi europei.

In zona arancione è possibile muoversi liberamente all'interno del proprio comune dalle 5 alle 22. Sono inoltre aperti anche i negozi di beni non essenziali. Come in zona rossa, l'attività di bar e ristoranti è invece limitata al solo asporto. Sia in zona rossa sia in zona arancione è possibile raggiungere le seconde case, ma diverse regioni in zona rossa, come il Piemonte, al momento vietano autonomamente questa possibilità.  

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
7 ore
Non sei vaccinato? Non fai la spesa
In Assia ogni rivenditore potrà scegliere se far rispettare la regola del 2G o del 3G
REGNO UNITO
9 ore
«Sono scioccato, era un amico e un uomo gentile»
Il premier ha commentato l'aggressione che ha portato alla morte del suo collega di partito Amess
REGNO UNITO
12 ore
Essex, deputato accoltellato a morte da uno sconosciuto
David Amess, 69 anni, è stato colpito più volte dal suo aggressore. La polizia ha già arrestato un 25enne
LE FOTO
ITALIA
15 ore
«No Green Pass!», «Libertà!», in seimila a protestare al porto di Trieste
Nonostante i disagi, per il momento le operazioni portuali proseguono, ha confermato il Presidente della regione
AFGHANISTAN
15 ore
Tre esplosioni in moschea, un'altra strage di sciiti
Un altro massacro tra i fedeli sciiti: la preghiera del venerdì è ormai nel mirino dei terroristi
STATI UNITI
17 ore
Uccise un'amica nel 2000, condanna a vita per il milionario Robert Durst
Vent'anni dopo il delitto, l'ormai 78enne è stato condannato al carcere a vita
KENYA
20 ore
Uccisione dell'atleta Agnes Tirop, arrestato il marito
L'uomo, unico sospettato dell'omicidio, stava tentando di lasciare il Paese. È stato arrestato a Mombasa
ITALIA
1 gior
Senza il Green Pass si prospetta un venerdì nero
Da venerdì in Italia per lavorare bisogna mostrarlo, sono previsti disagi e forse anche scaffali vuoti nei supermercati
FOTO
NORVEGIA
1 gior
«È una persona gravemente malata»
Alcuni conoscenti raccontano la storia del 37enne danese, che ieri ha ucciso cinque persone utilizzando arco e frecce.
MONDO
1 gior
La lunghissima "lista nera" di Facebook
Nell'elenco ci sono più di 4'000 fra individui, gruppi e organizzazioni che i vertici del social considerano pericolosi.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile