keystone-sda.ch / STF (Eraldo Peres)
BRASILE
30.03.21 - 06:280
Aggiornamento : 07:11

I ministri se ne vanno, cresce la pressione su Bolsonaro

Gli ultimi ad aver annunciato le proprie dimissioni i ministri di difesa e degli esteri

BRASILIA - Il ministro della Difesa brasiliano, il generale Fernando Azevedo e Silva, si è dimesso ieri sera dal proprio incarico.

Si tratta dell'ultimo di ben sei ministri che hanno lasciato la loro posizione recentemente, in un rimpasto del governo che arriva mentre il Capo di Stato continua ad affrontare una forte pressione per il modo in cui è stata gestita la crisi di Covid-19 nel paese sudamericano.

Il comunicato non informa sui motivi delle dimissioni di Azevedo e Silva, 67 anni, ex capo di stato maggiore dell'Esercito, in carica dal 2019, ma la mossa era inattesa.

«Ringrazio il presidente della Repubblica, al quale ho dedicato lealtà totale durante questi oltre due anni, per l'opportunità concessami di servire il Paese come ministro della Difesa», si legge nel testo del comunicato ufficiale.

Walter Souza Braga Netto è stato confermato come nuovo ministro della difesa, ha detto l'ufficio stampa di Bolsonaro in una dichiarazione. Allo stesso tempo, Carlos Alberto Franco França è stato nominato nuovo ministro degli esteri, in seguito alle dimissioni di Ernesto Araújo.

Tra i cambiamenti, Bolsonaro ha anche nominato il generale dell'esercito Luiz Eduardo Ramos come suo nuovo capo di stato maggiore e il comandante della polizia Anderson Torres come nuovo ministro della giustizia, oltre ad annunciare un nuovo procuratore generale e un nuovo segretario di governo.

Nelle ultime 24 ore ci sono stati 1'660 decessi legati al coronavirus e 38'927 nuovi casi, con i giovani brasiliani che sono stati particolarmente colpiti. In totale, più di 312'000 persone sono morte in Brasile a causa del Covid-19, secondo i dati della Johns Hopkins University, con più di 12,5 milioni di infezioni.

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Francia
1 ora
I francesi sequestrano una barca ai pescatori inglesi
Stretta sui porti: si annunciano controlli doganali più severi e divieto di sbarco del pescato
TAIWAN
4 ore
«Se Taiwan cade, la democrazia globale è a rischio»
Le parole della presidente Tsai Ing-wen a fronte di una tensione sempre altissima con Pechino e l'alleanza con gli Usa
NUOVA ZELANDA
7 ore
Neozelandesi stremati tornano a casa via mare
C'è chi non ne può più delle lunghe liste d'attesa, e ha affrontato dieci giorni di navigazione
MONDO
8 ore
Se «Facebook non vuole più essere Facebook»
Il colosso social prepara la svolta. Ne parliamo con Eleonora Benecchi, docente di Culture digitali dell'USI.
NORDEST EUROPEO
17 ore
Rubinetti russi agli sgoccioli in una Moldavia sempre più europea
Tra le autorità moldave e la società russa fornitrice di gas Gazprom è scontro totale per un aumento dei prezzi
MONDO
22 ore
Niente più fame nel mondo? Basterebbe il 2% del patrimonio di Elon Musk
Il direttore del Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite invita i più ricchi del pianeta a «farsi avanti»
STATI UNITI
1 gior
Di cosa è morto Brian Laundrie? L'autopsia non dà una risposta
La vicenda dei due giovani continua a far parlare di sé, e sono ancora molte le domande senza risposta
FOTO
ITALIA
1 gior
Perché un ciclone ha investito la Sicilia: «Il Mediterraneo è sempre più tropicale»
Cosa si pensa che ci sia dietro al nubifragio che ha devastato Catania e che potrebbe protrarsi fino al fine settimana
TURKMENISTAN
1 gior
Doppio zero. Perché il Covid in Turkmenistan non esiste?
Ufficialmente non sono mai stati registrati casi o decessi. Ma per alcune fonti i morti sarebbero almeno 25'000.
STATI UNITI
1 gior
Ergastolo? El Chapo ha richiesto un nuovo processo
La difesa del narcotrafficante si sta battendo in particolare contro le condizioni di detenzione ai tempi delle udienze
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile