keystone-sda.ch / STF (Ted S. Warren)
In Italia quasi un over 80 ha ricevuto la prima dose del vaccino anti-coronavirus.
ITALIA
28.03.21 - 22:400

Over 80, quasi il 50% ha ricevuto il vaccino

Record di somministrazioni per l'Alto Adige, male la Toscana

ROMA - È pari al 48,9% la media degli over 80 vaccinati in Italia dall'inizio della campagna di protezione dal coronavirus.

Bene l'Alto Adige - Lo indicano i dati elaborati da YouTrend sulla base delle cifre fornite dal Commissario straordinario per l'emergenza Covid-19 e l'Istituto nazionale di statistica (Istat). In Alto Adige il 70,3% degli ultra-ottantenni ha ricevuto la prima dose e il 41,6% le ha ottenute entrambi. Ai piani alti della classifica della prima somministrazione troviamo Molise (66%), Trentino (63,5%), Lazio (57,4%) e Marche (55,2%). 

Male la Toscana - La Lombardia, con il 49,3%, si piazza a metà classifica, appena sopra la media nazionale. Chiudono la lista Sardegna (42%), Sicilia (39,2%) e Toscana (33,9%), che va ugualmente male quando si parla della somministrazione di entrambe le dosi. L'11,2% di over 80 immunizzati la piazza in penultima posizione, meglio solo della Sardegna (6,8%). Come già detto, al primo posto c'è l'Alto Adige, seguito da Trentino (41,2%) e Basilicata (36,7%). La Lombardia, con il 18,1%, è solamente quart'ultima.

Over 16 vaccinati al 18% - La percentuale media di cittadini con più di 16 anni che hanno già ricevuto la prima dose di siero anti-coronavirus è al 18%. Sopra questa cifra troviamo Alto Adige, Molise, Emilia-Romagna, Valle d'Aosta, Piemonte, Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Lazio, Trentino, Toscana, Marche, Veneto e Abruzzo. Sotto il 18% ci sono invece Sicilia, Umbria, Lombardia, Basilicata, Puglia, Campania, Sardegna e Calabria. 

La percentuale degli over 16 che hanno già ricevuto sia prima che seconda dose, a livello nazionale, è del 5,7%.

I dati di oggi - Nelle ultime 24 ore sono stati 19'611 i positivi al coronavirus, contro i 23'839 della giornata precedente. In calo il numero dei decessi, 297, contro i 380 di sabato. Le vittime ufficiali dall'inizio della pandemia sono 107'933.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora
Alice Sebold ha chiesto scusa all'uomo assolto dal suo stupro (40 anni dopo)
Il nome di Anthony Broadwater è finalmente pulito: non è più nel registro degli autori di reati sessuali
STATI UNITI
3 ore
«Il peggior incubo di ogni genitore»
È salito a tre morti e otto feriti il bilancio della sparatoria nel liceo di Oxford. Il racconto di un testimone
OLIVIERO TOSCANI
3 ore
«Timbri sui corpi come nei lager. Oggi i social sono la Auschwitz mentale»
Le sue foto sull'Aids hanno fatto il giro del mondo. Il fotografo italiano racconta quel periodo.
Stati Uniti
14 ore
Sparatoria in un liceo: tre morti e sei feriti
La polizia ha fermato il killer, si tratterebbe di un ragazzo di 15 anni
FOTO
STATI UNITI
18 ore
«Su quell'aereo ho trasportato diverse volte anche Bill Clinton»
Secondo giorno di processo per la vice di Epstein, alla sbarra il pilota della coppia: «Lei era chiaramente il numero 2»
AUSTRALIA
20 ore
In Parlamento, un dipendente su tre vittima di abusi sessuali
Il premier Scott Morrison ha commentato il rapporto: «Statistiche spaventose»
NORVEGIA
23 ore
A 10 anni dalla strage, Breivik continua a perseguitare i sopravvissuti
Anche le famiglie delle vittime continuano a ricevere lettere di minacce e di propaganda
ITALIA
1 gior
Long Covid, uno su due si sente sempre stanco
Uno studio evidenzia i sintomi più comuni per chi ha contratto il Covid: dolori, depressione e fatica a respirare
FOCUS
Cina
1 gior
Denuncia e poi scompare, il misterioso caso di Peng Shuai
La tennista, svanita dopo un'accusa di stupro alle alte sfere, è poi riapparsa. Ma i dubbi su quanto successo restano
STATI UNITI
1 gior
Omicron e vaccini: «calo sostanziale» dell'efficacia oppure no?
Il Ceo di Moderna Bancel prevede che la risposta sarà inferiore rispetto alla Delta. Più ottimismo, invece, da BioNTech
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile