Immobili
Veicoli
Dopo la tempesta, nella Grande Mela il mercato immobiliare torna a crescere
MC/DM
Federica Floris, agente immobiliare a New York.
STATI UNITI
29.03.21 - 06:300

Dopo la tempesta, nella Grande Mela il mercato immobiliare torna a crescere

Ricercatissime case, ma anche uffici e si spera in un ritorno alla normalità. Ne parliamo con Federica, immobiliarista

di Redazione
Manela Cavalieri, Donatella Mulvoni

NEW YORK - Il mercato delle case americano sta lentamente ritornando in salute. Piegato, come ogni altro settore, dalla pandemia da Coronavirus nel 2020, ha fatto registrare numeri questo inizio di primavera che fanno ben sperare per il futuro.

Quello passato è stato un anno di crisi, incertezze, ma anche di perlustrazione, alla ricerca del momento migliore e degli affari più convenienti per traslocare o comprare. Se i primi segni positivi si sono visti soprattutto nelle aree suburbane, alle porte delle grandi città, da cui i residenti sono scappati alla ricerca di maggiore spazio e prezzi più bassi, ora anche le metropoli rivedono la luce.

Ad esempio, New York, la città che in America ha pagato il prezzo più alto a causa della pandemia, con centinaia di migliaia di persone che hanno deciso di lasciarla, per trasferirsi in città meno popolate. L’inizio del 2021 segna però la ripresa.

«Stiamo vedendo tantissima attività nel mercato, grazie sicuramente a una riduzione dei prezzi delle case e a tassi d'interesse molto bassi in tutto il mercato americano», ci spiega Federica Floris, da anni agente immobiliare negli Usa. «Il segmento più attivo è quello riguardante le case sotto i due milioni di dollari a Manhattan - approfondisce Floris, entrando nel dettaglio -  Ci sono persino appartamenti che ricevono molteplici offerte appena entrano nel mercato. Un’altra zona molto attiva è sicuramente la parte di Brooklyn meglio collegata con il centro della città».

Secondo gli ultimi dati forniti dall’agenzia StreetEasy, il numero di contratti firmati tra febbraio e marzo per l’acquisto di case ha conosciuto infatti un record. Il mercato americano dell’immobiliare riprende quindi a respirare e questo ha benefici anche in tutti i settori e gli esercizi commerciali collegati alle case, come quelli riguardanti la vendita di mobili e ovviamente le compagnie che si occupano dei traslochi.

«Noi del settore - ci dice ancora Federica Floris - ci aspettiamo che questo trend continui sino ai mesi estivi e in autunno, con la riapertura, ad esempio, dei vari uffici e di tutte le attività che ancora svolgono il lavoro in remoto». 

MC/DM
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FRANCIA
48 min
Quel triangolo viola voluto dal Reich
La storia di Simone Arnold e della sua famiglia, per far luce sulle persecuzioni tedesche dei testimoni di Geova
MEDIO ORIENTE
2 ore
La neutralità della "Svizzera dell'Arabia" è sotto attacco
L'Oman si definisce neutrale, e intende tentare di risolvere qualsivoglia conflitto con colloqui di pace e diplomazia
GERMANIA
10 ore
Diversi governi hanno sfruttato la pandemia per opprimere i diritti umani
«Molti leader hanno usato la pandemia di Covid-19 come pretesto per ridurre la supervisione e la responsabilità»
ITALIA
13 ore
Quirinale, niente di fatto anche oggi
Le schede bianche sono state la costante anche della seconda votazione
GERMANIA
14 ore
Il 18enne che ha sparato ai compagni «avrebbe potuto fare una strage»
«Le persone devono essere punite» aveva scritto al padre via Whatsapp, pochi minuti prima
LE FOTO
OCEANO PACIFICO
21 ore
Tra gli aiuti diretti a Tonga, un focolaio di Covid
Sulla "HMAS Adelaide" della marina australiana ci sono 23 membri dell'equipaggio positivi al coronavirus
ITALIA
23 ore
Da Amadeus, a Vasco e Siffredi: i non "quirinabili" votati
Pioggia di schede bianche ieri a Montecitorio, ma non senza qualche nome curioso. E no, non è la prima volta.
COREA DEL NORD
1 gior
La Corea del Nord testa nuovi missili
Il Sud avvisa: «Dobbiamo condurre un'analisi dettagliata»
UCRAINA/RUSSIA
1 gior
Dalla «minaccia russa» all'«isteria europea», il confine è sempre più rovente
Stati Uniti e Regno Unito richiamano a casa i dipendenti delle ambasciate e la Nato manda rinforzi armati all'Ucraina
ITALIA
1 gior
Presidente della Repubblica italiana: nulla di fatto nella prima giornata di votazione
Le schede bianche sono state 672. Domani si ricomincia
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile