keystone-sda.ch (J.J. GUILLEN)
Sono diventate un caso europeo le 29 milioni di dosi del vaccino AstraZeneca stoccate in uno stabilimento di Anagni.
ITALIA / UNIONE EUROPEA
24.03.21 - 17:020

29 milioni di dosi del vaccino AstraZeneca trovate in uno stabilimento di Anagni

Sono risultate dirette in Belgio, ma secondo la Stampa avrebbero preso la strada del Regno Unito.

Decisivo, per individuarle, un controllo richiesto dalla Commissione europea.

ROMA - Un'ispezione, richiesta dall'Unione europea e autorizzata dalla presidenza del Consiglio italiana, ha portato alla scoperta di 29 milioni di dosi del vaccino AstraZeneca nello stabilimento Catalent di Anagni, in provincia di Frosinone.

I carabinieri del Comando per la tutela della salute (Nas), su incarico del ministro della Salute italiano Roberto Speranza, hanno verificato alcuni lotti del vaccino della società anglo-svedese, che sono risultati diretti in Belgio. Il vicepresidente della Commissione europea Valdis Dombrovskis, nel corso di una conferenza stampa odierna, ha puntualizzato che spetta ad AstraZeneca «decidere dove vanno le dosi», senza esimersi dal far notare che la società «è molto indietro con le consegne» all'Unione europea: «Si era impegnata a consegnare 120 milioni nel primo trimestre», mentre fino a oggi ne sono arrivate «meno di 30 milioni».

Dosi per l'Ue e per Covax - Un alto funzionario Ue ha precisato che le dosi stoccate ad Anagni «non sono destinate solo all'Europa, ma anche a Covax», il programma di fornitura del vaccino ai Paesi poveri. «Al momento non sono previste esportazioni oltre ai paesi Covax. Ci sono 13 milioni di dosi di vaccino in attesa di rilascio del controllo qualità per essere inviate a Covax come parte del nostro impegno a fornire milioni di dosi ai paesi a basso reddito: il vaccino è stato prodotto al di fuori dell'UE e portato nello stabilimento di Anagni per essere riempito in fiale», ha spiegato AstraZeneca. Le altre dosi, pari a 16 milioni, avrebbero raggiunto i centri vaccinali europei, assicura la società.

«Destinate al Regno Unito» - Secondo La Stampa, invece, le 29 milioni di dosi sarebbero state pronte per essere inviate nel Regno Unito. La loro produzione sarebbe avvenuta, almeno parzialmente, nello stabilimento Halix di Leida, nei Paesi Bassi, mentre la Catalent si sarebbe occupata unicamente dell'infialamento. «Si tratta comunque di fiale già pronte per essere iniettate che la casa farmaceutica puntava a spedire nel Regno Unito e non nei paesi dell'Unione europea», sostiene il quotidiano torinese.

«È inaccettabile» - Il capogruppo del Partito popolare europeo Manfred Weber ha tuonato: «Astrazeneca sta immagazzinando decine di milioni di dosi pur non rispettando il contratto europeo. Questo è inaccettabile. L’urgenza è enorme. Dovremmo rifiutare categoricamente qualsiasi esportazione di AstraZeneca prodotta in Europa».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
1 ora
I vaccini sono efficaci con Omicron? «Non c'è alcuna ragione per dubitarne»
La variante avrebbe una capacità «incompleta» di "dribblare" l'antidoto, secondo alcuni ricercatori
BANGLADESH
4 ore
Studente ucciso, condannate a morte 20 persone
Il ragazzo fu aggredito a colpi di mazza nel 2019 per aver criticato il governo
GERMANIA
23 ore
Dalla paura alla strage, così si è svolto il dramma di Brandeburgo
Una coppia e i loro tre bambini sono stati trovati morti in casa nel fine settimana
EGITTO
1 gior
Patrick Zaki sarà scarcerato (ma non assolto)
La conferma oggi da parte delle autorità egiziane che confermano come il processo si farà, ma a febbraio 2022
STATI UNITI
1 gior
Quel processo da 50 miliardi al sedicente creatore dei Bitcoin
Si è tenuto a Miami e ha visto sul banco degli imputati un informatico australiano 46enne che sostiene di averli creati
LE FOTO
FRANCIA
1 gior
L'esplosione e poi il crollo, in piena notte
All'origine del crollo, informano i pompieri, potrebbe esserci stata una fuga di gas
MONDO
1 gior
Covid, l'Oms "boccia" il plasma dei convalescenti
La terapia «non incrementa le chance di sopravvivenza né riduce la necessità di ricorrere alla ventilazione meccanica»
REGNO UNITO
1 gior
«Facebook ha lucrato sul genocidio dei Rohingya»
Lo sostiene una doppia class action che chiede al social di Zuckerberg 150 miliardi di dollari
Francia
1 gior
Ordinano stupri online, è la nuova frontiera del turismo sessuale
Chi paga questo "servizio" è nel 100 per cento dei casi un uomo e non è escluso che sia un padre di famiglia
ITALIA
1 gior
Brevettato il "trucco" per ingannare il coronavirus
I risultati di uno studio italiano. Basato sull'uso di aptameri, potrebbe essere il primo tassello di un nuovo farmaco.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile