keystone-sda.ch (Anna Moneymaker)
Anthony Fauci invita AstraZeneca a fornire dati più aggiornati del suo vaccino anti-Covid.
STATI UNITI
23.03.21 - 14:000

I dati di AstraZeneca «potrebbero essere un po' fuorvianti»

Anthony Fauci pensa che il vaccino sia «probabilmente buono», la società si è impegnata a provvedere «entro 48 ore»

WASHINGTON - I dati inviati da AstraZeneca all'Istituto nazionale per le allergie e le malattie infettive (Niaid) «potrebbero essere un po' fuorvianti»

Sceglie la linea della prudenza Anthony Fauci, nel commentare la decisione dell'organizzazione da lui diretta di ulteriori chiarimenti sull'efficacia del vaccino anti-Covid della società anglo-svedese. «Il vaccino è probabilmente buono e i dati probabili» ha dichiarato il consigliere della Casa Bianca per l'emergenza Covid-19 ai microfoni di "Good Morning America", su Abc News.

«Ma il comitato di monitoraggio dei dati e della sicurezza si è preoccupato del fatto che i dati nella dichiarazione pubblica di AstraZeneca fossero in qualche modo superati». Fauci aggiunge che la Food and Drug Administration (Fda), l'ente statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti farmaceutici, «condurrà indipendentemente uno studio sui dati di AstraZeneca, non affidandosi solo all’azienda».

La reazione del Niaid arriva all'indomani della pubblicazione dei risultati dei trials clinici di fase tre da parte di AstraZeneca, in base ai quali si deduceva un'efficacia del vaccino vicina all'80%. «Esortiamo l’azienda a collaborare con il consiglio di monitoraggio per esaminare i dati di efficacia e garantire che i dati sull’efficacia più accurati e aggiornati siano resi pubblici il più rapidamente possibile», dichiarano dal Niaid.

AstraZeneca, rispondendo ai dubbi sollevati negli Usa e che hanno fatto il giro della comunità medica mondiale, ha annunciato che fornirà cifre più aggiornate «entro 48 ore». Il società spiega di aver utilizzato dati precedenti al 17 febbraio e che farà avere al Niaid «informazioni più aggiornate possibile».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
7 ore
Non sei vaccinato? Non fai la spesa
In Assia ogni rivenditore potrà scegliere se far rispettare la regola del 2G o del 3G
REGNO UNITO
9 ore
«Sono scioccato, era un amico e un uomo gentile»
Il premier ha commentato l'aggressione che ha portato alla morte del suo collega di partito Amess
REGNO UNITO
12 ore
Essex, deputato accoltellato a morte da uno sconosciuto
David Amess, 69 anni, è stato colpito più volte dal suo aggressore. La polizia ha già arrestato un 25enne
LE FOTO
ITALIA
15 ore
«No Green Pass!», «Libertà!», in seimila a protestare al porto di Trieste
Nonostante i disagi, per il momento le operazioni portuali proseguono, ha confermato il Presidente della regione
AFGHANISTAN
15 ore
Tre esplosioni in moschea, un'altra strage di sciiti
Un altro massacro tra i fedeli sciiti: la preghiera del venerdì è ormai nel mirino dei terroristi
STATI UNITI
17 ore
Uccise un'amica nel 2000, condanna a vita per il milionario Robert Durst
Vent'anni dopo il delitto, l'ormai 78enne è stato condannato al carcere a vita
KENYA
20 ore
Uccisione dell'atleta Agnes Tirop, arrestato il marito
L'uomo, unico sospettato dell'omicidio, stava tentando di lasciare il Paese. È stato arrestato a Mombasa
ITALIA
1 gior
Senza il Green Pass si prospetta un venerdì nero
Da venerdì in Italia per lavorare bisogna mostrarlo, sono previsti disagi e forse anche scaffali vuoti nei supermercati
FOTO
NORVEGIA
1 gior
«È una persona gravemente malata»
Alcuni conoscenti raccontano la storia del 37enne danese, che ieri ha ucciso cinque persone utilizzando arco e frecce.
MONDO
1 gior
La lunghissima "lista nera" di Facebook
Nell'elenco ci sono più di 4'000 fra individui, gruppi e organizzazioni che i vertici del social considerano pericolosi.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile