keystone
GERMANIA
19.03.21 - 19:400

AstraZeneca, un team scopre la causa delle trombosi

Sarà possibile offrire un trattamento mirato utilizzando un farmaco molto comune.

I ricercatori hanno sottolineato che il trattamento sarebbe possibile solo nei pazienti in cui compaiono coaguli di sangue, piuttosto che come trattamento preventivo

BERLINO - I ricercatori dell'ospedale universitario di Greifswald, in Germania, hanno annunciato di aver scoperto la causa dei coaguli di sangue riscontrati in un piccolo numero di destinatari del vaccino AstraZeneca. In questo modo, hanno spiegato, ora è possibile utilizzare un trattamento mirato.

L'indagine, riferisce la Deutsche Welle, ha mostrato come il vaccino abbia causato una rara trombosi cerebrale in un ristretto numero di pazienti. E questo significa che è possibile offrire un trattamento mirato a coloro che soffrono di una coagulazione simile, utilizzando un farmaco molto comune. I ricercatori hanno sottolineato che il trattamento sarebbe possibile solo nei pazienti in cui compaiono coaguli di sangue, piuttosto che come trattamento preventivo.

Per quanto riguarda i sintomi come mal di testa continuo, vertigini o disturbi della vista che durano più di tre giorni dopo la vaccinazione, sono richiesti ulteriori controlli medici, ha spiegato l'Associazione di ricerca tedesca per la trombosi e l'emostasi.

La scoperta dei ricercatori di Greifswald è frutto della collaborazione con l'autorità sanitaria statale dell'Istituto Paul Ehrlich e medici austriaci. Nei giorni scorsi, in Austria, un'infermiera è morta di trombosi cerebrale dopo essere stata vaccinata con AstraZeneca.

I risultati di Greifswald non sono stati ancora pubblicati su una rivista scientifica e quindi non sono stati esaminati da esperti indipendenti. L'Istituto tedesco Paul-Ehrlich sta ora esaminando il lavoro degli scienziati. Le informazioni sono state condivise con gli ospedali di tutta Europa.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Gus 7 mesi fa su tio
Giustamente Astra-Zeneca in Svizzera non è omologato
ceresade36@gmail.com 7 mesi fa su tio
Le persone laumanita non ancora capito che tutto questo è una trapola
seo56 7 mesi fa su tio
Ogni giorno sono sempre più convinto che vaccinarsi non da per me!
ciapp 7 mesi fa su tio
ma mettetevelo dove non batte il sole
Tato50 7 mesi fa su tio
@ciapp Quindi in mezzo al tuo Nick ;-((
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora
Colin Powell è morto di Covid 19
L'ex Segretario di Stato americano aveva 84 anni lottava da tempo con la malattia
LE IMMAGINI
ITALIA
2 ore
Idranti e lacrimogeni, manifestanti sgomberati con la forza
Le operazioni al porto potranno riprendere senza rallentamenti, ma i lavoratori annunciano che lo scioperò continuerà
Stati Uniti
6 ore
I piloti degli aerei stanno perdendo la mano e fanno fatica a volare
Dopo la pandemia gli errori e il rischio di disastri aerei sono aumentati. Sotto la lente il caso degli Stati Uniti
Spagna
7 ore
«La prostituzione rende schiave le donne del nostro Paese»
Il primo ministro spagnolo Pedro Sánchez ha fatto sapere domenica di voler abolire il sesso a pagamento
NUOVA GUINEA
8 ore
Pirati del mare, criminali armati fino ai denti
Agiscono perché agevolati dalla polizia corrotta e da chi detiene il potere. Ecco dove non andare mai per mare
REGNO UNITO
19 ore
Delta, zero restrizioni... e così i contagi oltremanica volano
Il Regno Unito registra in media 40mila nuovi casi al giorno. La situazione ospedaliera resta però sotto controllo
Cina
23 ore
La Cina vola intorno al mondo, ma nessuno lo sapeva
Il governo Biden teme un dispiegamento delle forze. Diversa la musica da Pechino: «Non stiamo attaccando nessuno»
ITALIA
1 gior
15enne uccisa da un colpo di fucile in casa, a sparare è stato il fratellino
Svolta nelle indagini nella tragica morte avvenuta ieri in un'abitazione del Bresciano
Francia
1 gior
Sessant'anni fa Parigi si svegliò nel sangue
Oggi la Francia commemora un massacro che pochi conoscono e sui cui bisogna fare ancora chiarezza
STATI UNITI
1 gior
L'assassino americano Robert Durst rischia di morire a causa dal coronavirus
Il 78enne, reso celebre per la sua clamorosa confessione nella serie tv “The Jinx”, era stato condannato all'ergastolo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile