Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (KIM LUDBROOK)
SUDAFRICA
12.03.21 - 15:220

Addio al re degli zulu, personaggio a tratti controverso

«Molto amato» dal suo popolo, è rimasto sul trono mezzo secolo e non ha sempre fatto parlare di sé in modo positivo.

NONGOMA - Il re degli zulu sudafricani, Goodwill Zwelithini, è morto oggi all'età di 72 anni. Il monarca era malato di diabete ed era stato ricoverato in ospedale diverse settimane fa.

«È con il massimo dolore che informo la nazione della morte di Sua Maestà il Re Goodwill Zwelithini ... Re della nazione Zulu», ha reso noto il palazzo in un comunicato firmato da Mangosuthu Buthelezi, un potente politico veterano che è anche un principe zulu. «Tragicamente, mentre era ancora in ospedale, la salute di Sua Maestà è peggiorata ed è successivamente deceduto nelle prime ore di questa mattina», prosegue la nota.

Nato a Nongoma, una piccola città nella provincia sudorientale del Kwa-Zulu Natal, Zwelithini salì al trono nel 1971 all'età di 23 anni durante l'era dell'apartheid, tre anni dopo la morte di suo padre. Zwelithini aveva una grande influenza su milioni di zulu grazie al suo ruolo in gran parte cerimoniale e spirituale e privo di alcun potere ufficiale.

Durante il suo regno lungo decenni, Zwelithini riportò in voga il festival annuale 'Reed dance', in cui migliaia di vergini ballavano a seno scoperto davanti al re per celebrare la propria illibatezza.

Il defunto re degli zulu è stato un personaggio controverso e accusato di aver aizzato violenze di matrice xenofoba che provocarono sette morti e migliaia di sfollati, guadagnandosi la ribalta internazionale nel 2015 per il suo atteggiamento ostile nei confronti dei migranti africani, secondo lui portatori di anarchia in Sudafrica. Il monarca negò poi le accuse contro di lui, dicendo che le sue parole erano state decontestualizzate.

Zwelithini scatenò polemiche anche nel 2012, quando definì «schifose» le relazioni tra persone dello stesso sesso.

Il re degli zulu ha condotto una vita all'insegna del lusso e del piacere, e nel 2018 contestò il governo del Sudafrica per il suo programma di espropriazione fondiaria di quasi tre milioni di ettari a favore dei contadini neri, nullatenenti a causa della precedente apartheid.

Tre anni fa, inoltre, Zwelithini si pronunciò positivamente sulle punizioni corporali, sostenendo che esse aiutano gli alunni nell'avere prestazioni migliori a scuola. Il presidente del Sudafrica, Cyril Ramapaphosa, ha detto che il re degli zulu «sarà ricordato come un monarca molto amato e visionario che ha dato un contributo importante all'identità culturale, all'unità nazionale e allo sviluppo economico».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
47 min
Dopo Buffalo, c'è paura tra la popolazione afroamericana
Secondo un sondaggio, 3 persone su 4 temono di essere attaccati. O che possa esserlo qualcuno a loro vicino
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
Kiev ora teme un attacco dalla Bielorussia
Lo Stato maggiore delle forze ucraine: «Le forze bielorusse stanno intensificando le ricognizioni al confine».
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
9 ore
«La guerra finirà definitivamente solo attraverso la diplomazia»
Mosca valuta di scambiare i combattenti del battaglione Azov con l'oligarca filorusso Viktor Medvedchuk.
TURCHIA / FINLANDIA / SVEZIA
13 ore
Telefoni bollenti tra Ankara, Helsinki e Stoccolma
Erdogan chiede alla Svezia di non sostenere organizzazioni terroristiche, Niinisto ribadisce la sua condanna
FOTO
MONDO
17 ore
Facciamo il punto sul vaiolo delle scimmie
Il virus di cui si sta parlando tantissimo sotto la lente per capire che no, non è il nuovo Covid
COREE / STATI UNITI
21 ore
«Abbiamo offerto vaccini a Pyongyang. Non ci hanno risposto»
Il presidente statunitense ne ha parlato durante il suo viaggio a Seul, in Corea del Sud
LE FOTO
UCRAINA
23 ore
«C'erano lampi ovunque, fumo, le finestre sono andate distrutte»
Una madre ucraina con tre figli ha raccontato il momento in cui la loro casa è stata raggiunta dai missili
STATI UNITI
1 gior
Trump, multa a 5 zeri per aver ostacolato un'indagine
L'ex presidente statunitense si era rifiutato di fornire documenti contabili e fiscali sulla Trump Organization
BIELORUSSIA
1 gior
La Bielorussia mette all'indice "1984" di Orwell
Ad oltre 70 anni da quando venne scritto, il romanzo distopico viene bandito dal governo di Lukashenko.
VIDEO
STATI UNITI
1 gior
Civili giustiziati dai russi a Bucha: nuove prove in un video
I filmati, ottenuti dal New York Times, risalgono al 4 marzo
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile