keystone-sda.ch (RICCARDO ANTIMIANI)
ISRAELE
11.03.21 - 23:120

Pfizer, promosso nei test e nel mondo reale

La campagna vaccinale su larga scala in Israele, dove è l'unico vaccino autorizzato, ne conferma l'alta efficacia

Il vaccino "Comirnaty", secondo gli ultimi dati raccolti in Israele, mostra un'efficacia pari al 97% nel prevenire forme sintomatiche di Covid-19 e del 94% per i casi asintomatici.

GERUSALEMME / NEW YORK - Dai risultati dei test preliminari svolti in laboratorio fino quelli emersi dalla vera e propria somministrazione "sul campo", aggiornati proprio oggi, il vaccino di Pfizer e BioNTech conferma la sua elevata efficacia contro il Covid-19.

Il preparato sviluppato a cavallo tra Stati Uniti e Germania ha trovato in Israele un prezioso "alleato clinico". Nel paese del Vicino Oriente il "Comirnaty" è infatti per ora l'unico vaccino a essere stato autorizzato. E questo fattore, combinato con la possente campagna vaccinale avviata dal ministero della Salute israeliano, rende il paese una sorta di enorme "studio" sull'efficacia su larga scala del vaccino.

«Il forte sistema sanitario di Israele e questa mobilitazione senza precedenti della società ci ha permesso di raggiungere un'altissima diffusione del vaccino contro il Covid-19 in un breve periodo», ha detto il professor Yeheskel Levy del Ministero della Sanità, sottolineando come l'incidenza dei casi tra le persone che hanno già ricevuto le due dosi si sia «drasticamente ridotta», al pari delle ospedalizzazioni.

Efficacia provata sulla variante inglese
Dai dati più recenti raccolti (e anonimizzati) dalle autorità sanitarie, il preparato di Pfizer mostra un'efficacia pari ad almeno il 97% nel prevenire forme sintomatiche di Covid-19 e del 94% per i casi asintomatici. Inoltre, puntualizza il colosso in una nota, la somministrazione del vaccino è stata avviata quando la variante inglese del coronavirus (B.1.1.7) costituiva già il ceppo dominante, con una proporzione - stando ai test svolti dal Ministero della Sanità - dell'80% circa.

Più difficile invece, sulla base di queste cifre, pronunciarsi per Pfizer sull'efficacia nel contrastare la variante del Sudafrica (B.1.351) dato il basso numero di casi identificati nel periodo preso in considerazione (dal 17 di gennaio al 6 di marzo).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
2 ore
Niente più fame nel mondo? Basterebbe il 2% del patrimonio di Elon Musk
Il direttore del Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite invita i più ricchi del pianeta a «farsi avanti»
STATI UNITI
5 ore
Di cosa è morto Brian Laundrie? L'autopsia non dà una risposta
La vicenda dei due giovani continua a far parlare di sé, e sono ancora molte le domande senza risposta
FOTO
ITALIA
8 ore
Perché un ciclone ha investito la Sicilia: «Il Mediterraneo è sempre più tropicale»
Cosa si pensa che ci sia dietro al nubifragio che ha devastato Catania e che potrebbe protrarsi fino al fine settimana
TURKMENISTAN
12 ore
Doppio zero. Perché il Covid in Turkmenistan non esiste?
Ufficialmente non sono mai stati registrati casi o decessi. Ma per alcune fonti i morti sarebbero almeno 25'000.
STATI UNITI
20 ore
Ergastolo? El Chapo ha richiesto un nuovo processo
La difesa del narcotrafficante si sta battendo in particolare contro le condizioni di detenzione ai tempi delle udienze
Stati Uniti
1 gior
Ecco perché transizione green non è sinonimo di sicurezza sul lavoro
Dalle miniere di cobalto agli impianti di riciclaggio, passando per i pescatori: i diritti umani nell'economia verde
REGNO UNITO
1 gior
Danni fino a 18 miliardi di sterline da nuove misure anti-Covid
Per questo motivo il governo Johnson non prende in considerazione il Piano B (nonostante quello A non stia funzionando)
STATI UNITI
1 gior
«È uno sforzo coordinato per dipingere una falsa immagine di Facebook»
Per il Ceo della piattaforma social, l'azienda ha una «cultura aperta» e accoglie le «critiche in buona fede»...
CINA
1 gior
Vaccino ai bimbi dai tre anni e lockdown, la stretta cinese
Diversi focolai sono emersi dal 17 ottobre in diverse parti della Cina, a causa di alcuni turisti
MONDO
1 gior
«La salute deve diventare una priorità»
La lezione appresa dopo la pandemia è che il settore sanitario deve tornare al centro delle attività economiche
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile