Imago
AUSTRALIA
03.03.21 - 15:190

Distruzione delle Grotte aborigene, il Presidente di Rio Tinto si dimette

Simon Thompson ha condiviso il «profondo rammarico» per il «tragico evento» avvenuto l'anno scorso

Gli attivisti hanno accolto con soddisfazione l'uscita di scena di Thompson, ma per molti non basta

JUUKAN GORGE - Il presidente della multinazionale mineraria Rio Tinto, Simon Thompson, ha annunciato le proprie dimissioni. 

Il motivo va ricondotto allo scandalo della distruzione da parte della società - l'anno scorso - di uno storico sito indigeno di oltre 46'000 anni nell'Australia occidentale, che ha già portato a una serie di partenze tra i dirigenti della società.

«Come presidente, sono in definitiva responsabile delle mancanze che hanno portato a questo tragico evento», ha ammesso Thompson, che è in carica dal 2018, in una dichiarazione. «I tragici eventi a Juukan Gorge sono fonte di profondo rammarico, oltre ad essere una chiara violazione dei nostri valori come azienda».

L'azienda, lo ricordiamo, ha fatto saltare in aria a maggio 2020 le grotte di Juukan Gorge per espandere una miniera di ferro. Le grotte, oltre ad un alto valore archeologico, avevano un profondo significato culturale per gli aborigeni.

A giugno dello scorso anno, la Rio Tinto si è scusata, ma nonostante le critiche sempre più pesanti non ha effettuato alcun licenziamento. Qualche mese dopo, con l'aumentare della pressione anche da parte degli investitori, il Ceo Sébastien Jacques si è dimesso, e anche altri due dirigenti - Chris Salisbury, a capo del business del minerale di ferro, e Simone Niven, dirigente del gruppo per le relazioni aziendali - hanno lasciato l'azienda in relazione all'episodio.

Il consiglio direttivo dell'azienda ha dichiarato oggi che ha accettato la decisione di Thompson e che cercherà un successore.

Numerosi gruppi di attivisti e di associazioni hanno appreso con soddisfazione la dipartita di Thompson, tuttavia, ad esempio l'ACCR (Australasian Centre for Corporate Responsibility) sostiene che anche altri dirigenti, tra cui Sam Laidlaw, dovrebbero considerare le loro posizioni. 

«Non c'è nessuna prospettiva realistica per Rio Tinto di ricostruire la propria reputazione finché i responsabili di tale degrado della cultura aziendale rimangono nel suo consiglio», ha detto James Fitzgerald, consulente legale dell'ACCR, al Guardian.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Dal Mondo
EGITTO
42 min
Per la Ever Given, chiesto un risarcimento da un miliardo di dollari
E intanto la nave, che si trova ancora nel canale, è stata sequestrata. Dai proprietari giapponesi per ora è no comment
MONDO
1 ora
Trombosi con J&J: «Sono eventi estremamente rari»
Lo hanno dichiarato gli esperti dell'FDA e dei CDC in una conferenza stampa congiunta
GIAPPONE / CINA
3 ore
Fukushima, una decisione «che non riguarda solo il Giappone»
Le acque di raffreddamento saranno sversate in mare. Pechino non ci sta e auspica un passo indietro
FRANCIA
3 ore
Come procede l'inchiesta sulla sparatoria di Parigi
Continua la caccia alla persona che ha sparato. È sempre più probabile che sia stato un regolamento di conti
STATI UNITI
4 ore
Trombosi: gli USA mettono in pausa il vaccino Johnson & Johnson
La decisione arriva in seguito a sei casi di formazione di «coaguli di sangue», uno dei quali ha portato a un decesso
MONDO
5 ore
OMS: «Stop alla vendita di animali selvatici vivi»
«...Almeno fino a quando non siano regolati degli standard minimi di igiene e sorveglianza»
FOTO
REGNO UNITO
7 ore
La prima sera al pub dopo mesi: «È stato eccitante»
Locali affollati dopo lo stop di quasi 100 giorni a causa delle restrizioni Covid
FOTO
STATI UNITI
10 ore
La poliziotta voleva usare il Taser, ma ha preso la pistola
Le autorità del Minnesota hanno ricostruito la dinamica dell'intervento che è costato la vita a Daunte Wright.
BHUTAN
11 ore
Il 93% degli adulti vaccinati in 16 giorni: lo sprint del Bhutan
Nel piccolo stato asiatico le vaccinazioni anti-Covid hanno preso il via il 27 marzo
STATI UNITI
19 ore
Sparatoria in un liceo nel Tennessee: un morto
Un agente addetto alla sicurezza dell'istituto è invece rimasto ferito
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile