Imago
Una veduta notturna di Cagliari (immagine generica)
ITALIA
27.02.21 - 17:240

Sardegna prima in zona bianca: «Ma non è un "liberi tutti"»

Palestre e cinema aperti. L'assessore regionale alla Sanità, però, mette in guardia da un'eccessiva rilassatezza.

CAGLIARI - Con un Rt dello 0,68, un'incidenza settimanale di 29 casi ogni 100'000 abitanti e un tasso di positività dell'1,7% la Sardegna è la prima regione italiana a entrare in "zona Bianca". Da lunedì, sull'isola, bar e ristoranti potranno restare aperti anche la sera e le palestre, i cinema, i teatri e le piscine ricominceranno ad accogliere ospiti.

Abbastanza da dare alla testa dopo lunghe settimane di chiusure e divieti. L'assessore regionale alla Sanità, Mario Nieddu, ha così messo in guardia i suoi concittadini: «Non sarà un "liberi tutti"», ha affermato come riporta l'Unione Sarda.

Anche in zona bianca, infatti, si dovranno continuare a rispettare le distanze sociali e l'obbligo di mascherina. «Insomma, sarà una zona bianca guidata e sorvegliata», ha precisato Nieddu, che come riferisce Sky Tg24 ha comunque espresso «grande soddisfazione» per il traguardo raggiunto. È un «riconoscimento alla Sardegna, che ha gestito in maniera più che adeguata l'emergenza sanitaria».

Nell'isola di 1,6 milioni di abitanti, da inizio pandemia si sono registrati 41'027 casi d'infezione da SARS-CoV-2 accertati. I decessi legati al Covid-19 sono stati 1'147.   

In Sardegna sono state finora somministrate 86'430 dosi di vaccino sulle 144'380 ricevute dall'isola: pari al 59,9%. La media nazionale è del 71,3%.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Thomseb 1 mese fa su tio
Il carnevale e finito banana
seo56 1 mese fa su tio
Per l’Italia esiste solo una parola: “CARNEVALE”
Heinz 1 mese fa su tio
@seo56 Poveretto...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
EGITTO
40 min
Per la Ever Given, chiesto un risarcimento da un miliardo di dollari
E intanto la nave, che si trova ancora nel canale, è stata sequestrata. Dai proprietari giapponesi per ora è no comment
MONDO
1 ora
Trombosi con J&J: «Sono eventi estremamente rari»
Lo hanno dichiarato gli esperti dell'FDA e dei CDC in una conferenza stampa congiunta
GIAPPONE / CINA
3 ore
Fukushima, una decisione «che non riguarda solo il Giappone»
Le acque di raffreddamento saranno sversate in mare. Pechino non ci sta e auspica un passo indietro
FRANCIA
3 ore
Come procede l'inchiesta sulla sparatoria di Parigi
Continua la caccia alla persona che ha sparato. È sempre più probabile che sia stato un regolamento di conti
STATI UNITI
4 ore
Trombosi: gli USA mettono in pausa il vaccino Johnson & Johnson
La decisione arriva in seguito a sei casi di formazione di «coaguli di sangue», uno dei quali ha portato a un decesso
MONDO
5 ore
OMS: «Stop alla vendita di animali selvatici vivi»
«...Almeno fino a quando non siano regolati degli standard minimi di igiene e sorveglianza»
FOTO
REGNO UNITO
7 ore
La prima sera al pub dopo mesi: «È stato eccitante»
Locali affollati dopo lo stop di quasi 100 giorni a causa delle restrizioni Covid
FOTO
STATI UNITI
10 ore
La poliziotta voleva usare il Taser, ma ha preso la pistola
Le autorità del Minnesota hanno ricostruito la dinamica dell'intervento che è costato la vita a Daunte Wright.
BHUTAN
11 ore
Il 93% degli adulti vaccinati in 16 giorni: lo sprint del Bhutan
Nel piccolo stato asiatico le vaccinazioni anti-Covid hanno preso il via il 27 marzo
STATI UNITI
19 ore
Sparatoria in un liceo nel Tennessee: un morto
Un agente addetto alla sicurezza dell'istituto è invece rimasto ferito
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile