Archivio Keystone
RUSSIA
27.02.21 - 09:450

Dzerzhinsky non tornerà davanti al quartier generale dell'intelligence russa

È stato cancellato il referendum sul ripristino del monumento dedicato al fondatore del KGB

MOSCA - Il sindaco di Mosca Serghei Sobyanin ha cancellato il referendum sul ripristino della statua del fondatore della polizia segreta sovietica, Felix Dzerzhinsky, davanti al quartier generale dell'intelligence interna, l'FSB.

Il voto, che ha preso il via giovedì e sarebbe dovuto durare una settimana, offriva ai moscoviti la scelta tra la statua di Dzerzhinsky - che è visto come il simbolo del regno del KGB sulla società nell'Unione Sovietica - e Alexander Nevsky, principe del tredicesimo secolo e santo ortodosso.

Ma con quasi 320'000 voti espressi in due giorni, con Nevsky in vantaggio su Dzerzhinsky per 55% a 45%, Sobyanin ha deciso di cancellare il voto, così come il progetto della nuova statua: quella di Dzerzhinsky fu abbattuta a furor di popolo contestualmente al crollo dell'Urss.

Sul suo blog ufficiale il sindaco di Mosca ha detto che il voto si stava «trasformando sempre più in uno scontro tra persone con opinioni diverse». «Punti di vista diversi sulla storia sono inevitabili. Ma i monumenti che stanno nelle strade e nelle piazze non devono dividere, ma unire la società», ha aggiunto. La piazza della Lubyanka dunque resterà ancora senza statua.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
EGITTO
1 ora
Per la Ever Given, chiesto un risarcimento da un miliardo di dollari
E intanto la nave, che si trova ancora nel canale, è stata sequestrata. Dai proprietari giapponesi per ora è no comment
MONDO
2 ore
Trombosi con J&J: «Sono eventi estremamente rari»
Lo hanno dichiarato gli esperti dell'FDA e dei CDC in una conferenza stampa congiunta
GIAPPONE / CINA
3 ore
Fukushima, una decisione «che non riguarda solo il Giappone»
Le acque di raffreddamento saranno sversate in mare. Pechino non ci sta e auspica un passo indietro
FRANCIA
3 ore
Come procede l'inchiesta sulla sparatoria di Parigi
Continua la caccia alla persona che ha sparato. È sempre più probabile che sia stato un regolamento di conti
STATI UNITI
5 ore
Trombosi: gli USA mettono in pausa il vaccino Johnson & Johnson
La decisione arriva in seguito a sei casi di formazione di «coaguli di sangue», uno dei quali ha portato a un decesso
MONDO
5 ore
OMS: «Stop alla vendita di animali selvatici vivi»
«...Almeno fino a quando non siano regolati degli standard minimi di igiene e sorveglianza»
FOTO
REGNO UNITO
8 ore
La prima sera al pub dopo mesi: «È stato eccitante»
Locali affollati dopo lo stop di quasi 100 giorni a causa delle restrizioni Covid
FOTO
STATI UNITI
10 ore
La poliziotta voleva usare il Taser, ma ha preso la pistola
Le autorità del Minnesota hanno ricostruito la dinamica dell'intervento che è costato la vita a Daunte Wright.
BHUTAN
12 ore
Il 93% degli adulti vaccinati in 16 giorni: lo sprint del Bhutan
Nel piccolo stato asiatico le vaccinazioni anti-Covid hanno preso il via il 27 marzo
STATI UNITI
19 ore
Sparatoria in un liceo nel Tennessee: un morto
Un agente addetto alla sicurezza dell'istituto è invece rimasto ferito
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile