keystone-sda.ch / STF (MARTIN DIVISEK)
Global.health è un nuovo database globale di dati legati alla pandemia.
MONDO
25.02.21 - 20:140

Un nuovo strumento per combattere il Sars-CoV-2

Global.health è un database con milioni di dati che potrebbe facilitare la vita degli epidemiologi

BOSTON - Dal debutto su scala planetaria della pandemia di coronavirus, la mappa interattiva della Johns Hopkins University di Baltimora era diventata un punto di riferimento per monitorare l'andamento nelle varie aree geografiche. Ora, a questo strumento se ne aggiunge uno ancora più dettagliato.

Global.health è «il primo repository di dati globale e piattaforma di visualizzazione di facile utilizzo nel suo genere». Uno strumento indirizzato soprattutto agli epidemiologi, che consente loro «l'accesso aperto a dati di elenchi di righe anonimizzati epidemiologici in tempo reale». 

La piattaforma è stata creata da ricercatori di alcune delle più importanti istituzioni e università di tutto il mondo: Harvard, Oxford, Georgetown, Northeastern, University of Washington, nonché il Boston Children's Hospital e il Johns Hopkins Center for Health Security. Global.health gode del sostegno economico della Oxford Martin School, della Fondazione Rockefeller e di Google.

Gli scienziati potranno accedere fino a 40 voci associate ai dati (anonimi) di ogni singolo paziente, così da monitorare ogni dettaglio, dal contagio alle condizioni al momento della diagnosi. Questo strumento, si spera, sarà utile per capire la velocità di propagazione delle varianti del Sars-CoV-2 e per trovare adeguate contromisure. Sono circa 9,9 milioni i dati a livello individuale raccolti nel database, che raccoglie anche una serie di ricerche di varia natura. Più di 4000 casi sono relativi alla Svizzera.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
58 min
Gregoretti, il giudice "assolve" Salvini: il fatto non sussiste
Non luogo a procedere per l'ex ministro, accusato di sequestro di persona di 131 migranti
REGNO UNITO
1 ora
Preoccupazione per la variante indiana, il Regno Unito vuole accelerare i richiami
Soprattutto nelle zone più colpite dal fenomeno. Non sono esclusi lockdown locali
STATI UNITI
3 ore
Le vittime della “sindrome dell'Avana” sarebbero almeno 130
Attacco con armi sperimentali a microonde oppure altro? La misteriosa “malattia” sarebbe più diffusa del previsto
ITALIA
6 ore
Sarà un'Italia quasi tutta "gialla"
Sono attesi per oggi i nuovi dati della Cabina di regia. In bilico rimane solo la Valle d'Aosta
FOTO E VIDEO
ISRAELE
12 ore
L'attacco di Israele, dall'aria e dalla terra
Oltre all'aviazione, mobilitato anche l'esercito, Netanyahu: «Andremo avanti finché sarà necessario».
STATI UNITI
14 ore
Negli Usa: siete vaccinati? «Potete tornare a fare le cose come prima»
Le nuove linee del CDC: niente più mascherine né distanziamento (salvo eccezioni) per chi ha completato la vaccinazione
STATI UNITI
14 ore
Ritardare la seconda dose, un'opzione che «può salvare vite»
Secondo una ricerca svolta negli USA, aspettare per la seconda dose potrebbe aiutare molti paesi a contenere il Covid.
REGNO UNITO
19 ore
Un mix AstraZeneca-Pfizer per le due dosi? «È sicuro»
Lo sostiene uno studio dell'Università di Oxford, che annuncia solo dei più frequenti effetti collaterali lievi
FRANCIA
19 ore
L'uomo «armato e pericoloso» nei boschi è ancora a piede libero
Dopo 48 ore, l'ampio dispiegamento di gendarmi non ha portato a risultati
LE FOTO
STATI UNITI
23 ore
Scene surreali negli Usa: assalto ai benzinai con sacchi e taniche
L'attacco hacker al gasdotto della Colonial ha provocato il panico tra gli automobilisti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile