Keystone
ITALIA
24.02.21 - 16:450

Maxi-indagine sui rider: in 60mila verranno assunti

Quattro le società indagate che dovranno mettersi in regola: Just Eat, Uber Eats, Glovo e Deliveroo

La Procura di Milano ha inoltre elargito multe per 733 milioni di euro

MILANO - «È arrivato il tempo di iniziare a definirli cittadini, e non più schiavi: hanno bisogno di una tutela giuridica».

Sono le forti parole del Procuratore capo Francesco Greco, che ha oggi annunciato il punto della situazione di una maxi-inchiesta svolta dalla Procura di Milano a tutela dei rider - i fattorini del cibo a domicilio - italiani. In totale, in un giorno solo, sono stati controllati più di mille dipendenti in tutto il paese.

«Sono stati sentiti moltissimi rider e sono state verificate le modalità di lavoro. Le conclusioni a cui siamo arrivati è che si tratta di un rapporto di lavoro subordinato» ha confermato Greco in una conferenza stampa.

Da qui la decisione delle autorità di imporre l'assunzione di circa 60mila rider, oltre a quella di elargire multe per 733 milioni di euro per violazioni delle norme sulla salute e sulla sicurezza dei fattorini del cibo a domicilio.

Quattro le società indagate: Just Eat, Uber Eats, Glovo e Deliveroo. «Abbiamo verificato la posizione di 60mila fattorini che venivano impiegati da queste piattaforme digitali. Un'indagine complessa, ragioniamo in termini di numeri incredibili» ha dichiarato il Comandante dei Carabinieri Antonino Bolognani, ripreso dal portale Repubblica.

Oltre ai carabinieri del Nil - gruppo specializzato nella materia del lavoro - ha collaborato al caso anche la Finanziaria della Guardia di Finanza di Milano, che ha aperto un'indagine fiscale nei confronti di varie società, per verificare che non ci sia «un'organizzazione occulta e riportare a tassazione redditi prodotti in italia dai rider». 

L'indagine è partita dalla procura di Milano, da alcuni incidenti stradali, per poi prendere una dimensione sempre più ampia ed espandersi a tutta Italia. Le quattro aziende hanno ora 90 giorni per assumere i dipendenti e mettersi in regola, in caso contrario arriveranno i decreti ingiuntivi e il procedimento andrà avanti. 

L'argomento dello sfruttamento e delle condizioni di lavoro pessime dei rider italiani è esploso durante il primo lockdown, ed è stato approfondito anche da Tio.ch

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pontsort 6 mesi fa su tio
Ma l'italiano non lo sa proprio più nessuno? eppure i dizionari li vendono ancora....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
2 min
Presunta presa d'ostaggi su un autobus: arrestato
Durante l'operazione è stato chiuso un tratto dell'autostrada A9
STATI UNITI
2 ore
Dopo il viaggio nello spazio «ciascuno di noi è cambiato»
La vista sulla Terra dalla Crew Dragon «crea davvero dipendenza»
FRANCIA
4 ore
Diffuso online il certificato Covid di Macron
...con tanto di nome, cognome, e altre informazioni private
STATI UNITI
7 ore
«Il mondo è diviso, siamo sull'orlo del baratro»
L'allarme del segretario generale dell'Onu Guterres. E Biden assicura: «Non cerchiamo una nuova Guerra fredda»
AFGHANISTAN
9 ore
Nel nuovo governo afghano non c'è l'ombra di una donna
Non sono state mantenute le promesse alla vigilia della presa del potere: «Potremmo aggiungerle in un secondo momento»
RUSSIA
11 ore
«Quest'elezione equivale ad insultare i cittadini»
Navalny e i suoi alleati, ma non solo, hanno accusato il partito di Putin di aver «falsificato» il voto
UNIONE EUROPEA
12 ore
«Fu la Russia a uccidere Litvinenko»
Lo sostiene la Corte europea per i diritti dell'uomo, ad avvelenare l'ex-KGB con il polonio «agenti dello Stato russo»
Messico
14 ore
Frustati e caricati con i cavalli, i metodi di repressione migratoria
La portavoce della Casa Bianca: «un'inchiesta verrà aperta». Non è chiaro se ci saranno delle conseguenze per gli agenti
MONDO
17 ore
Cibi a rischio col cambiamento climatico
Iniziano a scarseggiare determinati prodotti alimentari a causa delle problematiche legate al clima.
GERMANIA
1 gior
Uccide commesso che non lo aveva servito perché senza mascherina
Una volta arrestato, il 49enne ha ammesso di aver agito per la rabbia causata dal rifiuto
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile