Keystone
In una protesta simbolica, numerosi manifestanti hanno protestato davanti all'ambasciata cinese mangiando frutti di mare.
MYANMAR / CINA
24.02.21 - 14:370
Aggiornamento : 15:34

Il mistero dei voli notturni che trasportano «frutti di mare»

Il contenuto di alcuni aerei provenienti dalla Cina ha fatto scattare una polemica in Myanmar

Secondo l'ambasciata cinese si tratta di esportazione di «frutti di mare», ma gli attivisti non sono convinti

YANGON - Ogni notte, da ormai più di una settimana, degli aerei non registrati volano tra la Cina e il Myanmar.

Un fatto curioso, in quanto dopo il Colpo di Stato dell'esercito sono stati vietati tutti i voli internazionali, con l'aeroporto di Yangon che è rimasto praticamente inutilizzato. Sebbene non fossero registrati da nessuna parte, alcuni dipendenti dell'aeroporto di Yangon e anche dei civili che abitano nelle vicinanze hanno però visto e immortalato gli arrivi e le partenze notturne degli aeromobili.

In risposta alle domande sempre più frequenti, l'ambasciata cinese e la Myanmar Airways hanno dichiarato che gli aerei in questione sarebbero dei «voli cargo» che trasportano merci tra cui «frutti di mare», una versione che però non ha convinto gli attivisti birmani, e nemmeno Kennet Roth, Direttore esecutivo di Human Rights Watch, che in un tweet odierno parla di trasporto poco chiaro di «merci e personale».

Il termine "frutti di mare" è diventato ben presto virale sui social media, mentre tra gli attivisti pro-democrazia del Myanmar aumentava il sospetto che la Cina stesse inviando esperti e attrezzature per assistere l'esercito del Myanmar, in particolare per ciò che concerne il blocco e la censura del web.

«Nonostante l'aeroporto sia chiuso, ci sono dei voli giornalieri da Kunming, in Cina a Yangon. Visto che l'ambasciatore cinese ha detto che questi voli trasportano frutti di mare dalla Cina, abbiamo deciso di cambiare il nome dell'ambasciata cinese in "mercato di frutti di mare"» ha scritto su Twitter, con ironia, Kyaw Win, fondatore e direttore esecutivo dell'associazione umanitaria Burma Human Rights Network (BHRN).

Ma non solo online, la risposta cinese ha fatto scatenare la creatività dei manifestanti - che protestano in massa ormai da settimane contro i militari, e che sono stati recentemente respinti con la forza - che hanno realizzato e posizionato un cartello davanti all'ambasciata cinese («Nuovo mercato di frutti di mare») e che hanno sfilato con dei cartelli con la dicitura «Ho fame: dove sono i frutti di mare?», per poi banchettare proprio davanti allo stabile dell'ambasciata.

Alla domanda sulle voci che la Cina stia inviando attrezzature ed esperti informatici in Myanmar, il portavoce del ministero degli esteri cinese Wang Wenbin ha detto di «non averne sentito parlare», aggiungendo che «ci sono state false informazioni e voci sulla Cina su questioni relative al Myanmar».

La Cina, nonostante le critiche, ha comunque accettato una dichiarazione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite che domandava il rilascio della leader eletta Aung San Suu Kyi e di altri detenuti, e ha espresso preoccupazione per lo stato di emergenza nel paese. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Dal Mondo
UNIONE EUROPEA
26 min
AstraZeneca, la lettera ultimatum (scaduta) di Bruxelles
Forniture ridotte e ritardi. La Commissione europea è ancora in attesa di risposte
REGNO UNITO
3 ore
Da domani gli inglesi tornano al pub
Londra allenta le restrizioni. Ma per la comunità scientifica la riapertura arriva in un momento ancora troppo delicato
STATI UNITI
5 ore
La Mis-C (e non Kawasaki) colpisce anche i bimbi asintomatici
Uno studio ha analizzato la sindrome che può sopraggiungere nei bambini dopo l'infezione da coronavirus
STATI UNITI
5 ore
Si finge una reporter e inganna i corrispondenti dalla Casa Bianca
Kacey Montagu, il cui profilo Twitter è seguito da diversi giornalisti americani, in realtà non esiste.
SPAGNA
15 ore
Vaccinazione con AstraZeneca? Aumentano coloro che non si presentano
Timore, confusione o incertezza: in molti sembrano non fidarsi del preparato: l'esempio della Spagna
STATI UNITI
16 ore
Bimbo di tre anni trova una pistola e spara al fratellino
È «un evento tragico», ha riferito la polizia locale, ricordando di «tenere al sicuro» le proprie armi
EUROPA
19 ore
L'Europa accelera con i vaccini, ma è allarme scorte
I rifornimenti sono attesi con una certa ansia non solo in Italia, ma anche in Germania, Spagna e Francia.
REGNO UNITO
19 ore
I funerali di Filippo si terranno sabato prossimo
Parteciperà Harry, ma non ci sarà Megan
ITALIA
20 ore
Emilio Fede ricoverato: «Sono in piedi per miracolo»
L'ex direttore del Tg4 si trova al San Raffaele di Milano per una brutta caduta dovuta ad un investimento
INDONESIA
21 ore
Un forte terremoto scuote l'isola di Java: almeno sette morti
Ci sarebbero ingenti danni materiali: il sisma è stato percepito anche a Bali
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile