Immobili
Veicoli
Keystone
STATI UNITI
23.02.21 - 17:200
Aggiornamento : 17:40

La variante inglese del virus resta più a lungo nel corpo umano

Lo sostiene uno studio dell'Università di Harvard, condotto sui giocatori dell'NBA

La durata dell'infezione, nel caso della variante inglese, è di circa 13 giorni, per la "versione classica" di 8

CAMBRIDGE, MA - La versione B.1.1.7 del coronavirus, conosciuta principalmente come "variante inglese", resta presente nell'essere umano quasi il doppio del tempo rispetto alla versione "classica".

È quanto è emerso da un recente studio del Dipartimento di Sanità dell'Università di Harvard, ripreso da Forbes.

Un contagio con la versione britannica, quindi, estende il periodo in cui una persona è potenzialmente contagiosa da circa otto a circa tredici giorni. Il problema che sorge spontaneo è se la durata della quarantena, di 10 giorni, sia ancora adatta anche per affrontare questa variante del virus.

Lo studio di Harvard è stato condotto in collaborazione con la National Basketball Association (NBA), i cui giocatori venivano testati ogni giorno in occasione della "bolla" allestita durante i playoff.

Su 65 giocatori positivi al Covid-19, sette di loro sono stati contagiati dalla variante B.1.1.7, permettendo un'attenta analisi delle differenze. «Per gli individui affetti dalla variante britannica la durata media dell'infezione è stata di 13 giorni», hanno spiegato i ricercatori. Per confronto, per chi non era infettato da tale variante, «la durata media è stata di 8,2 giorni».

Inoltre, i pazienti con la variante B.1.1.7 hanno sperimentato «infezioni prolungate con più particelle virali»: avevano quindi un carico virale maggiore rispetto alle controparti non B.1.1.7. Ciò può essere associato - a detta dei ricercatori - alla maggiore trasmissibilità di questa versione.

I risultati della ricerca sono ancora preliminari e basati su un campione ridotto, tuttavia, se venissero confermati potrebbe risultare necessario «un periodo più lungo di quarantena per evitare efficacemente le infezioni prima che ci sfuggano di mano» sostengono da Harvard. 

In particolare, come introdotto recentemente dalla Cina, gli scienziati ritengono che i giorni di quarantena debbano essere estesi «a tre settimane».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
F/A-19 1 anno fa su tio
Ma chissenefrega della variante inglese, aprire tutto e chi dovrà andarsene un po’ prima da questa terra preparerà il posto in paradiso per tutti noi altri, tanto poi è lì che andremo a finire.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
3 ore
Depp contro Heard, cala il sipario
Il processo più mediatizzato degli ultimi mesi si avvia alla conclusione
STATI UNITI
7 ore
«La polizia ha impedito alle squadre speciali di entrare»
Lo riferiscono due fonti informate al quotidiano New York Times
UCRAINA
10 ore
«Questa guerra è di natura genocida»
È la conclusione di 30 esperti internazionali di diritto, nel primo rapporto indipendente dall'inizio del conflitto
STATI UNITI
12 ore
Sopravvissuta al killer, a 11 anni: «Ho finto di essere morta»
«È stato terrificante», racconta il piccolo Jayden. «Qualcuno ha acceso della musica triste», ricorda Miah
FOTO
UCRAINA
13 ore
Ricostruire l'aereo più grande del mondo per «onorare la memoria degli eroi»
Per il presidente Zelensky è «una questione di ambizione», ma l'investimento economico sarà ingente
FRANCIA
16 ore
Eliminate più di 3'000 tonnellate di prodotti Kinder
Il Direttore di Ferrero Francia: «È una crisi straziante»
CANADA
19 ore
Si aggira con un fucile vicino a una scuola, ucciso dagli agenti
Ampio dispiegamento di polizia quest'oggi a Toronto: un uomo armato ha creato il panico
STATI UNITI
19 ore
Il marito dell'insegnante eroica è morto «dal troppo dolore»
Un attacco cardiaco ha stroncato il marito di Irma García, a soli due giorni dalla sparatoria
MONDO
20 ore
Se il riscaldamento globale ti raggela la camera da letto
L'aumento delle temperature potrebbe avere un'influenza sulla riproduzione della specie umana. L'allarme degli esperti
ITALIA
1 gior
Errori umani e una fune vecchia
L'inchiesta tecnica sulla tragedia del Mottarone ha portato i primi risultati, a un anno dall'evento
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile