Keystone
Una abitante di Dallas alle prese con una fattura di 3'114,27 dollari
STATI UNITI
22.02.21 - 08:180
Aggiornamento : 09:01

Fatture alle stelle dopo l'ondata di gelo: c'è chi ha pagato 16'752 dollari per la corrente

Brutta sorpresa per i "fortunati" texani che hanno continuato ad avere l'elettricità.

Lo Stato ha bloccato l'invio delle fatture e vietato d'interrompere le forniture.

AUSTIN - Le autorità del Texas hanno dovuto agire nel fine settimane e in «emergenza» per venire in soccorso ai residenti che hanno ricevuto fatture dell'elettricità in alcuni casi salatissime dopo l'ondata di gelo che la scorsa settimana ha investito l'altrimenti mite Stato del sud degli Stati Uniti.

Dopo che, sabato, il governatore Greg Abbott ha avuto una «riunione d'emergenza» con il legislativo, ieri la Commissione servizi pubblici ha firmato due decreti urgenti. Come riporta il Texas Tribune, il primo vieta ai fornitori di luce e acqua di staccare la fornitura agli utenti morosi. Il secondo sospende l'invio delle fatture «finché non analizziamo questi problemi e come gestire finanziariamente la situazione in cui ci troviamo».    

I cittadini del Texas che hanno avuto la fortuna di continuare ad avere la corrente elettrica - mentre milioni d'altri rimanevano al buio - hanno ricevuto fatture astronomiche. Un veterano 63enne di Dallas, Scott Willoughby, si è visto addebitare un conto per l'elettricità di 16'752 dollari in un mese (circa 15'050 franchi), 70 volte quello che paga normalmente per tutte le sue utenze: «I miei risparmi sono andati», ha lamentato al New York Times.

Il problema è sentito da molti e toccherebbe in particolare quei texani che non ricevono la corrente a prezzi fissi, ma a tariffa variabile in base del prezzo dell'energia all'ingrosso. Sono in particolare le loro fatture a essere schizzate alle stelle in questi giorni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
2 ore
Quando il drone uccella il carcere
Sono sempre più frequenti i tentativi di bucare dall'alto la sorveglianza nei penitenziari
MONDO
2 ore
Cosa mancherà nei prossimi mesi e dove
Non tutti i problemi di approvvigionamento sono collegati alla pandemia. Ad incidere è anche il clima.
Cina
9 ore
Gli sconosciuti che danno le caramelle ai bimbi uiguri per spiarli
Un nuovo rapporto rivela le strategie di Pechino «per eliminare il dissenso»
REGNO UNITO
14 ore
C'è un'altra variante "Delta Plus" sotto la lente
La sua prevalenza è in crescita nel Regno Unito ma per ora non desta preoccupazione. Più contagiosa? «Forse del 10-15%».
Germania
16 ore
«Chi va a letto con il capo ottiene un lavoro migliore»
Un'inchiesta del New York Times scoperchia il quotidiano tedesco Bild: «una cultura di sesso, giornalismo e denaro»
AUSTRALIA
20 ore
Bambina di quattro anni scompare durante un campeggio
I genitori hanno lanciato l'allarme al risveglio, quando non l'hanno trovata nella tenda
STATI UNITI
20 ore
La morte di Powell fa il pieno ai "no vax"
L'ex Segretario di Stato americano è morto per complicazioni da Covid-19. Una prova che il vaccino non funziona? No.
STATI UNITI
22 ore
Quelle email inappropriate che Bill Gates mandava a una dipendente
Lo scambio datato 2008 getta nuova luce sulle sue dimissioni, avvenute forse sotto pressione di Microsoft stessa
COREA DEL NORD
1 gior
La Corea del Nord ha lanciato un missile in direzione del Giappone
L'arma balistica è stata sparata questa mattina all'alba e si è inabissata nel Mar Orientale senza fare danni
MONDO
1 gior
Troppa disinformazione «per fare scelte consapevoli riguardo alla propria salute»
Amnesty International attacca i Governi e le aziende di social media: «Fermate l'attacco alla libertà d'espressione»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile