keystone-sda.ch / STF (NABIL MOUNZER)
Janssen-Cilag e Johnson&Johnson hanno fatto richiesta all'Agenzia europea per i medicinali per l'approvazione dei propri vaccini anti-Covid.
UNIONE EUROPEA
16.02.21 - 17:270

Vaccini che si avvicinano (e altri che ritardano)

Arrivate le richieste di autorizzazione dei preparati di Johnson&Johnson e Janssen-Cilag

BRUXELLES - Domani la Commissione europea dovrebbe rendere nota la sua nuova strategia sui vaccini, ma la giornata odierna ha portato alcune notizie legate al siero per combattere il coronavirus.

La prima è la richiesta del via libera di Johnson&Johnson all'Agenzia europea per i medicinali (Ema). «Accolgo con favore la notizia» ha twittato la presidente Ursula von der Leyen. «La Commissione Ue sarà pronta a concedere l'autorizzazione non appena l'Ema fornirà un parere scientifico positivo. Vaccini più sicuri ed efficaci sono in arrivo».
 
Analoga richiesta di autorizzazione è arrivata da Janssen-Cilag. I risultati della valutazione su questo vaccino dovrebbero essere resi noti all'incirca tra un mese. 

Il ritardo di Moderna - Una notizia un po' meno positiva è quella che arriva da Moderna, che «ci ha annunciato qualche ritardo nelle consegne di febbraio, che saranno recuperate a marzo». Lo ha dichiarato una portavoce della Commissione europea, che non ha rilasciato invece dichiarazioni sulle voci - circolate sulla stampa tedesca - di un contratto di preacquisto con l'azienda di biotecnologia americana per ulteriori 150 dosi di vaccino. «Non commentiamo sui negoziati in corso», ha affermato.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora
Maxi-incidente in autostrada, morti 9 minorenni e un 29enne
Tragico il bilancio di un tamponamento di massa avvenuto in Alabama
FOTO E VIDEO
STATI UNITI
2 ore
Un'oasi verde sul fiume Hudson: ecco Little Island
La nuova attrazione "fluttuante" è costata 260 milioni di dollari e ospita decine di specie di piante
PORTOGALLO
10 ore
A Lisbona il 60% dei casi di Covid è di variante Delta
L'impennata dei contagi è legata all'apertura ai turisti (britannici) ma il vaccino sembra stia limitando i danni
STATI UNITI
14 ore
Al di là dei successi all'estero, la vera sfida di Biden si gioca tutta in casa
E Putin fa molta meno paura dei repubblicani al Senato, dove rischia di insabbiarsi. E c'è scontento anche fra i dem
BELGIO
16 ore
Ritrovato senza vita dopo un mese il soldato "negazionista"
Il 46enne, classificato come potenziale terrorista, si era dato alla macchia dopo aver rubato armi da una base militare
FOTO
BRASILE
19 ore
«Cinquecentomila morti. Ed è colpa sua»
Il presidente Bolsonaro nel mirino delle proteste per aver banalizzato la pandemia di Covid-19.
FOTO
GIAPPONE
21 ore
Il primo Covid positivo alle Olimpiadi di Tokyo
Si tratta di un coach della delegazione dell'Uganda che è stato messo in isolamento con 8 atleti
ITALIA
23 ore
Una corsa contro il tempo per salvare la memoria del ghiaccio
Ice Memory si ripropone di conservare in Antartide preziose "carote patrimonio", un "libro" sulla storia del clima.
ITALIA
1 gior
Perché l'Italia riapre alla doppia dose di AstraZeneca per gli under 60
Il cambio di rotta di ieri del Comitato tecnico scientifico si può spiegare con (almeno) tre motivazioni
IRAN
1 gior
Chi è il nuovo presidente, che sposta l'Iran ancora più a destra
Ex-ministro della Giustizia dal pugno di ferro e conservatore Ebrahim Raisi è stato "scelto" direttamente da Khamenei
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile