Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (RONALD WITTEK)
UNIONE EUROPEA
15.02.21 - 16:580
Aggiornamento : 17:20

«Rischio alto» di diffusione a causa delle varianti

L'analisi aggiornata dello scenario europeo da parte del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie

E il passaporto vaccinale? L'ECDC è concorde sulla creazione di un certificato, ma per scopi medici. «Non ci sono ancora prove sufficienti per esonerare i viaggiatori vaccinati da misure di quarantena e di test».

BRUXELLES - Premere il piede sull'acceleratore nelle campagne vaccinali e mantenere in vigore le necessarie misure di sicurezza e i piani di protezione per evitare un aumento di casi di Covid-19 nel corso delle prossime settimane. Sono le raccomandazioni del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) che ha oggi aggiornato la propria analisi di rischio sull'evoluzione della pandemia.

Nel nuovo bollettino, il rischio associato a un'ulteriore diffusione del virus nell'Ue è valutato tra "alto" e "molto alto", soprattutto a causa della presenza di diverse varianti, che stanno circolando in modo sempre più deciso tra i Paesi del Vecchio continente.

Nel dettaglio, il giudizio formulato dall'ECDC è dovuto a fattori quali la «maggiore trasmissibilità», il rischio che possano causare «forme più gravi della malattia» e il fatto che «i vaccini attualmente autorizzati possano essere», in parte o in modo sostanziale, «meno efficaci» contro le mutazioni.

L'emergere di queste forme di virus mutate «continuerà probabilmente anche in futuro», scrive l'agenzia, che insiste sull'importanza di aggiornare i preparati.

«Un certificato, non un passaporto»
Nella sua valutazione, l'ECDC ha indicato di essere a favore di un certificato per il Covid-19, su cui venga registrato se una persona è stata vaccinata, con quante dosi e con quale vaccino. Questo documento però avrebbe rilevanza da un punto di vista medico e non dovrebbe essere considerato una sorta di passaporto.

«È importante distinguere tra un certificato e un passaporto vaccinale, utilizzato per viaggiare», scrive l'agenzia, spiegando che in questa fase «non abbiamo prove a sufficienza sul fatto che una persona completamente vaccinata possa non essere infettata dal virus e quindi trasmetterlo». E di conseguenza «non ci sono prove sufficienti per esonerare i viaggiatori vaccinati da misure di quarantena e di test». Almeno per il momento.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
CINA
25 min
Quello schianto aereo, non è stato un incidente
È emerso che il Boeing della China Eastern che trasportava 132 persone è stato fatto precipitare intenzionalmente
AFGHANISTAN
1 ora
I Talebani e quei passi indietro sempre più grandi
Alcuni dipartimenti governativi sono stati eliminati, a causa della difficile situazione economica
COREA DEL NORD
7 ore
Il coronavirus che dilaga e la (troppa) fame dei nordcoreani
I medici militari sono stati incaricati di portare con urgenza i farmaci di cui Pyongyang ha estremo bisogno
AFRICA
10 ore
«Le stuprano per curarle dall'omosessualità»
Cosa vuol dire essere gay in alcuni paesi africani? Lo spiega Sabrina Avakian, criminologa ed esperta in Diritti Umani
EUROPA
11 ore
Erdogan respinge Svezia e Finlandia
Il presidente turco: «Non perdano tempo a venire qui, a provare a convincerci»
STATI UNITI
13 ore
Buffalo, una strage pianificata da mesi
Il giovane aveva pubblicato online i dettagli in un lungo documento. Lo scorso marzo il sopralluogo nel supermercato
REGNO UNITO
14 ore
Tanto sesso, siamo inglesi. Scandali a Westminster
Molestie, ministri che guardano filmati porno in aula, corruzioni in cambio di favori ambigui.
SPAGNA
21 ore
Una mosca preoccupa la Spagna
Con il cambiamento climatico la presenza di simulidi sta aumentando e potrebbe diventare un problema di salute pubblica
SPAGNA
23 ore
Scontro fra treni, muore un macchinista
Un convoglio che trasportava merci è deragliato, finendo muso contro muso contro un treno passeggeri
STATI UNITI
1 gior
«Ha fatto 320km per uccidere più neri possibile»
L'autore della strage al supermercato ha guidato per ore per raggiungere il posto dove voleva colpire
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile