Keystone
GERMANIA
15.02.21 - 14:030

Divieto d'ingresso da Cechia e Tirolo: la metà è respinta alla frontiera

È possibile entrare in Germania dai due territori solo per i tedeschi e i frontalieri «d'importanza sistemica».

BERLINO - E non veniteci a dire che i controlli non servono. Sembra questo il messaggio che il governo tedesco ha voluto far passare in merito al divieto d'ingresso in Germania dalla Cechia e da alcune aree del Tirolo austriaco introdotto domenica.

Su 10'000 persone controllate fino a lunedì mattina, infatti, quasi la metà non aveva titolo per entrare nella Repubblica federale ed è stata respinta alla frontiera, ha fatto sapere il portavoce del Ministero federale dell'Interno, Steve Alter, come riferisce la dpa. «Il governo federale doveva agire», ha sottolineato il portavoce dell'esecutivo, Steffen Seibert.

Da domenica, l'ingresso in Germania dalla Repubblica Ceca e da buona parte del Tirolo (fatta eccezione per specifici comuni e distretti) è vietato poiché le due aree sono state dichiarate da Berlino ad alto rischio per le varianti mutate del nuovo coronavirus. Eccezioni sussistono, tra gli altri, per i cittadini tedeschi, gli stranieri con domicilio in Germania e i frontalieri «d'importanza sistemica».

In quest'ultima categoria rientra «il personale sanitario». Altri gruppi di lavoratori sono indicati dai Länder di confine della Baviera e della Sassonia. 

Trattandosi di una domenica, è difficile immaginare che la maggior parte delle persone fermate fossero lavoratori frontalieri.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
FRANCIA / GERMANIA
2 min
Un fine settimana di manifestazioni contro l'obbligo vaccinale
76 gli arresti sabato in Francia, oggi a Berlino tensione tra dimostranti e polizia
ITALIA
3 ore
Oltre 800 incendi nel fine settimana italiano
Per contrastare le fiamme in Sicilia sono al momento impegnati 806 uomini
STATI UNITI
5 ore
«I CDC hanno perso credibilità»
Il cambio di rotta dell'organo sanitario ha riacceso un forte dibattito, soprattutto in Georgia, Texas e Florida
GRECIA
8 ore
Otto feriti e venti case distrutte
Cinque villaggi evacuati nella regione di Patrasso, in Grecia. Le fiamme continuano ad avanzare
LE IMMAGINI
EUROPA
19 ore
Dove non piove, brucia: fiamme in Turchia, Grecia, Italia
L'Europa mediterranea nella stretta dei roghi: le alte temperature non danno tregua ai pompieri.
ITALIA
21 ore
Balzo dei contagi negli uomini under 40: «È l'effetto Europei»
È l'analisi contenuta nell'ultimo rapporto di aggiornamento Epidemia COVID-19 dell'Istituto superiore di sanità
ITALIA
23 ore
Botte a un passante perché pensavano fosse un ladro, denunciati tre svizzeri
Credevano avesse rubato loro uno zainetto, ma in realtà non c'entrava nulla
REGNO UNITO
1 gior
Rischio Delta, gli esperti consigliano il vaccino alle donne in gravidanza
Le future mamme ricoverate hanno maggiori probabilità di contrarre la polmonite
CINA
1 gior
Il virus torna a circolare in Cina
I contagi, dovuti alla variante Delta, si sono già diffusi in cinque province e almeno 13 città
TURCHIA
1 gior
Una famiglia sterminata dai vicini
Sette persone uccise in un attacco legato ai diritti di pascolo. Ma sullo sfondo tensioni razziali
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile