Keystone (archivio)
CINA
11.02.21 - 18:350

Pechino oscura la BBC

La mossa cinese è in risposta alla revoca nel Regno Unito del canale inglese di Cctv

PECHINO / LONDRA - L'autorità di regolamentazione sulla trasmissione televisiva in Cina ha revocato le licenze alla Bbc World News per «grave violazione dei contenuti». Lo riferiscono i media di Pechino.

La National Radio and Television Administration (Nrta) ha reso noto che Bbc World News ha gravemente violato i regolamenti sulla gestione della radio e della televisione e sulla gestione dei canali televisivi via satellite all'estero nei suoi rapporti relativi alla Cina, andando contro i requisiti secondo cui le notizie devono essere vere e imparziali e minato gli interessi nazionali e la solidarietà etnica della Cina.

«Poiché il canale non soddisfa i requisiti per trasmettere in Cina come canale estero, Bbc World News non è autorizzato a continuare il suo servizio all'interno del territorio cinese. La Nrta non accetterà la domanda di trasmissione del canale per il nuovo anno», ha riferito il regolatore in un comunicato rilanciato da Xinhua, la maggiore agenzia di stampa ufficiale cinese.

Botta e risposta
La mossa è in risposta alla revoca della licenza annunciata il 4 febbraio nel Regno Unito a carico della Cgtn, il canale in lingua inglese della televisione statale cinese Cctv, la cui gestione era stata considerata non più in regola con la normativa britannica.

L'Ofcom, l'autorità di sorveglianza e regolazione sui media nel Regno Unito, aveva stabilito che Star China Media Ltd, società di diritto britannico a cui l'emittente fa nominalmente capo nel Regno, non era stata in grado di dimostrare di avere un controllo reale sulla linea editoriale di Cgtn, riconducibile in ultima istanza al Partito comunista cinese.

Il giorno seguente, il ministero degli esteri di Pechino aveva accusato Londra di «pregiudizio ideologico» chiedendo «alla Gran Bretagna di cessare immediatamente le manipolazioni politiche e correggere i suoi errori», aveva affermato il portavoce Wang Wenbin, aggiungendo che la Cina «si riserva il diritto di adottare le necessarie risposte».

La vicenda si inserisce nelle crescenti tensioni tra Pechino e Londra, in particolare per la stretta repressiva imputata alla Cina nell'ex colonia britannica di Hong Kong e per il rilancio di dossier e di accuse contro la repressione degli uiguri, la minoranza musulmana dello Xinjiang.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Stati Uniti
2 ore
Pillole contraffatte acquistate su TikTok causano un'epidemia di overdose
Sono prodotte a base di fentanyl e metanfetamina, ma i clienti sono convinti di star acquistando farmaci da banco
EGITTO
2 ore
«Salvate l'attivista Zaki!». Ore di speranza in carcere
Nuova udienza oggi a Mansura per Patrick Zaki, lo studente dell'università di Bologna accusato di propaganda sovversiva.
STATI UNITI
11 ore
Gli agenti di polizia che non vogliono vaccinarsi per motivi religiosi
Accade a San Francisco, ma in tutti gli Usa le richieste in tal senso sono oltre 20mila
Italia
15 ore
La zanzara giapponese è arrivata ed è più pericolosa della tigre
È stata rilevata a settentrione della penisola e la regione Veneto raccomanda il vaccino contro l'encefalite giapponese
STATI UNITI
17 ore
Facebook replica: Instagram non è tossico per le ragazzine
La ricerca citata dal Wall Street Journal è «sfumata e complessa», sostiene il vicepresidente Pratiti Raychoudhury
Italia
20 ore
Cannabis legale, «Mancano quattro giorni all'assassinio della democrazia»
Raccolte quasi 600mila firme online, ma moltissimi comuni non vogliono concedere i certificati elettorali
FOTO
GRECIA
23 ore
Forte terremoto a Creta, un morto e alcuni feriti
L'epicentro della scossa è stato localizzato a una ventina di chilometri a sud di Candia
GERMANIA
1 gior
L'Spd s'impone al fotofinish
I socialdemocratici avanti con il 25,7% dei voti, crollo dei conservatori. Quale coalizione per governare?
MONDO
1 gior
Le giovani generazioni «vivranno una vita senza precedenti»
Ci saranno più inondazioni, più siccità, più ondate di calore. È l'avvertimento di uno studio internazionale
GERMANIA
1 gior
Il dopo-Merkel da cardiopalma, per gli exit poll Spd e Cdu sono a pari merito
Stando ai sondaggi i due partiti di maggioranza sarebbero o fermi a quota 25% o comunque molto vicino
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile