Keystone
REGNO UNITO
10.02.21 - 15:090

Le infezioni croniche possono agevolare le mutazioni

Lo hanno scoperto gli studiosi dell'Università di Cambridge osservando un caso concreto

LONDRA - Le mutazioni di Sars-CoV-2 (proprio come quelle che si stanno diffondendo nel mondo, con le varianti inglese, brasiliana e sudafricana) potrebbero insorgere in casi di infezione cronica, dove il trattamento per un periodo prolungato può fornire al virus molte opportunità di evolvere. A dirlo sono gli studiosi dell'Università di Cambridge in un articolo pubblicato su Nature.

I ricercatori raccontano di essere stati in grado di osservare la mutazione di Sars-Cov-2 nel caso di un paziente immunocompromesso che era stato trattato con una terapia al plasma. In particolare, hanno visto l'emergere di una mutazione chiave vista nella nuova variante inglese, anche se non sono in grado di poter dire se questa stessa variante abbia avuto origine da questo stesso paziente studiato.

Utilizzando una versione sintetica della proteina Spike del virus creata in laboratorio, il team ha dimostrato che modifiche specifiche al suo codice genetico (con la mutazione osservata nella variante britannica) rendevano il virus due volte più infettivo rispetto al ceppo più comune. L'uomo su cui il virus è mutato è un settantenne a cui era stato precedentemente diagnosticato un linfoma a cellule B marginali e che aveva recentemente avuto un trattamento chemioterapico. Dunque, aveva il sistema immunitario gravemente compromesso.

Dopo il ricovero, al paziente sono stati forniti numerosi trattamenti, tra cui il farmaco antivirale remdesivir e una terapia al plasma, con anticorpi prelevati dal sangue di un paziente che aveva eliminato con successo il virus dal proprio organismo. Nonostante le sue condizioni inizialmente si stessero stabilizzando, in seguito ha iniziato a peggiorare. L'uomo è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva, ma le cure non sono bastate, ed è deceduto. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
53 min
Non sei vaccinato? Non fai la spesa
In Assia ogni rivenditore potrà scegliere se far rispettare la regola del 2G o del 3G
REGNO UNITO
3 ore
«Sono scioccato, era un amico e un uomo gentile»
Il premier ha commentato l'aggressione che ha portato alla morte del suo collega di partito Amess
REGNO UNITO
6 ore
Essex, deputato accoltellato a morte da uno sconosciuto
David Amess, 69 anni, è stato colpito più volte dal suo aggressore. La polizia ha già arrestato un 25enne
LE FOTO
ITALIA
8 ore
«No Green Pass!», «Libertà!», in seimila a protestare al porto di Trieste
Nonostante i disagi, per il momento le operazioni portuali proseguono, ha confermato il Presidente della regione
AFGHANISTAN
8 ore
Tre esplosioni in moschea, un'altra strage di sciiti
Un altro massacro tra i fedeli sciiti: la preghiera del venerdì è ormai nel mirino dei terroristi
STATI UNITI
11 ore
Uccise un'amica nel 2000, condanna a vita per il milionario Robert Durst
Vent'anni dopo il delitto, l'ormai 78enne è stato condannato al carcere a vita
KENYA
14 ore
Uccisione dell'atleta Agnes Tirop, arrestato il marito
L'uomo, unico sospettato dell'omicidio, stava tentando di lasciare il Paese. È stato arrestato a Mombasa
ITALIA
22 ore
Senza il Green Pass si prospetta un venerdì nero
Da venerdì in Italia per lavorare bisogna mostrarlo, sono previsti disagi e forse anche scaffali vuoti nei supermercati
FOTO
NORVEGIA
1 gior
«È una persona gravemente malata»
Alcuni conoscenti raccontano la storia del 37enne danese, che ieri ha ucciso cinque persone utilizzando arco e frecce.
MONDO
1 gior
La lunghissima "lista nera" di Facebook
Nell'elenco ci sono più di 4'000 fra individui, gruppi e organizzazioni che i vertici del social considerano pericolosi.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile