Deposit
Nella struttura gioca la squadra di hockey su ghiaccio Wipptal Broncos (immagine generica)
ITALIA
10.02.21 - 13:130
Aggiornamento : 16:18

Il tetto dello stadio del ghiaccio crolla sotto il peso della neve: nessun ferito

Nella struttura giocano i Wipptal Broncos. Quest'inverno, il Sudtirolo registra nevicate prossime al record.

STERZING / VIPITENO - Nessun ferito ma danni enormi questa mattina a Vipiteno, nella provincia autonoma di Bolzano, dove è crollato il tetto della pista del ghiaccio coperta (vedi foto più sotto). Il cedimento, avvenuto verso le 7, con ogni probabilità è stato causato dal peso della neve, che questo inverno sta cadendo abbondantemente, come in queste ore. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per mettere in sicurezza la zona. Fortunatamente l'impianto era chiuso.

Nella struttura gioca la squadra di hockey su ghiaccio Wipptal Broncos, che milita nella Alps Hockey League. Ieri si erano allenati proprio nello stadio del ghiaccio.

Il manto nevoso attualmente non è particolarmente alto, a Vipiteno e San Candido circa 30-50 centimetri. La neve è però particolarmente pesante perché nelle scorse settimane con l'escursione termica giornaliera si è molto compattata. Anche questa mattina sta nevicando in vaste zone del Sudtirolo.

Questo inverno, con gli impianti chiusi a causa della pandemia di Covid-19, la Provincia autonoma di Bolzano sta registrando nevicate record. Come spiega il meteorologo provinciale Dieter Peterlin all'agenzia di stampa italiana ANSA, dall'inizio dell'inverno sono caduti 285 litri/mq, ovvero tre volte il valore della media pluriennale. È ormai a portata di mano il record assoluto che risale all'inverno 1950/51, quando si registrarono 317 litri/mq.

La procura avvia accertamenti - La procura di Bolzano ha intanto avviato accertamenti sul crollo. La struttura, di circa 30 anni, contava 1'700 posti. Sul caso l'associazione dei consumatori Codacons ha annuncia un esposto in procura e alla Corte dei Conti del Trentino-Alto Adige/Südtirol. «Si tratta di una tragedia sfiorata, e solo per un caso il crollo è avvenuto quando la struttura era vuota - spiega il presidente Carlo Rienzi - È necessario ora capire come sia stato possibile che un impianto, considerato un importante polo per lo sport sul ghiaccio, abbia ceduto sotto il peso della neve, e avviare le dovute indagini del caso».

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
NORDEST EUROPEO
3 ore
Rubinetti russi agli sgoccioli in una Moldavia sempre più europea
Tra le autorità moldave e la società russa fornitrice di gas Gazprom è scontro totale per un aumento dei prezzi
MONDO
8 ore
Niente più fame nel mondo? Basterebbe il 2% del patrimonio di Elon Musk
Il direttore del Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite invita i più ricchi del pianeta a «farsi avanti»
STATI UNITI
11 ore
Di cosa è morto Brian Laundrie? L'autopsia non dà una risposta
La vicenda dei due giovani continua a far parlare di sé, e sono ancora molte le domande senza risposta
FOTO
ITALIA
14 ore
Perché un ciclone ha investito la Sicilia: «Il Mediterraneo è sempre più tropicale»
Cosa si pensa che ci sia dietro al nubifragio che ha devastato Catania e che potrebbe protrarsi fino al fine settimana
TURKMENISTAN
18 ore
Doppio zero. Perché il Covid in Turkmenistan non esiste?
Ufficialmente non sono mai stati registrati casi o decessi. Ma per alcune fonti i morti sarebbero almeno 25'000.
STATI UNITI
1 gior
Ergastolo? El Chapo ha richiesto un nuovo processo
La difesa del narcotrafficante si sta battendo in particolare contro le condizioni di detenzione ai tempi delle udienze
Stati Uniti
1 gior
Ecco perché transizione green non è sinonimo di sicurezza sul lavoro
Dalle miniere di cobalto agli impianti di riciclaggio, passando per i pescatori: i diritti umani nell'economia verde
REGNO UNITO
1 gior
Danni fino a 18 miliardi di sterline da nuove misure anti-Covid
Per questo motivo il governo Johnson non prende in considerazione il Piano B (nonostante quello A non stia funzionando)
STATI UNITI
1 gior
«È uno sforzo coordinato per dipingere una falsa immagine di Facebook»
Per il Ceo della piattaforma social, l'azienda ha una «cultura aperta» e accoglie le «critiche in buona fede»...
CINA
1 gior
Vaccino ai bimbi dai tre anni e lockdown, la stretta cinese
Diversi focolai sono emersi dal 17 ottobre in diverse parti della Cina, a causa di alcuni turisti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile