Immobili
Veicoli
Keystone (archivio)
MONDO
09.02.21 - 16:530

Bufale sul vaccino, Facebook annuncia una stretta

Il colosso social si è consultato anche con l'Oms e metterà in campo iniziative a favore di una corretta informazione

MENLO PARK - Facebook intende rafforzare le azioni contro la disinformazione sui vaccini, rimuovendo dal social e dalla controllata Instagram i post con affermazioni false sia sull'immunizzazione anti-Covid che in generale. Lo ha annunciato il capo del settore Salute di Facebook, Kang-Xing Jin, in un post sul blog dell'azienda.

Kang-Xing Jin ha precisato che la lista delle "bufale" da eliminare è stata compilata dopo consultazioni di organizzazioni impegnate sul tema, a partire dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms).

«In aggiunta allo sforzo di condividere informazioni affidabili - si legge sul blog - stiamo espandendo gli sforzi per rimuovere da Facebook e Instagram affermazioni false sul Covid-19, sui vaccini anti Covid-19 e sui vaccini in generale. A seguito di consultazioni con le maggiori organizzazioni sulla salute, inclusa l'Oms, stiamo espandendo la lista di affermazioni false che rimuoveremo per includere quelle su Covid e vaccini».

Nuove iniziative al via
Oltre ad agire contro le bufale Facebook metterà in campo una serie di iniziative per promuovere l'informazione corretta, ad esempio donando a istituzioni e organizzazioni umanitarie 120 milioni di dollari per sponsorizzare post.

«Costruire un clima di fiducia nei vaccini è fondamentale, quindi - scrive ancora Kang-Xing Jin - stiamo lanciando la più grande campagna al mondo per aiutare le organizzazioni impegnate nella salute pubblica a condividere le informazioni corrette e a incoraggiare le persone a fare il vaccino appena disponibile».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Galium 11 mesi fa su tio
Grazie Facebook e grazie OMS!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
2 ore
Quirinale, niente di fatto anche oggi
Le schede bianche sono state la costante anche della seconda votazione
GERMANIA
4 ore
Il 18enne che ha sparato ai compagni «avrebbe potuto fare una strage»
«Le persone devono essere punite» aveva scritto al padre via Whatsapp, pochi minuti prima
LE FOTO
OCEANO PACIFICO
10 ore
Tra gli aiuti diretti a Tonga, un focolaio di Covid
Sulla "HMAS Adelaide" della marina australiana ci sono 23 membri dell'equipaggio positivi al coronavirus
ITALIA
12 ore
Da Amadeus, a Vasco e Siffredi: i non "quirinabili" votati
Pioggia di schede bianche ieri a Montecitorio, ma non senza qualche nome curioso. E no, non è la prima volta.
COREA DEL NORD
14 ore
La Corea del Nord testa nuovi missili
Il Sud avvisa: «Dobbiamo condurre un'analisi dettagliata»
UCRAINA/RUSSIA
22 ore
Dalla «minaccia russa» all'«isteria europea», il confine è sempre più rovente
Stati Uniti e Regno Unito richiamano a casa i dipendenti delle ambasciate e la Nato manda rinforzi armati all'Ucraina
ITALIA
1 gior
Presidente della Repubblica italiana: nulla di fatto nella prima giornata di votazione
Le schede bianche sono state 672. Domani si ricomincia
MEDIO ORIENTE
1 gior
Missili verso Abu Dhabi, si infiamma lo scontro con gli Huthi
I ribelli dicono di aver colpito anche la zona di Dubai, dagli Emirati non giunge però nessuna conferma
RUSSIA
1 gior
Omicron è in Russia, dove metà della popolazione non è vaccinata
La variante è correlata a un tasso minore di ricoveri. Sarà però così anche dove gli immunizzati sono la minoranza?
FOTO
GERMANIA
1 gior
Heidelberg, spari nel campus: uno dei feriti è morto. «È stato uno studente»
La polizia, accorsa con un ampio contingente, ha comunicato che l'aggressore si è tolto la vita.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile