Keystone
La Danimarca rilascerà un certificato elettronico di vaccinazione contro il Covid-19
DANIMARCA
07.02.21 - 09:030

Copenhagen: 600 dimostranti in strada contro il passaporto vaccinale

I "Men in Black" lo ritengono un'ulteriore limitazione delle libertà personali.

COPENHAGEN - Circa 600 persone sono scese in strada ieri sera a Copenaghen per protestare contro le misure anti-Covid-19 adottate dal governo danese e, in particolare, per il cosiddetto "passaporto corona".

Capeggiati dai "Men in Black, Denmark", un gruppo attivo su Facebook che da oltre un mese organizza raduni simili, i manifestanti si sono dati appuntamento davanti al parlamento per sostenere la «libertà di scelta» e denunciare la «coercizione» e la «dittatura» del semiconfinamento in vigore in Danimarca.

Il Paese nordico rilascerà un certificato elettronico di vaccinazione contro il Covid-19 per poter viaggiare e potenzialmente per accedere a eventi sportivi o culturali e ai ristoranti. Secondo i "Men in Black", la creazione del certificato rende di fatto obbligatorio il vaccino, implicazione che rappresenterebbe a loro avviso un'ulteriore limitazione delle libertà individuali.

I dimostranti, tra cui alcuni incappucciati, hanno sfilato con le fiaccole nel centro della capitale scandendo slogan come «Ne abbiamo abbastanza!» o «Libertà per la Danimarca». Alcuni brandivano foto della prima ministra Mette Frederiksen con i tratti del leader nordcoreano Kim Jong-un. La manifestazione, che era stata autorizzata, si è svolta nella calma tra un importante dispiegamento di polizia.

Due settimane fa, in una manifestazione simile, era stato bruciato un manichino dai tratti della premier: da allora due uomini sono in carcere con l'accusa di minacce a Frederiksen.

Nel Paese, negozi non essenziali, bar e ristoranti sono chiusi e il governo ha esteso le restrizioni almeno fino al 28 febbraio. Le scuole elementari potranno tuttavia riaprire lunedì.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
1 ora
Con 76 profughi nascosti nel Tir
Il mezzo è stato fermato ieri sera nei pressi di un casello dell'A4 in provincia di Udine.
CARBIS BAY
15 ore
Dal G7 un piano globale anti-virus
Le pandemie future andranno prevenute dall'alleanza degli Stati. Ma in Cornovaglia frattura sulla Cina
EUROPA
16 ore
Ora a spaventare è la variante Delta
Londra ha rinviato la riapertura prevista per fine giugno. Allarme anche sul continente
REGNO UNITO
22 ore
Al G7 una giornata dedicata alla pandemia
In Cornovaglia sono previste tre sessioni dedicate a flessibilità, politica estera e politica sanitaria e dei vaccini.
ITALIA
22 ore
Anche i dinosauri passano dalla dogana
Singolarissimo ritrovamento tra i pacchetti dell'e-commerce all'aeroporto di Bergamo.
FRANCIA
1 gior
Balli e urla in piazza a Parigi (in barba al coprifuoco)
Almeno 1'500 giovani si sono dati appuntamento ieri sera sull'Esplanade des Invalides.
RUSSIA
1 gior
I rapporti tra Russia e USA? «Sono al punto più basso da anni»
Vladimir Putin ha tessuto le lodi di Donald Trump, attaccando nel contempo il suo successore.
CINA
1 gior
Liberata l'attivista Agnes Chow
La giovane ha trascorso sette mesi in carcere per aver partecipato alle proteste pro democrazia nel 2019 a Hong Kong.
CANADA
1 gior
L’infanzia gettata in una fossa comune
Canada, Irlanda e Regno Unito: la tragica fine degli ospiti di alcuni istituti "caritatevoli" cattolici.
REGNO UNITO
1 gior
Record di casi da febbraio, riaperture a rischio
Nelle ultime 24 ore i casi sono 8125 contro i 7393 del giorno precedente
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile