ARCHIVIO KEYSTONE
Il consiglio comunale di Amsterdam ha deciso di spostare in periferia la zona a luci rosse.
PAESI BASSI
03.02.21 - 12:190

Amsterdam punta sul turismo d'élite: per la zona a luci rosse non c'è più spazio

Un "erotic centre" verrà creato in una zona periferica della città

AMSTERDAM - Amsterdam sposta il quartiere a luci rosse fuori dal centro città per puntare, appena il settore si riprenderà dalla pandemia, su un turismo di più alto livello e meno a buon mercato.

Una norma in questo senso, preceduta nelle scorse settimane da una serie di restrizioni anche per le caffetterie alla cannabis, è stata approvata dal Consiglio comunale, riporta il Guardian.

La proposta avanzata dal sindaco della città Femke Halsema, di chiudere un numero significativo di vetrine per le lavoratrici del sesso negli stretti vicoli intorno al porto, il quartiere a luci rosse di De Wallen, è stata sostenuta da un ampio gruppo di partiti politici e ora un "erotic centre" sorgerà lontano dal centro cittadino, in un luogo ancora da decidere.

Pressioni in questo senso erano giunte inizialmente dai partiti d'ispirazione cristiana CDA e ChristenUnie ma ora sono state sostenute dal VVD, il partito del premier olandese Mark Rutte, oltre che dal partito laburista e dai Verdi.

Non solo per una questione di decoro urbano, ha precisato Halsema, ma anche perché fare delle donne un'attrazione turistica suscita ormai sdegno e favorisce abusi. Anche se - precisa il Guardian -, quando l'idea è stata proposta per la prima volta, una lobby chiamata Red Light United sosteneva che il 90% delle 170 prostitute di Singel e De Wallen intervistate avrebbero preferito restare in centro e si domandava sarcasticamente se il sindaco avrebbe organizzato delle navette per permettere ai clienti di raggiungere il nuovo quartiere.

Tuttavia, alla fine, la maggioranza dei consiglieri ha convenuto che il trasferimento era necessario per innalzare il livello del turismo in città. Una seconda proposta, volta a vietare ai turisti di acquistare cannabis dai caffè, sta avendo vita più difficile, per il timore diffuso che questo possa favorire il commercio illegale nelle strade.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UNIONE EUROPEA
3 ore
Ursula, ma non solo: UE, dove il potere è donna
Per la prima volta della storia continentale detengono ruoli chiave (e non c'è "sofagate" che tenga)
FOTO
VANUATU
3 ore
Una tribù in lutto: venerano il principe Filippo come un dio
Secondo alcuni aborigeni, il Duca di Edimburgo sarebbe «il figlio dalla pelle bianca di una divinità delle montagne»
FOTO
FRANCIA
5 ore
Spari fuori da un ospedale di Parigi: un morto e un ferito
La persona che ha aperto il fuoco è in fuga, secondo un testimone è stata una sorta di esecuzione
ITALIA
7 ore
Vaccinare le isole per far ripartire il turismo
L'Italia sta discutendo la possibilità di attuare un piano. Ma c'è già chi storce il naso e chiede uguaglianza per tutti
CINA
10 ore
Vaccini cinesi inefficaci? La retromarcia di Pechino
Per Gao Fu, capo del CDC cinese, si è trattato di un fraintendimento: «Le mie parole riportate fuori contesto»
FOTO
STATI UNITI
12 ore
Minneapolis, la polizia spara: muore un ragazzo di 20 anni
Il giovane aveva tentato la fuga durante un controllo. Scontri tra manifestanti e gli agenti
FOTO E VIDEO
STATI UNITI
14 ore
Direttamente da New York: vado a vaccinarmi sull'autobus
Con un centro mobile, che gira per i quartieri e può dispensare fino a 200 dosi al giorno. Siamo andati a vederlo
BELGIO
14 ore
Scappa da un party illegale dalla finestra, 21enne perde la vita
All'arrivo della polizia, il giovane ha cercato di fuggire, cadendo nel vuoto
FRANCIA
21 ore
Puntare tutto sui vaccini è «una scommessa un po' azzardata»
Per l'epidemiologo Antoine Flahault bisogna pensare a una strategia di "circolazione minima" del virus
UCRAINA / RUSSIA
22 ore
Ucciso un soldato: aumenta la tensione al confine
L'Ucraina ha annunciato una fatalità in seguito a un attacco: le ostilità sono in aumento
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile