Depositphotos (belchonock)
È aumentato, in tempo di lockdown, il numero di britannici morti a causa del consumo di alcolici.
REGNO UNITO
02.02.21 - 12:100

Record di morti legate al consumo di alcolici

Il dato, riferito al tempo di lockdown, è «significativamente più alto» rispetto alla media degli anni precedenti

LONDRA - Non bastasse il pesantissimo bilancio delle vittime del Covid, il Regno Unito fa segnare in tempi di pandemia anche un record di morti legate direttamente al consumo di alcolici, impennatosi ulteriormente, in un paese già ordinariamente non incline alla sobrietà, nei mesi di lockdown.

A rilevarlo sono gli ultimi dati diffusi dall'Office for National Statistics (Ons) che indicano in 5460 il totale delle persone registrate come vittime dirette dell'uso e dell'abuso di alcol nei soli primi nove mesi del 2020, fino a un totale di 12,8 morti su 100'000 abitanti. Un numero «significativamente più alto», sottolineano i ricercatori, rispetto alla media censita nello stesso periodo in alcuno degli ultimi 20 anni precedenti, a partire dal 2001.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
LIVE
Omicron «potrebbe avere un impatto importante sulla pandemia»
Il vaccino non dovrà mai essere somministrato con la forza, secondo l'Onu.
GIAPPONE
3 ore
Un miliardario alla conquista della ISS
Yusaku Maezawa ha finanziato totalmente il viaggio turistico nello spazio.
MONDO
7 ore
I vaccini sono efficaci con Omicron? «Non c'è alcuna ragione per dubitarne»
Secondo Pfizer la terza dose sarebbe in grado di neutralizzare la variante
BANGLADESH
9 ore
Studente ucciso, condannate a morte 20 persone
Il ragazzo fu aggredito a colpi di mazza nel 2019 per aver criticato il governo
GERMANIA
1 gior
Dalla paura alla strage, così si è svolto il dramma di Brandeburgo
Una coppia e i loro tre bambini sono stati trovati morti in casa nel fine settimana
EGITTO
1 gior
Patrick Zaki sarà scarcerato (ma non assolto)
La conferma oggi da parte delle autorità egiziane che confermano come il processo si farà, ma a febbraio 2022
STATI UNITI
1 gior
Quel processo da 50 miliardi al sedicente creatore dei Bitcoin
Si è tenuto a Miami e ha visto sul banco degli imputati un informatico australiano 46enne che sostiene di averli creati
LE FOTO
FRANCIA
1 gior
L'esplosione e poi il crollo, in piena notte
All'origine del crollo, informano i pompieri, potrebbe esserci stata una fuga di gas
MONDO
1 gior
Covid, l'Oms "boccia" il plasma dei convalescenti
La terapia «non incrementa le chance di sopravvivenza né riduce la necessità di ricorrere alla ventilazione meccanica»
REGNO UNITO
1 gior
«Facebook ha lucrato sul genocidio dei Rohingya»
Lo sostiene una doppia class action che chiede al social di Zuckerberg 150 miliardi di dollari
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile