Keystone
Vi ha preso parte una novantina di persone (immagine generica)
GERMANIA
01.02.21 - 14:150
Aggiornamento : 16:54

Corteo di carnevale illegale nel distretto-focolaio: sette denunce

Alla sfilata hanno preso parte circa 90 persone. La polizia sarebbe intervenuta solo alla fine.

GRABFELD - Il carnevale è sempre più vicino e non mancano gli irriducibili che scalpitano di fronte al divieto di cortei e feste in vigore un po' in tutta Europa a causa della pandemia. In Germania, tale insofferenza è sfociata in un carnevale illegale che ha visto quasi un centinaio di partecipanti sfilare attraverso un villaggio che si trova nel distretto con la più alta incidenza di nuovi casi di coronavirus a livello nazionale.

Come riporta il Mitteldeutscher Rundfunk (MDR), a partecipare alla sfilata per la Candelora che domenica ha attraversato le strade di Jüchsen, in Turingia, sono state circa 90 persone: chi con costumi di carnevale, chi con abiti di tutti i giorni, chi a cavallo e chi a bordo di estemporanei carri carnascialeschi. Chi con la mascherina (pochi) e chi no. 

Secondo quanto riferito dalle autorità locali, la sfilata è stata dispersa dalla polizia, presente in forze, che ha denunciato sette persone. Secondo due testimoni sentiti da MDR, invece, gli agenti - presenti sul posto già da ore - sarebbero intervenuti solo a fine corteo, per costringere i più restii a tornare a casa.

Quest'ultima versione sembra confermata dalla sindaca del rione, Beate Heßler, che denuncia l'intervento di polizia come sproporzionato. Se gli agenti avessero aspettato altri tre minuti, ha affermato, gli ultimi irriducibili se ne sarebbero andati senza bisogno di usare la forza. In alcune immagini che circolano sui social si vedono in particolare dei poliziotti che costringono a terra una persona.

Dura la condanna del corteo illegale da parte della consigliera distrettuale di Schmalkalden-Meiningen Peggy Greier: «Non accetteremo tutto ciò. Negli ospedali i medici e gli infermieri lottano per la vita di innumerevoli persone, a casa in molti si preoccupano per la loro esistenza economica e qui si festeggia un allegro carnevale», ha scritto la politica in una presa di posizione. «Mancano evidentemente senso della realtà e riguardo per gli altri», ha concluso. 

Con 326 nuove infezioni da SARS-CoV-2 ogni 100'000 abitanti in una settimana, il distretto di Schmalkalden-Meiningen registra al momento l'incidenza più alta a livello nazionale.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
1 min
Quella terza dose sempre più «scenario verosimile»
Con i contagi che rialzano la testa, è fra le misure tenute in considerazione, Brusaferro: «Ci faremo trovare pronti»
AFGHANISTAN
8 ore
A otto anni con l'ombra della fame: «A volte dormo senza aver mangiato»
La testimonianza di una famiglia di Kabul, sentita da Save The Children: «Tutto è diventato costoso».
ARABIA SAUDITA
10 ore
Mohammed bin Salman suggerì di uccidere re Abdullah?
Lo ha dichiarato un ex alto funzionario dell'intelligence saudita alla trasmissione 60 Minutes
REGNO UNITO
13 ore
La talpa ed i "Facebook Papers", il social vede sempre più buio
Dopo il suo esposto negli Stati Uniti, l'ex dipendente ha oggi raggiunto anche i legislatori britannici
GERMANIA
15 ore
Sposò la causa dell'ISIS, condannata a dieci anni di carcere
La donna, oltre a far parte del gruppo estremista, avrebbe assistito senza agire all'omicidio di una bambina
ISRAELE
16 ore
Eitan dovrà tornare in Italia
La decisione di oggi del tribunale di Tel Aviv ha dato ragione alla zia paterna, ma il ricorso è molto probabile
MONDO
17 ore
Plastica: Coca-Cola e Pepsi sono i più grandi inquinatori al mondo
Terzo posto per Unilever, sponsor principale del vertice sul clima COP26, quarto posto per la svizzera Nestlé
SUDAN
19 ore
Premier in manette, scontri, fiamme e feriti. Cosa sta succedendo in Sudan?
Il paese africano si stava dirigendo verso un'elezione democratica, che è messa ora in pericolo dall'esercito
STATI UNITI
21 ore
Cosa è successo quel giorno sul set di “Rust”
Tanta maretta nella troupe, un aiuto regista superficiale e molto stress dietro a quelle riprese finite in tragedia
STATI UNITI
1 gior
Ripulire le strade "razziste", il sogno americano di Alex
Si punta il dito perfino contro le vie dedicate a Cristoforo Colombo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile