Keystone
STATI UNITI
25.01.21 - 23:200

Buone notizie: nel 2020 sono nati tanti piccoli di balena franca

Ma le attrezzature da pesca e le grandi navi continuano a rappresentare un pericolo per la specie protetta

NEW YORK - Il 2020 ha portato bene almeno alla balena franca. Questo inverno sono infatti stati avvistati ben 14 nuovi balenotteri al largo degli Stati Uniti. Tre sono le neomamme che hanno partorito per la prima volta.

In totale, riferisce il Fish and Wildlife Research Institute, sono state conteggiate 65 balene franche tra la Carolina del Nord e la Florida. L'esemplare più vecchio ha 47 anni. 

Le balene franche sono difficili da avvistare, ma quando partoriscono trascorrono parecchio tempo vicino alla superficie. Pertanto negli Stati Uniti esiste una legge che vieta alle imbarcazioni (ma anche kayak e sup) di avvicinarsi a più di 450 metri dalle balene. 

I 14 nuovi balenotteri sono considerati un vero e proprio successo. Si tratta infatti del numero di più alto di piccoli degli ultimi anni, e la stagione non è ancora terminata, ricorda il gruppo "Defenders of Wildlife". Basti pensare che tra il 2017 e il 2020 si erano registrati solamente 22 nuovi balenotteri.  

Tuttavia è presto per cantare vittoria. Le minacce per le balene franche continuano ad aumentare. Dal 2017 sono 32 le balene trovate morte, e 14 quelle rimaste ferite nelle acque statunitensi e canadesi. Le minacce principali derivano dall'uomo: le balene rimangono infatti impigliate nelle reti e nelle attrezzature da pesca, o vengono urtate dalle grandi imbarcazioni. «Solo nell'ultimo decennio sono state uccise più di 200 balene franche» ha dichiarato Jane Davenport, avvocato di "Defenders of Wildlife". «Vengono uccise più velocemente di quanto riescano a riprodursi. Dobbiamo agire velocemente, altrimenti il tempo per salvare questa specie dall'estinzione finirà presto». 

Alla fine del 2019 gli scienziati avevano stimato una popolazione mondiale di 356 esemplari, ma solo 70 femmine erano in età da riproduzione. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FRANCIA
9 ore
Francia, la caccia all'uomo si è conclusa dopo 3 giorni
L'autore del duplice omicidio delle Cévennes si è consegnato oggi alle autorità
MONDO
12 ore
Così la finanza islamica sta conquistando il mondo
Niente speculazioni, rischi o astrazioni: le banche musulmane funzionano e convincono anche chi non lo è
ITALIA
16 ore
Da domenica si potrà tornare in Italia, senza quarantena (ma col tampone negativo)
A deciderlo un decreto firmato oggi da Speranza e che apre all'area Schengen
ITALIA
16 ore
Tutte le date delle riaperture in Italia
Da questa settimana fino all'estate, ecco cosa potrebbe cambiare e cosa si potrà tornare a fare
ITALIA
18 ore
Gregoretti, il giudice "assolve" Salvini: il fatto non sussiste
Non luogo a procedere per l'ex ministro, accusato di sequestro di persona di 131 migranti
REGNO UNITO
18 ore
Preoccupazione per la variante indiana, il Regno Unito vuole accelerare i richiami
Soprattutto nelle zone più colpite dal fenomeno. Non sono esclusi lockdown locali
STATI UNITI
21 ore
Le vittime della “sindrome dell'Avana” sarebbero almeno 130
Attacco con armi sperimentali a microonde oppure altro? La misteriosa “malattia” sarebbe più diffusa del previsto
ITALIA
1 gior
Sarà un'Italia quasi tutta "gialla"
Sono attesi per oggi i nuovi dati della Cabina di regia. In bilico rimane solo la Valle d'Aosta
FOTO E VIDEO
ISRAELE
1 gior
L'attacco di Israele, dall'aria e dalla terra
Oltre all'aviazione, mobilitato anche l'esercito, Netanyahu: «Andremo avanti finché sarà necessario».
STATI UNITI
1 gior
Negli Usa: siete vaccinati? «Potete tornare a fare le cose come prima»
Le nuove linee del CDC: niente più mascherine né distanziamento (salvo eccezioni) per chi ha completato la vaccinazione
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile