Depositphotos (archivio)
CANADA
25.01.21 - 22:040
Aggiornamento : 26.01.21 - 06:41

Meno malati gravi e meno ricoveri: la promessa in un farmaco comune

La colchicina mostra effetti positivi nel limitare le complicazioni da Covid.

Lo indicano i risultati di uno studio condotto dal "Montreal Heart Institute".

MONTREAL - Anche dopo l'arrivo dei primi vaccini, la ricerca di "armi" capaci di contrastare il coronavirus non si ferma. Se da un lato ancora non disponiamo di una terapia specifica, dall'altro si stanno testando numerosi farmaci esistenti per valutarne gli effetti sulle persone malate di Covid-19. E l'ultima buona notizia su questo fronte arriva dal Canada.

I risultati di uno studio condotto dal "Montreal Heart Institute" mostrano che la colchicina - un alcaloide naturale utilizzato per il trattamento della gotta - riduce di circa un quinto (21%) il rischio di morte e di ospedalizzazione nei pazienti che sono colpiti dal Covid.

Un freno alla "tempesta"
La colchicina, scrivono i ricercatori canadesi, «è l'unico farmaco somministrabile per via orale efficace nel trattamento di pazienti (Covid) non ospedalizzati». Nel concreto, lo studio mostra che il farmaco è in grado di prevenire le "tempeste di citochine", associate all'insorgere di complicazioni legate al Covid-19.

Lo studio - condotto in Canada, negli Stati Uniti, in America latina e in Europa - ha coinvolto un totale di quasi 4'500 persone (non ricoverate al momento dei test e con almeno una condizione che le poneva a rischio di complicazioni). In 4'159 di queste, la diagnosi di Covid è stata confermata da un test PCR. Cifre alla mano, il medicamento ha ridotto del 25% le ospedalizzazioni, del 50% la necessità di ventilazione meccanica e del 44% i decessi.

Meno malati gravi e ospedali più vuoti
I ricercatori canadesi non esitano quindi a definire «innovativo» il programma di ricerca che ha portato a questi risultati, indicando che un trattamento a base di colchicina tempestivo dopo la diagnosi di positività possa contribuire a ridurre il rischio di sviluppare una forma grave della malattia e - di riflesso -la pressione sul sistema ospedaliero.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
AUSTRALIA
54 min
17enne ucciso da una cubomedusa
Nonostante il trasporto d'urgenza in ospedale, il giovane è spirato dopo qualche giorno
NUOVA ZELANDA
1 ora
Violenta scossa in Nuova Zelanda, ora si teme per l'onda di tsunami
Il sisma di grado 7.2 ha svegliato tutta l'isola nella notte. Le autorità: «Chi è sulle coste si sposti in alto»»
REGNO UNITO
3 ore
«Monopolio» nell'App Store? Apple di nuovo nei guai
Un'indagine è stata aperta dall'autorità di antitrust britannica
ITALIA
3 ore
Da mezzanotte la Lombardia sarà "arancione scuro"
L'ordinanza è stata firmata dal Presidente della Regione Attilio Fontana
CINA
3 ore
Curare il Covid con la medicina tradizionale cinese? Pechino ci crede
Approvati 3 farmaci per trattare i sintomi e che sarebbero già stati utilizzati durante le prime fasi della pandemia
UNIONE EUROPEA
6 ore
L'Europa (infine) pensa allo Sputnik
Al via la revisione del siero russo da parte dell'Agenzia europea per i medicinali
REGNO UNITO
6 ore
Netflix: «Sempre più film usciranno in contemporanea al cinema e in streaming»
Lo prevede il direttore operativo della piattaforma. Le sale: «Dopo un anno a casa, la gente vuole il grande schermo».
FOTO
ITALIA
7 ore
Irrequieto Etna, dà spettacolo anche di notte con una fontana di lava e lapilli
Il vulcano è in (più o meno quieta) attività da febbraio ma, la scorsa notte, ha deciso di farsi sentire
STATI UNITI
8 ore
In due mesi ritrovati 150 bambini scomparsi in Tennessee
All'appello ne mancano ancora 90. Numerosi gli arresti
STATI UNITI
10 ore
Google dice basta alle pubblicità personalizzate in base ai siti web visitati
Addio ai cookie di terze parti, addio alle pubblicità mirate ai singoli utenti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile