Keystone
REGNO UNITO
23.01.21 - 07:050
Aggiornamento : 12:12

Malgrado le misure anti-covid organizzano un matrimonio con 400 invitati

La polizia ha però fatto irruzione nello stabile, fermando la festa

Il capo della polizia: «Comportamento completamente inaccettabile»

LONDRA - La polizia ha fatto ieri irruzione e interrotto una festa di matrimonio con 400 ospiti nel nord di Londra, una delle città attualmente più colpite dal coronavirus.

Lo riporta la Bbc, che racconta come gli organizzatori hanno cercato di occultare tutto al meglio, coprendo le finestre e tentando di non fare troppo rumore.

Tuttavia, la polizia londinese è riuscita comunque a scoprire il party illegale alla scuola ebraica ortodossa Yesodey Hatorah Senior Girls' School, e ha fatto irruzione nell'edificio, causando un fuggi-fuggi generale.

«Questa è stata una violazione completamente inaccettabile», ha detto al portale britannico Marcus Barnett, a capo della polizia metropolitana di Londra, «le persone in tutto il paese stanno facendo sacrifici, non ci sono scuse per questo tipo di comportamento».

Per gli organizzatori, la multa sarà di almeno 10'000 sterline per aver violato le misure anti-coronavirus, mentre altri ospiti colti in flagrante sono stati multati per 200 sterline.

Il sindaco del distretto di Hackney, Philip Glanville, ha detto di essere «profondamente deluso» che la festa di matrimonio abbia avuto luogo, nonostante «il numero di vite che sono già state perse, sia nella comunità ebrea-ortodossa che in tutto il distretto».

A Londra, lo ricordiamo, vige un rigido lockdown, durante il quali viene chiesto ai cittadini di uscire di casa solo per motivi di prima necessità. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
SPAGNA
5 ore
Vaccinazione con AstraZeneca? Aumentano coloro che non si presentano
Timore, confusione o incertezza: in molti sembrano non fidarsi del preparato: l'esempio della Spagna
STATI UNITI
6 ore
Bimbo di tre anni trova una pistola e spara al fratellino
È «un evento tragico», ha riferito la polizia locale, ricordando di «tenere al sicuro» le proprie armi
EUROPA
9 ore
L'Europa accelera con i vaccini, ma è allarme scorte
I rifornimenti sono attesi con una certa ansia non solo in Italia, ma anche in Germania, Spagna e Francia.
REGNO UNITO
9 ore
I funerali di Filippo si terranno sabato prossimo
Parteciperà Harry, ma non ci sarà Megan
ITALIA
11 ore
Emilio Fede ricoverato: «Sono in piedi per miracolo»
L'ex direttore del Tg4 si trova al San Raffaele di Milano per una brutta caduta dovuta ad un investimento
INDONESIA
11 ore
Un forte terremoto scuote l'isola di Java: almeno sette morti
Ci sarebbero ingenti danni materiali: il sisma è stato percepito anche a Bali
FOTOGALLERY
REGNO UNITO
13 ore
Filippo, i parenti al castello di Windsor. Harry riuscirà a essere presente?
Fra i primi a incontrare la madre e a rendere l'ultimo saluto al corpo del padre è stato visto il principe Edoardo.
REGNO UNITO
15 ore
La commozione di Carlo: «Per mamma è stato una roccia»
L'eterno erede al trono ha sottolineato l'importanza che ha avuto il Principe Filippo per la Regina.
STATI UNITI
20 ore
«È caduta dal crepaccio», ma non era vero
Per evitare una condanna, una 44enne e il marito hanno simulato la scomparsa della donna
REGNO UNITO
20 ore
Elisabetta non avrebbe intenzione di abdicare
Secondo vari osservatori la sovrana resterà fedele alla sua promessa: «È un lavoro per la vita»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile