Keystone
REGNO UNITO
23.01.21 - 07:050
Aggiornamento : 12:12

Malgrado le misure anti-covid organizzano un matrimonio con 400 invitati

La polizia ha però fatto irruzione nello stabile, fermando la festa

Il capo della polizia: «Comportamento completamente inaccettabile»

LONDRA - La polizia ha fatto ieri irruzione e interrotto una festa di matrimonio con 400 ospiti nel nord di Londra, una delle città attualmente più colpite dal coronavirus.

Lo riporta la Bbc, che racconta come gli organizzatori hanno cercato di occultare tutto al meglio, coprendo le finestre e tentando di non fare troppo rumore.

Tuttavia, la polizia londinese è riuscita comunque a scoprire il party illegale alla scuola ebraica ortodossa Yesodey Hatorah Senior Girls' School, e ha fatto irruzione nell'edificio, causando un fuggi-fuggi generale.

«Questa è stata una violazione completamente inaccettabile», ha detto al portale britannico Marcus Barnett, a capo della polizia metropolitana di Londra, «le persone in tutto il paese stanno facendo sacrifici, non ci sono scuse per questo tipo di comportamento».

Per gli organizzatori, la multa sarà di almeno 10'000 sterline per aver violato le misure anti-coronavirus, mentre altri ospiti colti in flagrante sono stati multati per 200 sterline.

Il sindaco del distretto di Hackney, Philip Glanville, ha detto di essere «profondamente deluso» che la festa di matrimonio abbia avuto luogo, nonostante «il numero di vite che sono già state perse, sia nella comunità ebrea-ortodossa che in tutto il distretto».

A Londra, lo ricordiamo, vige un rigido lockdown, durante il quali viene chiesto ai cittadini di uscire di casa solo per motivi di prima necessità. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
CINA
1 ora
Uno studio cinese, pubblicato per sbaglio, analizza la deportazione degli uiguri
Con diversi commenti e suggerimenti su come le cose possano essere migliorate: «Non demonizziamoli». La Cina: «Falsità»
STATI UNITI
2 ore
FedEx investe due miliardi nelle alternative sostenibili
L'obiettivo è arrivare a zero emissioni entro il 2040, con una flotta completamente elettrica
PAESI BASSI
4 ore
Un attacco diretto «a chi lavora da un anno per salvarci»
La condanna delle autorità olandesi contro quanto accaduto a Bovenkarspel questa mattina
AUSTRALIA
5 ore
Qantas propone voli con destinazione a sorpresa
La compagnia vuole far viaggiare gli australiani almeno all'interno del paese
PAESI BASSI
5 ore
Dall'Aja un'indagine sui «presunti crimini» in Palestina
La Corte penale internazionale ha aperto un'inchiesta in quanto c'è una «base ragionevole per procedere»
ITALIA
5 ore
«Tutta l'Italia viaggia verso la zona rossa»
L'allarme del consulente per il Piano Vaccinale lombardo Bertolaso: «In Lombardia alcune province tecnicamente rosse».
AUSTRALIA
7 ore
Distruzione delle Grotte aborigene, il Presidente di Rio Tinto si dimette
Simon Thompson ha condiviso il «profondo rammarico» per il «tragico evento» avvenuto l'anno scorso
FOTO
GRECIA
10 ore
Forte scossa di terremoto nella Grecia centrale
L'epicentro è stato localizzato a poco più di una ventina di chilometri dalla città di Larissa
STATI UNITI
10 ore
Le bollicine di Jay-Z: ecco quanto si è messo in tasca
Il mese scorso il rapper ha ceduto il 50% delle quote dello champagne Armand de Brignac al gruppo LVMH
STATI UNITI
12 ore
Amazon cambia (di nuovo) il logo dell'app perché ricorda vagamente Hitler
Lo scivolone è stato notato da alcuni utenti. L'azienda è corsa subito ai ripari
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile