Depositphotos (universal)
Diminuendo l'inquinamento atmosferico si potrebbero prevenire oltre 50mila decessi.
EUROPA
20.01.21 - 08:420

Con meno inquinamento atmosferico si potrebbero prevenire oltre 50mila decessi

«Molte città non stanno ancora facendo abbastanza» sostiene uno degli autori dello studio

PARIGI - Ridurre l'inquinamento atmosferico ai livelli raccomandati dall'Oms potrebbe prevenire più di 50.000 decessi all'anno in Europa, secondo uno studio pubblicato sulla rivista Lancet Planetary Health che auspica urgenti azioni in questo senso.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) stima che l'inquinamento atmosferico uccida più di sette milioni di persone all'anno in tutto il mondo e provochi anche malattie e assenteismo sul lavoro. La nocività delle polveri sottili per la salute è dimostrata, in particolare, nelle aree urbane dove è alta la mortalità per malattie cardiovascolari e respiratorie, disturbi della gravidanza e della crescita fetale.

Lo studio ha calcolato le morti premature legate a questi due inquinanti in 1.000 città europee, giungendo alla conclusione che seguire le raccomandazioni dell'OMS impedirebbe 51.213 morti premature all'anno.

«Molte città non stanno ancora facendo abbastanza per affrontare l'inquinamento atmosferico», ha detto Mark Nieuwenhuijsen del Barcelona Institute for Global Health (ISGlobal). Il numero di decessi legati all'inquinamento atmosferico varia da città a città: particolarmente colpite quelle situate nella pianura Padana, in Italia, in Polonia e in Repubblica Ceca.

Al contrario, la capitale islandese Reykjavik, Tromso in Norvegia, Umea in Svezia e Oulu in Finlandia sono tra le città meno inquinate. In media, l'84% della popolazione nelle città è esposta a livelli superiori a quelli raccomandati dall'OMS per il PM2,5 e il 9% per NO2. Per Sasha Khomenko, coautore dello studio, è importante mettere in atto misure adeguate alle condizioni locali, date le variazioni dei livelli d'inquinamento. Le modifiche da apportare riguardano la circolazione stradale, l'industria, gli aeroporti e i porti, ma anche il riscaldamento a legna e carbone.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
AUSTRALIA
56 min
90 miliardi in sottomarini, Francia umiliata e Cina sul chi vive: ecco cos'è l'accordo Aukus
Gli ultimi strascichi di una crisi più strategica che economica che di cui sentiremo ancora parlare
STATI UNITI
4 ore
Rientrati sulla Terra i primi 4 turisti SpaceX
L'ammaraggio è avvenuto questa notte al largo della Florida
AFGHANISTAN
12 ore
Bombe e morti, torna l'ombra dell'Isis sull'Afghanistan
Sono almeno tre gli ordigni esplosi a Jalalabad. Il ritorno dell'Isis dopo il ritiro degli Stati Uniti?
STATI UNITI
14 ore
Miliardario colpevole di omicidio (dopo vent'anni)
Nel 1982 aveva ucciso la prima moglie. E nel 2000 la donna che l'aveva aiutato a coprire le tracce
PAESI BASSI
15 ore
Cani nel mirino dei malviventi
Il fenomeno si riscontra nei Paesi Bassi, dove le autorità invitano i proprietari a tenere d'occhio i quadrupedi
STATI UNITI
16 ore
Un flop a Capitol Hill
La destra americana si ritrova a sostegno degli assalitori del Congresso. Ma sono in pochi
MONDO
1 gior
Il volto violento della moda
Un mondo solo apparentemente dorato, all'interno del quale si nascondono predatori sessuali
AFGHANISTAN
1 gior
Dieci civili vittime del drone: il Pentagono ammette
L'episodio è avvenuto poco prima del ritiro delle truppe Usa da Kabul
Egitto
1 gior
In progetto una ferrovia lunga 1'800 chilometri per attraversare il deserto
Firmato l'accordo per la costruzione della prima tratta con la multinazionale tedesca Siemens
STATI UNITI / CINA
1 gior
ll boom del traffico intercontinentale dei falsi certificati Covid
Le dogane Usa intercettano migliaia di pacchi provenienti dalla Cina
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile