Keystone
HONDURAS / STATI UNITI
16.01.21 - 11:200

Quasi 5000 migranti sperano in Joe Biden

Si sono messi in viaggio dall'Honduras con la speranza di poter entrare negli USA

EL FLORIDO - Almeno 4.500 migranti partiti dall'Honduras alla volta degli Stati Uniti sono riusciti ad attraversare la frontiera del Guatemala. Gli agenti di frontiera non hanno opposto resistenza, vista la presenza di numerose famiglie con bambini.

Lo ha riferito un funzionario di polizia guatemalteco nella città di confine di El Florido. Le autorità messicane hanno dichiarato giovedì che 500 agenti dell'immigrazione sarebbero stati dispiegati al confine con il Guatemala in previsione dell'arrivo della carovana.

Partiti ieri mattina da San Pedro Sula, in Honduras, i migranti hanno dichiarato di essere determinati a raggiungere gli Stati Uniti convinti che la politica migratoria del presidente eletto statunitense Joe Biden sarà più comprensiva.

La carovana, la prima del 2021 dopo le 12 che dal 2018 hanno tentato per lo più senza successo lo stesso viaggio verso il territorio nordamericano, era stata preceduta giovedì da un'altra di circa 300 persone che però è stata bloccata alla frontiera di El Corinto da agenti del Guatemala per mancanza di documenti migratori in regola e di test negativi al Covid-19.

Un responsabile dell'Istituto guatemalteco delle migrazioni (Igm) ha dichiarato al quotidiano Prensa Libre che «non si sa quanti honduregni hanno attraversato la frontiera», ma che «potrebbero essere anche 5.000». Video postati sui social network mostrano agenti di polizia offrire acqua ai migranti e nello stesso tempo cercare di renderli coscienti dei rischi di deportazione che comporta un tentativo di immigrazione irregolare.

Al riguardo la viceministra degli Esteri honduregna per gli Affari consolari e migratori, Nelly Jerez, ha ricordato che i controlli sono stati rafforzati in Guatemala e Messico, e soprattutto alla frontiera con gli Stati Uniti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
14 ore
Era compito di una ventenne al primo incarico controllare le armi sul set
La ragazza è la figlia del celebre armaiolo Thell Reed, famoso ad Hollywood.
MADAGASCAR
15 ore
Dai cambiamenti climatici alla carestia
Il sud del Madagascar è interessato da anni dalla siccità, che costringe gli abitanti a nutrirsi di cactus e cavallette.
AUSTRIA
20 ore
Lockdown all'austriaca, per i non vaccinati
Il governo di Vienna valuta future restrizioni. Ma non per tutti i cittadini
MONDO
21 ore
«Questo messaggio ti infastidisce?»
Tinder introduce due nuovi filtri. E le segnalazioni di molestie aumentano del 46 per cento
STATI UNITI
23 ore
Alec Baldwin è «scioccato» dalla tragedia sul set
Nuovi particolari sull'incidente in cui ha perso la vita la direttrice della fotografia Halyna Hutchins
SUD AFRICA
1 gior
Poliziotta fa strage di parenti per intascare i soldi dell'assicurazione
A processo l'agente che tra il 2012 e il 2017 ha ingaggiato dei sicari per uccidere sei suoi parenti.
STATI UNITI
1 gior
Quanti drammi sui set di Hollywood
La morte di Halyna Hutchins è solo l'ultima tragedia consumatasi durante le riprese di un film a stelle e strisce.
POLONIA
1 gior
Alla ricerca dell'aborto illegale o all'estero
Le associazioni hanno segnalato che in Polonia da gennaio più di 30'000 donne hanno chiesto aiuto
STATI UNITI
1 gior
Baldwin interrogato, il regista «era in condizioni critiche»
L'attore si è presentato alle autorità per rispondere agli inquirenti. Nell'incidente sul set è morta una persona
AUSTRALIA
1 gior
È finito il lockdown più lungo del mondo
Gli abitanti dello Stato di Victoria da oggi possono lasciare la propria abitazione. Levato anche il coprifuoco
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile