Immobili
Veicoli
Reuters
ITALIA
15.01.21 - 13:480

Ecco la conferma: Lombardia, Bolzano e Sicilia in zona rossa

Sono giunti i dati di monitoraggio dell'Istituto superiore di sanità

ROMA - Quale regione italiana sarà arancione? E quale sarà rossa? La risposta è infine arrivata, in quanto sono stati pubblicati i dati aggiornati dell'Istituto superiore di Sanità (ISS) per quanto riguarda il periodo dal 4 al 10 gennaio.

Questi dati porteranno alle decisioni del Governo italiano sui colori, una decisione che verrà firmata nelle prossime ore dal Ministro della Salute Roberto Speranza e sarà in vigore da domenica 17 gennaio.

In zona rossa finiranno la Lombardia, la Sicilia (su richiesta del Presidente Nello Musumeci), e la provincia autonoma di Bolzano. In zona arancione, invece: Abruzzo, Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Piemonte, Puglia, Sicilia, Umbria e Valle d’Aosta, come anche Calabria, Emilia-Romagna e Veneto.

La Campania insieme ad altre 5 regioni/Province Autonome (PA) restano dal canto loro in fascia gialla: sono Sardegna, Basilicata, Toscana, Provincia Autonoma di Trento e Molise.

In giornata è anche giunto il commento del Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, che ha dichiarato che la zona rossa è «una punizione che la Lombardia non si merita»

L’Rt nazionale, in aumento da cinque settimane, è nuovamente salito e si è attestato ora a 1,09. Secondo gli esperti della Cabina di Regia «si osserva un peggioramento generale della situazione epidemiologica nel Paese. L’incremento dell’incidenza è stato comunque contenuto grazie alle misure di mitigazione adottate nel periodo festivo».

Per quanto riguarda le misure che entreranno in vigore, a dipendenza del colore, sono contenute nel nuovo Dpcm, firmato in giornata dal premier italiano Giuseppe Conte.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 1 anno fa su tio
La Provincia di Bolzano ha deciso di rifiutare la classificazione: si prosegue con le regole della zona gialla. Chapeau!
Jas 1 anno fa su tio
E adesso cosa fate? Zona rossa anche in Ticino per i colpa dei frontalieri che avete Voluto?
Heinz 1 anno fa su tio
@Jas Colpa di cosa? I numeri del Ticino sono peggiori di quelli lombardi. P. S. In Svizzera non si chiama zona rossa ma ci sono restrizioni comunque, è solo un'altro modo di chiamare la stessa cosa.
Lore61 1 anno fa su tio
@Heinz SBAGLIATO! I numeri in Ticino sono IDENTICI se non leggermente migliori rispetto alla Lombardia in proporzione agli abitanti! E questo nonostante tutte le castrazioni alla libertà individuale imposte dal premier ai suoi cittadini rispetto a noi!
Heinz 1 anno fa su tio
@Lore61 Purtroppo non è come dici tu, e non te lo dico io ma lo conferma il Dott. Cerny direttore dll'epatocentro Ticino (intevista del 14/01), che conferma che i nuovi casi x centomila abitanti in Ticino sono 3 volte il valore medio lombardo. Non è una gara, non mi fa certo piacere se qualcuno sta messo peggio di altri, anzi spero che se ne esca tutti prima possibile, ma la realtà oggi è questa.
Lore61 1 anno fa su tio
@Heinz Guarda che sto parlando di decessi, i contagi NON vogliono dire un bel niente, visto che per fortuna la maggioranza manco se ne accorge! Numeri consultabili sui siti ufficiali...
Heinz 1 anno fa su tio
Con persone piu competenti al comando in regione probabilmente le cose andavano meglio.
centauro 1 anno fa su tio
@Heinz Quale regione?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
Più di un milione di rifugiati ucraini sono tornati a casa
Lo ha affermato l’ambasciatore ucraino nel Regno Unito. «Sono frustrati dal crescente disagio»
UCRAINA
6 ore
Chernobyl: «Hanno spento il sistema di monitoraggio delle radiazioni»
Nella zona di esclusione è stata registrata una perdita superiore a 2,5 miliardi di grivnie ucraine
ITALIA
10 ore
«Ho provato a fermare la macchina, ma non ci sono riuscita»
Il racconto di madre e figlio dopo la tragedia avvenuta nel cortile dell'asilo "Primo maggio", in cui un bambino è morto
FINLANDIA
13 ore
«È così vivere con un vicino grande e aggressivo»
In un'intervista in occasione della sua visita italiana, la premier finlandese ha raccontato il suo punto di vista
RUSSIA
17 ore
Peresvet e Zadira, cosa sappiamo delle armi laser di Mosca
Che funzione hanno? Come vengono impiegate? Sono state schierate nella guerra in corso in Ucraina? Facciamo il punto
FOTO
GERMANIA
18 ore
Spari in una scuola tedesca, un ferito grave
L'autore del gesto sarebbe già stato fermato dalla polizia
MONDO
19 ore
Nel mondo ci sono 38 milioni di sfollati interni
Fuggono da guerre, violenze e dai cataclismi naturali, compresi quelli provocati dai cambiamenti climatici
QATAR
23 ore
«La FIFA risarcisca i lavoratori per almeno 440 milioni»
Amnesty International chiede alla FIFA di risarcire chi ha subito violazioni dei diritti umani, e anche garanzie future
REGNO UNITO
1 gior
Il vaccino dopo il virus, per scongiurare il Long Covid
Secondo un ampio studio una dose in seguito all'infezione riduce del 13% il rischio di sintomi di lunga durata
ITALIA
1 gior
L'auto piomba nel cortile dell'asilo, morto un bimbo
Altri sei piccoli sono rimasti feriti nell'incidente e sono ricoverati in ospedale, di cui uno in prognosi riservata
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile