Immobili
Veicoli
AFP
Aleksey Navalny.
GERMANIA
13.01.21 - 09:490

«Torno in Russia, venite a prendermi»

Navalny intende tornare a Mosca il 17 gennaio, dove rischia il carcere

BERLINO - L'oppositore russo Aleksey Navalny ha annunciato che intende tornare a Mosca domenica.

«Il 17 gennaio torno a casa con il volo della compagnia Pobeda, venite a prendermi», ha scritto Navalny, al momento in Germania, dove è stato curato dopo un avvelenamento con una neurotossina.

Proprio ieri, l'oppositore russo ha annunciato che le autorità penitenziarie di Mosca chiedono la sua carcerazione, accusandolo di aver violato i termini della sospensione condizionale della pena concessagli per una controversa condanna di più di sei anni fa.

Navalny, lo ricordiamo, è ancora in convalescenza dopo il presunto avvelenamento che ha fatto a lungo temere per la sua vita e per il quale il Cremlino resta il principale indiziato. Eppure questo non ha impedito al servizio penitenziario di lanciargli un grottesco ultimatum che si potrebbe più o meno sintetizzare così: «O torni a Mosca entro domattina o rischi di finire dietro le sbarre».

«Putin è così infuriato per il fatto che sono sopravvissuto all'avvelenamento che ha ordinato al servizio penitenziario federale di andare in tribunale e chiedere di trasformare la mia condanna con la condizionale in una condanna reale» ha commentato in seguito Navalny su Twitter.

Navalny adesso rischia effettivamente di finire in carcere tornando in patria. I suoi guai con la giustizia non si limitano infatti al caso Yves-Rocher di sei anni fa. Appena un paio di settimane fa l'oppositore è stato accusato dagli investigatori russi di aver speso per fini personali circa 3,9 milioni di euro raccolti dalle sue organizzazioni non-profit, compresa la Fondazione Anticorruzione. Si tratta dell'ennesima tegola giudiziaria per Navalny, che entra ed esce dal carcere per le sue proteste antigovernative. Ma stavolta il rischio è elevato: una condanna potrebbe costringere il dissidente a trascorrere fino a dieci anni dietro le sbarre.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
dan007 1 anno fa su tio
Putin lascerà il potere a un membro della famiglia
Luca 68 1 anno fa su tio
non c'è senso tornare in Russia se poi finisci dentro
seo56 1 anno fa su tio
Rimani in Germania. Prima o poi anche il nano criminale lascerà o sarà obbligato a lasciare il potere!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
12 ore
Estirpato il diritto all'aborto: «Un giorno triste per gli Stati Uniti»
«La Corte suprema ha portato via un diritto costituzionale», ha dichiarato il presidente Joe Biden.
FOTO
STATI UNITI
15 ore
La Corte suprema americana ha cancellato il diritto all'aborto
L'interruzione di gravidanza non sarà più un diritto costituzionale, decideranno gli Stati: «È una questione morale»
ITALIA
16 ore
«La testa della funivia andava cambiata»
I periti hanno ottenuto un rinvio per il deposito delle perizie tecniche. Riconvocate le parti per fine ottobre
STATI UNITI
22 ore
Dosi elevate di Thc «aumentano le brutte esperienze con la cannabis»
Dal 1995 a oggi il tenore della sostanza psicotropa è cresciuto enormemente, dal 4 al 95% in alcuni casi
REGNO UNITO
1 gior
Venti milioni: tutte le vite salvate dai vaccini
Secondo uno studio nel primo anno di campagna vaccinale sono stati evitati il 79% dei decessi grazie al preparato
MONDO
1 gior
Scoperto batterio gigante visibile a occhio nudo
Lungo circa un centimetro, è 5'000 volte più grande della stragrande maggioranza dei batteri.
UNIONE EUROPEA
1 gior
Ucraina ammessa tra i candidati all'entrata nell'Unione Europea
Con lei, anche la Moldavia. L'ha deciso il Consiglio Europeo.
MALTA
1 gior
Impossibile portare a termine la gravidanza, ma non può abortire
Due statunitensi in vacanza si scontrano con la legge più dura d'Europa. E una donna e una bambina rischiano di morire
STAT UNITI
1 gior
La scuola di Uvalde verrà rasa al suolo
Lo ha annunciato il sindaco della città. Nel frattempo il capo della polizia è stato posto in congedo amministrativo
ITALIA
1 gior
«Mi ha chiesto dei soldi. Le ho detto che mi dispiaceva»
Il regista canadese è stato interrogato ieri pomeriggio al tribunale di Brindisi. Oggi la decisione della giudice
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile