Keystone
REGNO UNITO
09.01.21 - 15:510
Aggiornamento : 17:04

«Comportati come se avessi il Covid»

Il Regno Unito ha lanciato una nuova campagna per fronteggiare la diffusione del coronavirus

L'emergenza vive uno dei suoi momenti critici oltre la Manica. Ieri sono stati registrati 68'053 nuovi contagi e 1'325 decessi legati al Covid-19.

LONDRA - Nel Regno Unito l'emergenza sanitaria sta attraversando uno dei momenti piu critici. Solo ieri, i nuovi casi giornalieri sono stati 68'053, con 1'325 decessi legati al Covid-19. Un'ondata devastante, che il governo britannico tenta ora di arginare anche con una nuova campagna di sensibilizzazione molto eloquente: «Act like you’ve got it».

In altre parole, «comportati come se avessi il Covid». L'invito - diffuso sia tramite spot in televisione e alla radio, sia sui social network - è quello di restare a casa ed evitare incontri e assembramenti. Proprio come farebbe una persona malata, perché - lo ricordiamo - un grande numero di positivi al coronavirus sono quasi o del tutto asintomatici.

«I vaccini ci danno una chiara speranza per il futuro, ma per ora dobbiamo stare a casa, proteggere il servizio nazionale di sanità (NHS) e salvare vite», ha detto il professor Chris Whitty, consigliere scientifico del premier Boris Johnson e primo protagonista dello spot.

La situazione ospedaliera è particolarmente critica oltremanica. Il premier ha dichiarato che le strutture sono «sotto pressione più di quanto lo siano state in ogni altro momento dall'inizio della pandemia». E sulla stessa linea si è espresso ieri il sindaco di Londra, Sadiq Khan, evocando una situazione da «incidente grave» e parlando di diffusione del virus «fuori controllo» nell'area metropolitana della capitale, anche a causa della cosiddetta variante britannica del virus.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
7 ore
Non sei vaccinato? Non fai la spesa
In Assia ogni rivenditore potrà scegliere se far rispettare la regola del 2G o del 3G
REGNO UNITO
10 ore
«Sono scioccato, era un amico e un uomo gentile»
Il premier ha commentato l'aggressione che ha portato alla morte del suo collega di partito Amess
REGNO UNITO
13 ore
Essex, deputato accoltellato a morte da uno sconosciuto
David Amess, 69 anni, è stato colpito più volte dal suo aggressore. La polizia ha già arrestato un 25enne
LE FOTO
ITALIA
15 ore
«No Green Pass!», «Libertà!», in seimila a protestare al porto di Trieste
Nonostante i disagi, per il momento le operazioni portuali proseguono, ha confermato il Presidente della regione
AFGHANISTAN
15 ore
Tre esplosioni in moschea, un'altra strage di sciiti
Un altro massacro tra i fedeli sciiti: la preghiera del venerdì è ormai nel mirino dei terroristi
STATI UNITI
18 ore
Uccise un'amica nel 2000, condanna a vita per il milionario Robert Durst
Vent'anni dopo il delitto, l'ormai 78enne è stato condannato al carcere a vita
KENYA
21 ore
Uccisione dell'atleta Agnes Tirop, arrestato il marito
L'uomo, unico sospettato dell'omicidio, stava tentando di lasciare il Paese. È stato arrestato a Mombasa
ITALIA
1 gior
Senza il Green Pass si prospetta un venerdì nero
Da venerdì in Italia per lavorare bisogna mostrarlo, sono previsti disagi e forse anche scaffali vuoti nei supermercati
FOTO
NORVEGIA
1 gior
«È una persona gravemente malata»
Alcuni conoscenti raccontano la storia del 37enne danese, che ieri ha ucciso cinque persone utilizzando arco e frecce.
MONDO
1 gior
La lunghissima "lista nera" di Facebook
Nell'elenco ci sono più di 4'000 fra individui, gruppi e organizzazioni che i vertici del social considerano pericolosi.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile