Getty
UNIONE EUROPEA
08.01.21 - 10:430
Aggiornamento : 11:03

L'Ue acquista altre 300 milioni di dosi del vaccino di Pfizer/BioNTech

Lo ha comunicato la Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen

BRUXELLES - «Al momento abbiamo accesso a 300 milioni di dosi del vaccino Pfizer. La buona notizia è ora che ora abbiamo concordato di estendere il contratto con Pfizer e ora potremmo acquistare fino a 300 milioni di dosi aggiuntive di questo vaccino».

Lo ha detto la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen nel corso di un punto stampa a Bruxelles. Le dosi aggiuntive verranno consegnate a partire dal secondo trimestre del 2021.

«In questo modo raddoppieremo le dosi del vaccino Pfizer/BioNTech a nostra disposizione». Un rinforzo che arriva in seguito ad alcune critiche che hanno colpito i paesi dell'Ue per ciò che concerne una certa lentezza - e indecisione - nel lancio delle campagne di somministrazione del vaccino.

L'Unione Europea, lo ricordiamo, ha iniziato il suo programma di vaccinazione alla fine di dicembre, dopo l'approvazione del preparato di Pfizer/BioNTech. Nonostante sia stato sviluppato in Germania, infatti, il vaccino è stato approvato nel Regno Unito e negli Stati Uniti ben prima di avere il via libera delle autorità europee.

Decisione presa con i 27 - «La decisione sugli acquisti delle dosi» dei vaccini anti-Covid-19 «è stata presa con tutti gli Stati membri», ha detto von der Leyen.

«Sulla strategia delle vaccinazioni contro il Covid-19 ci siamo accordati da subito con gli Stati membri e, sulla base delle raccomandazioni degli esperti e di quelle dell'Oms, abbiamo deciso le categorie prioritarie da vaccinare», ha precisato, sottolineando che «tutti gli Stati membri hanno fatto quanto in loro potere per mettere in atto la strategia vaccinale». Von der Leyen ha poi affermato che «i contagi sono ancora molto preoccupanti».

«Sono molto compiaciuta che tutti gli Stati membri stiano facendo il massimo per avanzare con i loro piani di vaccinazione. L'inizio è sempre difficile perché c'è una procedura completamente nuova, ma colpisce vedere come i Paesi si adattino», ha poi aggiunto la presidente della Commissione europea, aggiungendo però che «bisogna aumentare rapidamente».

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
2 ore
Di cosa è morto Brian Laundrie? L'autopsia non dà una risposta
La vicenda dei due giovani continua a far parlare di sé, e sono ancora molte le domande senza risposta
FOTO
ITALIA
5 ore
Perché un ciclone ha investito la Sicilia: «Il Mediterraneo è sempre più tropicale»
Cosa si pensa che ci sia dietro al nubifragio che ha devastato Catania e che potrebbe protrarsi fino al fine settimana
TURKMENISTAN
9 ore
Doppio zero. Perché il Covid in Turkmenistan non esiste?
Ufficialmente non sono mai stati registrati casi o decessi. Ma per alcune fonti i morti sarebbero almeno 25'000.
STATI UNITI
17 ore
Ergastolo? El Chapo ha richiesto un nuovo processo
La difesa del narcotrafficante si sta battendo in particolare contro le condizioni di detenzione ai tempi delle udienze
Stati Uniti
21 ore
Ecco perché transizione green non è sinonimo di sicurezza sul lavoro
Dalle miniere di cobalto agli impianti di riciclaggio, passando per i pescatori: i diritti umani nell'economia verde
REGNO UNITO
23 ore
Danni fino a 18 miliardi di sterline da nuove misure anti-Covid
Per questo motivo il governo Johnson non prende in considerazione il Piano B (nonostante quello A non stia funzionando)
STATI UNITI
1 gior
«È uno sforzo coordinato per dipingere una falsa immagine di Facebook»
Per il Ceo della piattaforma social, l'azienda ha una «cultura aperta» e accoglie le «critiche in buona fede»...
CINA
1 gior
Vaccino ai bimbi dai tre anni e lockdown, la stretta cinese
Diversi focolai sono emersi dal 17 ottobre in diverse parti della Cina, a causa di alcuni turisti
MONDO
1 gior
«La salute deve diventare una priorità»
La lezione appresa dopo la pandemia è che il settore sanitario deve tornare al centro delle attività economiche
ITALIA
1 gior
Quella terza dose sempre più «scenario verosimile»
Con i contagi che rialzano la testa, è fra le misure tenute in considerazione, Brusaferro: «Ci faremo trovare pronti»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile