Getty
UNIONE EUROPEA
08.01.21 - 10:430
Aggiornamento : 11:03

L'Ue acquista altre 300 milioni di dosi del vaccino di Pfizer/BioNTech

Lo ha comunicato la Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen

BRUXELLES - «Al momento abbiamo accesso a 300 milioni di dosi del vaccino Pfizer. La buona notizia è ora che ora abbiamo concordato di estendere il contratto con Pfizer e ora potremmo acquistare fino a 300 milioni di dosi aggiuntive di questo vaccino».

Lo ha detto la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen nel corso di un punto stampa a Bruxelles. Le dosi aggiuntive verranno consegnate a partire dal secondo trimestre del 2021.

«In questo modo raddoppieremo le dosi del vaccino Pfizer/BioNTech a nostra disposizione». Un rinforzo che arriva in seguito ad alcune critiche che hanno colpito i paesi dell'Ue per ciò che concerne una certa lentezza - e indecisione - nel lancio delle campagne di somministrazione del vaccino.

L'Unione Europea, lo ricordiamo, ha iniziato il suo programma di vaccinazione alla fine di dicembre, dopo l'approvazione del preparato di Pfizer/BioNTech. Nonostante sia stato sviluppato in Germania, infatti, il vaccino è stato approvato nel Regno Unito e negli Stati Uniti ben prima di avere il via libera delle autorità europee.

Decisione presa con i 27 - «La decisione sugli acquisti delle dosi» dei vaccini anti-Covid-19 «è stata presa con tutti gli Stati membri», ha detto von der Leyen.

«Sulla strategia delle vaccinazioni contro il Covid-19 ci siamo accordati da subito con gli Stati membri e, sulla base delle raccomandazioni degli esperti e di quelle dell'Oms, abbiamo deciso le categorie prioritarie da vaccinare», ha precisato, sottolineando che «tutti gli Stati membri hanno fatto quanto in loro potere per mettere in atto la strategia vaccinale». Von der Leyen ha poi affermato che «i contagi sono ancora molto preoccupanti».

«Sono molto compiaciuta che tutti gli Stati membri stiano facendo il massimo per avanzare con i loro piani di vaccinazione. L'inizio è sempre difficile perché c'è una procedura completamente nuova, ma colpisce vedere come i Paesi si adattino», ha poi aggiunto la presidente della Commissione europea, aggiungendo però che «bisogna aumentare rapidamente».

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
29 min
Il dopo-Merkel da cardiopalma, per gli exit poll Spd e Fdu sono a pari merito
Stando ai sondaggi i due partiti di maggioranza sarebbero o fermi a quota 25% o comunque molto vicino
Regno Unito
1 ora
Sabina Nessa, arrestato il presunto assassino
La 28enne è stata accoltellata a morte lo scorso 17 settembre poco lontano dalla sua abitazione
FOTO
SAN MARINO
4 ore
San Marino alle urne per depenalizzare l'aborto
È una delle poche nazioni in Europa dove è ancora illegale, si vota oggi dopo una battaglia politica lunga 18 anni
GERMANIA
8 ore
Oggi in Germania si decide il volto del dopo-Merkel
Che si prospetta instabile, con un testa a testa fra Laschet e Scholz che non avranno i numeri per governare da soli
STATI UNITI
9 ore
Deraglia l'alta velocità: tre morti nel Montana
Un treno che correva tra Chicago e Seattle è uscito dai binari. Diversi i feriti
SPAGNA
11 ore
Altre bocche, altre eruzioni: chiuso l'aeroporto di La Palma
A preoccupare, nell'immediato, è la quantità di cenere che ha ricoperto l'isola
Regno Unito
1 gior
Uccisa a coltellate mentre raggiungeva un'amica al bar
I londinesi hanno organizzato ieri sera una veglia in suo onore
PIANETA
1 gior
Chi è libero, su internet? Gli islandesi alla grande, i cinesi, invece...
Maglia nera alla Cina, in particolare per l'ampia censura
Afghanistan
1 gior
I talebani espongono sette impiccati
Non è chiaro in quali circostanze siano stati giustiziati gli uomini, se prima o dopo il loro arresto
Croazia
1 gior
Tre bambini morti strangolati, il principale sospettato è il padre
Quello che doveva essere un tranquillo weekend con i figli, è diventato un fatto di sangue
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile