keystone (archivio)
GINEVRA
05.01.21 - 20:000
Aggiornamento : 22:24

Oms: team in viaggio per Cina, ma senza autorizzazione

I ricercatori vogliono investigare sulle origini del Covid-19.

Manca, tuttavia, l'autorizzazione da Pechino.

GINEVRA - Gli esperti dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) sono in viaggio verso la Cina per indagare sulle origini del coronavirus, come annunciato da settimane, ma non hanno ancora ottenuto dal governo di Pechino i permessi necessari per entrare nel paese. È stato il direttore generale dell'agenzia dell'Onu nel consueto briefing con la stampa sulla pandemia a rivelare una vicenda dai contorni ancora poco chiari ma che ha suscitato nei vertici dell'organizzazione «delusione e frustrazione».

«Oggi abbiamo appreso che le autorità cinesi non hanno ancora concesso i permessi necessari per l'arrivo dei nostri team in Cina», ha denunciato Tedros Adhanom Ghebreyesus aggiungendo di aver parlato con i suoi omologhi cinesi e di aver ribadito, «ancora una volta», come la missione sia una priorità per l'Oms.

«Sono molto deluso», ha aggiunto, precisando che alcuni esperti sono vicini alla destinazione mentre altri che erano pronti a partire hanno dovuto rinunciare «all'ultimo minuto». Si tratta di dieci super scienziati scelti nei mesi scorsi dall'agenzia dell'Onu dopo un'accurata selezione.

Dove si trovino ora i ricercatori che hanno iniziato il viaggio non è chiaro. Dalle parole del capo per le emergenze dell'Oms, Mike Ryan, si evince che siano bloccati in un paese terzo. «Speriamo che sia solo una questione logistica e burocratica e che si possa risolvere rapidamente. È molto frustrante», ha detto parlando con i giornalisti.

La missione dell'Oms in Cina era stata ampiamente annunciata indicando genericamente l'inizio di gennaio. Diversi paesi membri dell'agenzia, tra cui l'Australia, da mesi chiedono un'inchiesta indipendente imputando alla Cina scarsa trasparenza sulle origini del coronavirus e di una pandemia che ha ucciso quasi 2 milioni di persone. Per non parlare delle accuse piovute nell'ultimo anno dall'America di Donald Trump.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora
I vaccini a mRNA «proteggono per almeno 9 mesi»
È il parere della FDA, che nel giro di un paio di settimane potrebbe autorizzare Pfizer anche per gli adolescenti
FRANCIA
3 ore
Bimba di otto anni rapita, è caccia all'uomo in Francia
La ragazzina è stata prelevata da tre uomini dalla casa della nonna materna a Les Poulières, nel Grand Est.
STATI UNITI
4 ore
Le microplastiche possono viaggiare nell'aria per sei giorni
Non solo nel mare: le particelle si trovano anche nell'atmosfera, e ricadono anche nelle zone più remote
UCRAINA
14 ore
La Nato alla Russia: «Ritirate le truppe»
Il Cremlino, dal canto suo, ha accusato gli Stati Uniti e la NATO di trasformare l'Ucraina in una «polveriera»
FRANCIA
14 ore
La battaglia (vinta) con Facebook di un paese dal nome “sconcio”
Ovvero la cittadina francese di Bitche che si è vista bannare la sua pagina social per settimane, poi le scuse ufficiali
EGITTO
17 ore
Per la Ever Given, chiesto un risarcimento da un miliardo di dollari
E intanto la nave, che si trova ancora nel canale, è stata sequestrata. Dai proprietari giapponesi per ora è no comment
MONDO
18 ore
Trombosi con J&J: «Sono eventi estremamente rari»
Lo hanno dichiarato gli esperti dell'FDA e dei CDC in una conferenza stampa congiunta
GIAPPONE / CINA
19 ore
Fukushima, una decisione «che non riguarda solo il Giappone»
Le acque di raffreddamento saranno sversate in mare. Pechino non ci sta e auspica un passo indietro
FRANCIA
19 ore
Come procede l'inchiesta sulla sparatoria di Parigi
Continua la caccia alla persona che ha sparato. È sempre più probabile che sia stato un regolamento di conti
STATI UNITI
21 ore
Trombosi: gli USA mettono in pausa il vaccino Johnson & Johnson
La decisione arriva in seguito a sei casi di formazione di «coaguli di sangue», uno dei quali ha portato a un decesso
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile