Keystone
MONDO
30.12.20 - 21:200
Aggiornamento : 21:50

Nel mondo sono già state vaccinate 4,9 milioni di persone

Israele ha effettuato il maggior numero di vaccinazioni in rapporto alla popolazione

Il preparato di Pfizer / BioNTech è in assoluto quello più utilizzato, per il momento

LONDRA - La pandemia di coronavirus ha colpito tutto il mondo, e tutti gli stati stanno ora procedendo con le loro campagne di vaccinazione per poter combattere le infezioni e ridurre il numero di contagi e decessi.

Ma chi si sta comportando meglio, a livello di vaccinazione?

Una risposta la dà il sito di statistiche "Our World in Data", che ha messo insieme il totale di persone vaccinate, in ogni paese, contro il Covid-19. La piattaforma ricava le informazioni direttamente dai singoli governi, e inserisce i dati di coloro che hanno ricevuto almeno una dose di uno dei preparati. 

A livello di dati assoluti, gli Stati Uniti sono il paese che ha già effettuato il maggior numero di vaccinazioni: 2,13 milioni (al 28.12). Al secondo posto si situa la Cina, con 1 milione (ma il dato è fermo al 19 dicembre), e al terzo posto c'è il Regno Unito, con 800mila persone vaccinate (al 24 dicembre).

In tutto il mondo, sulla base delle cifre comunicate dai governi, sono già state fatte 4,9 milioni di vaccinazioni.

In Europa spicca anche il dato della Germania, con 78'000 dosi già inoculate ai propri cittadini.

In percentuale - Tenendo conto dei vaccini effettuati in rapporto alla popolazione, Israele è lo Stato che sta svolgendo al meglio (nel senso, più rapidamente) la propria campagna di vaccinazione. Nello Stato ebraico, infatti, il vaccino è già stato somministrato a 7 persone ogni 100. Al secondo posto il Bahrain, con 3,29 vaccinati ogni 100 persone, mentre sul terzo gradino del podio si posiziona nuovamente il Regno Unito (1,18 ogni 100). 

Per quanto concerne l'Unione europea, che ha iniziato più tardi le proprie campagne, è la Danimarca a essere il Paese più celere (0,23 ogni 100), seguita da Croazia (0,19), Portogallo (0,16) e Germania (0,09). 

Il vaccino - Quasi tutti i paesi che hanno già cominciato la propria campagna di vaccinazione hanno utilizzato il preparato di Pfizer e BioNTech, il più veloce a essere approvato.

Le uniche eccezioni riguardano la Russia, che sta utilizzando il proprio vaccino Sputnik V, la Cina, che sta utilizzando alcuni vaccini prodotti nel paese, e il Bahrain, che ha acquistato il vaccino cinese Sinopharm.

Comunque, nel corso delle prossime settimane dovrebbero arrivare anche le approvazioni, da parte degli Organi nazionali di controllo, dei vaccini di Moderna e Oxford/AstraZeneca, e con le informazioni fornite da più Governi, si potrà avere un'idea più chiara di come stanno procedendo le vaccinazioni a livello internazionale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 4 mesi fa su tio
Da obbligo morale a ricatto morale il passo è nullo.
fapio 4 mesi fa su tio
Solito articolo con errori, il dato tedesco o è sbagliato o incoerente col testo (0.9 ogni 100 è di più di 0.6...). Come sempre qualità d’articolo mediocre , l’importante è che si clicca sull’articolo... ;-)
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
5 ore
Italia, il decreto c'è: coprifuoco alle 23 da mercoledì
Ristoranti aperti a pranzo e cena anche all'interno dal 1° giugno. Nessuna data, invece, per le discoteche.
GERMANIA
11 ore
«Ai vaccinati con AstraZeneca siano date più libertà già dopo la prima dose»
A chiederlo sono i medici di famiglia tedeschi. L'obiettivo è che il vaccino non risulti sfavorito rispetto agli altri.
SPAGNA
13 ore
Trapianto di cuore da record su una bimba di 2 mesi
L'organo utilizzato era già in arresto, poi il battito è stato recuperato.
ITALIA
14 ore
Stop al vaccino italiano ReiThera: «Un fulmine a ciel sereno»
Non si può procedere a causa dei finanziamenti bloccati, la delusione dei ricercatori: «Non ce lo meritiamo»
FOTO
ISRAELE
16 ore
Crollo nella sinagoga, «l'evento era vietato»
L'edificio non era agibile, non essendo ancora completato
ITALIA
17 ore
L'Italia si prepara a salutare il coprifuoco
Palestre, ristoranti e centri commerciali: è una settimana vibrante per quanto riguarda le aperture
GINEVRA
18 ore
Lavorare più di 55 ore alla settimana aumenta il rischio di decesso
Incrementa la probabilità di incorrere in malattie cardiache. È quanto sostiene una ricerca dell'OMS pubblicata oggi.
Attualità
20 ore
Bill Gates rimosso da Microsoft perché aveva una relazione all'interno dell'azienda?
Il portavoce del fondatore ha confermato il rapporto, ma non la connessione con le dimissioni
STATI UNITI
22 ore
Ecco cosa vuol dire tornare a vivere senza mascherina
Negli Stati Uniti l'obbligo è sostanzialmente decaduto per i vaccinati: «Avevo dimenticato la sensazione che si prova!».
FRANCIA
1 gior
L'assassino delle Cévennes «è molto collaborativo»
Secondo gli inquirenti Valentin Marcone avrebbe premeditato il duplice delitto
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile