Immobili
Veicoli
Depositphotos (Demanna)
Dramma della povertà e della solitudine in Giappone: due donne sono morte di fame.
GIAPPONE
23.12.20 - 21:300
Aggiornamento : 24.12.20 - 09:04

Madre e figlia morte di fame: il dramma della povertà in epoca di Covid

I loro cadaveri sono stati trovati dopo mesi: un esempio di quello che in Giappone chiamano Kodokushi

TOKYO - La morte di fame di una donna e della figlia ha posto sotto i riflettori il tema della povertà causata dalla pandemia, ma anche da una serie di altri fattori, in Giappone.

L'11 dicembre scorso la polizia ha trovato i corpi in avanzato stato di decomposizione di una 68enne e di una 42enne. Il loro appartamento in un condominio popolare Osaka forniva un quadro esatto della situazione di estrema miseria nella quale hanno passato i loro ultimi giorni terreni: acqua e gas tagliati per le bollette non pagate, niente cibo nel frigorifero e solamente 13 yen (11 centesimo di franco) nella borsa della più anziana delle due.

Una tragedia della povertà - La polizia era stata allertata dalla sorella della 68enne, preoccupata dal non aver più sue notizie da molto tempo. L'autopsia ha stabilito che le donne sono morte a causa della malnutrizione e che il decesso risalita ad alcuni mesi prima. La madre, al momento della morte, pesava circa 30 chili. In passato entrambe le donne erano attive nelle associazioni di quartiere ma all'inizio dell'anno, quando la 42enne ha lasciato il lavoro, le loro ristrettezze economiche si sono fatte gravi. La loro unica fonte di denaro, hanno confessato agli amici, erano gli aiuti che ricevevano dai parenti. La loro situazione era sconosciuta all'assistenza pubblica: mai si erano fatte avanti per chiedere un aiuto.

L'aiuto dalle autorità - I dati governativi danno conto di accessi tripli, da aprile a settembre, ai centri statali che forniscono assistenza in tutto il paese rispetto al 2019. In queste strutture, spiega il South China Morning Post, chiunque può avere informazioni su come ottenere sussidi economici o assistenza per problemi di salute. In parallelo ci sono gli aiuti messi in campo dalle autorità locali, che arrivano a mettere a disposizione stanze di hotel per chi si è trovato senza più un tetto. In più ci sono offerte di pacchi alimentari e sostegno nella ricerca di nuovi impieghi.  Il trend, purtroppo, segue di pari passo l'aumento dei casi di coronavirus nell'arcipelago.

Una morte solitaria - Il decesso delle due donne fa parte di un fenomeno noto come Kodokushi, che indica la morte di una persona che viene accertata solo dopo un certo periodo di tempo. Vere e proprie tragedie della solitudine, che negli ultimi decenni sono diventate sempre più frequenti specialmente nelle grandi città. Una conseguenza dell'isolamento, che si è amplificata in questi tempi di distanziamento sociale provocati dal Covid.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UCRAINA: SEGUI IL LIVE
LIVE
«Riprenderemo il controllo di Mariupol e le altre città»
Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky: «Le nostre comunità sotto occupazione devono sapere che l'Ucraina tornerà»
QATAR
52 min
«La FIFA risarcisca i lavoratori per almeno 440 milioni»
Amnesty International chiede alla FIFA di risarcire chi ha subito violazioni dei diritti umani, e anche garanzie future
REGNO UNITO
6 ore
Il vaccino dopo il virus, per scongiurare il Long Covid
Secondo un ampio studio una dose in seguito all'infezione riduce del 13% il rischio di sintomi di lunga durata
ITALIA
8 ore
L'auto piomba nel cortile dell'asilo, morto un bimbo
Altri sei piccoli sono rimasti feriti nell'incidente e sono ricoverati in ospedale, di cui uno in prognosi riservata
SPAGNA
9 ore
Rilevati 20 casi di vaiolo delle scimmie, «basse probabilità di diffusione»
I tre focolai riguardano soprattutto uomini che si identificano come gay, bisessuali o uomini hanno rapporti con uomini
REGNO UNITO
13 ore
Inflazione alle stelle in Regno Unito, un inglese su quattro salta i pasti
Con un'inflazione superiore al 9% molte le famiglie, e le aziende, alla canna del gas. Londra però indugia
MOLDAVIA
16 ore
«Qualcuno vuole trascinarci in una guerra indesiderata»
La premier moldava Natalia Gavrilita su neutralità, le bombe in Transnistria e le tensioni nel Paese
INDIA
19 ore
«Sorvegliati a ogni passo, anche a far la spesa»
Kashmir: gli occhi del Governo hanno raggiunto tutte le attività commerciali, a spese dei negozianti
REGNO UNITO
1 gior
Sui pescherecci britannici che diventano prigioni
L'industria del pesce si avvale di un visto che non permette ai lavoratori migranti di licenziarsi o di scendere a terra
REGNO UNITO
1 gior
Una morte su sei è causata dall'inquinamento
Nel 2019 nove milioni di persone sono morte a causa dell'aria tossica. «Chiediamo una transizione rapida e massiccia»
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile