Keystone
GERMANIA
17.12.20 - 14:260
Aggiornamento : 16:59

Aperti nonostante la serrata col pretesto di vendere sapone: Douglas chiude e si scusa

Bufera sulla catena di profumerie tedesca, che ha tentato di aggirare le disposizioni anti Covid-19.

DÜSSELDORF - Fatta la legge trovato l'inganno. Ed è proprio con quest'ultima parola, "inganno", che diversi media tedeschi non esitano a definire il tentativo della catena di profumerie tedesche Douglas di tenere aperta una parte dei suoi negozi nonostante la serrata causa Covid-19 sostenendo si tratti di drogherie.

Dopo che, ieri, è scattata la chiusura di tutti i negozi non essenziali imposta dal governo di Angela Merkel, un quarto delle 450 filiali tedesche del gruppo è rimasto comunque aperto facendo leva sul fatto di proporre, accanto a una schiera di gioielli e fragranze di marca, anche prodotti per il fabbisogno quotidiano come «creme, shampoo, saponi, deodoranti, trucchi, profumi e prodotti per l'igiene», ha spiegato una portavoce alla Welt. Il tentativo, però, non è piaciuto né al pubblico dei social né ai sindacati.

Da un lato, solo il giorno prima la direttrice di Douglas, Tina Müller, aveva twittato tutto il suo appoggio alla serrata: «La salute dei nostri team, delle/i nostre/i clienti ha la massima priorità - aveva scritto -. Se ognuno fa la sua parte ce la faremo». Dall'altro, il sindacato ver.di aveva diffuso una circolare interna in cui la catena esortava i collaboratori a togliere dagli scaffali tutta la gioielleria e gli oggetti decorativi e mettere all'ingresso tutto l'assortimento di prodotti per l'igiene personale: «Cosicché sia chiaro che siamo una drogheria», recitava lo scritto, di cui Douglas non conferma l'autenticità. 

A seguito del polverone che il tentativo di aggirare le norme anti Covid ha causato, la catena ha ora deciso di abbassare le saracinesche. «Da oggi tutte le nostre filiali tedesche restano chiuse fino a data da destinarsi», ha annunciato la stessa Tina Müller citata in un comunicato. La dirigente ha inoltre chiesto «scusa a coloro che siano rimasti stupiti o offesi dal nostro comportamento».

Interrogata ancora mercoledì dalla Welt, Müller non aveva saputo dire quanta parte dell'assortimento di Douglas fosse costituita da prodotti di prima necessità.  

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ISRAELE
4 ore
A Tel Aviv il primo concerto "per soli vaccinati"
500 persone hanno potuto partecipare mostrando il proprio certificato vaccinale
STATI UNITI / MESSICO
4 ore
Ondata di migranti al confine, Trump attacca Biden: «Leadership disastrosa»
Nell'ultimo mese sono stati arrestati quasi 100'000 migranti al confine con il Messico
STATI UNITI
5 ore
Tesla: bruciati 234 miliardi in quattro settimane
A pesare, la svolta verde dei tradizionali big dell'auto
SPAGNA
16 ore
A Barcellona un concerto (all'interno) con 5'000 persone
Dovrebbe tenersi il 27 marzo. Il pubblico dovrà presentare un test negativo e indossare la mascherina FFp2.
STATI UNITI
18 ore
Nuovi guai per McAfee, è accusato di aver "pompato" il valore delle sue criptovalute
Con messaggi entusiastici sui social, dopodiché ha venduto tutto il portafoglio. Rischia (altri) 20 anni di carcere
BRASILE
18 ore
Il Brasile supera la quota dei 260mila morti da Covid, Bolsonaro: «Piantatela di frignare»
Un nuovo contagiato ogni 3 è brasiliano. Ecco perché il negazionsimo del presidente riguarda anche per noi
MONDO
21 ore
«Le farmaceutiche rinuncino ai diritti sui vaccini, così tutti potranno produrli»
Così il direttore generale dell'OMS appoggia una proposta di India e Sudafrica. Ma le aziende non ci stanno
ITALIA
21 ore
La Lombardia resta arancione rinforzato, l'indice di contagio italiano sale sopra l'1
Preoccupa la diffusione estremamente rapida del virus. La nuova mappa dei colori delle Regioni
STATI UNITI
22 ore
L'esperimento, 500 dollari di reddito di base: «Quei soldi mi hanno cambiato la vita»
Ha avuto un riscontro inaspettato un progetto pilota in un quartiere popolare di una città californiana
GERMANIA
23 ore
Test fai da te a 24.99 da Aldi: si teme l'assalto
Il discount: «Chiediamo comprensione se si esaurissero il primo giorno». Berlino punta sulle analisi a tappeto.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile